Clicky

I cani possono mangiare le more?

By Simona Nicoletti

NOTA: consultate sempre il vostro veterinario prima di somministrare al vostro cane qualsiasi nuovo alimento, in particolare i “cibi per persone” Ciò che potrebbe andare bene per un cane potrebbe non andare bene per il vostro, a seconda di diversi fattori, come l’età, la storia sanitaria, le condizioni di salute e la dieta. I cani che seguono diete prescritte non dovrebbero essere alimentati con cibi o leccornie al di fuori della dieta.

Le more sono un superalimento popolare per gli esseri umani, ma vanno bene per i cani?

Sia che il vostro cane abbia mangiato delle more in giardino, sia che implori di assaggiarle, scoprite se le more sono sicure per i cani e se hanno gli stessi benefici per la salute delle persone.

Le more fanno bene ai cani?

Sì, con moderazione, le more sono sicure e salutari per la maggior parte dei cani, proprio come per gli esseri umani. In effetti, hanno un basso contenuto di calorie e di zuccheri rispetto a molti altri frutti.

Sebbene le more contengano molte vitamine e sostanze nutritive che possono fornire alcuni benefici per la salute, tenete presente che il valore nutrizionale sarà minimo per il vostro cane, poiché non dovreste dargli da mangiare molte more.

Ecco alcune vitamine e sostanze nutritive presenti nelle more e i loro benefici generali per la salute:

  • Gliantociani/antiossidanti riducono l’infiammazione e proteggono da malattie come le cardiopatie, il diabete di tipo 2 e il cancro.
  • Lefibre aiutano a risolvere i problemi gastrointestinali, calmando lo stomaco del cane e aiutando le feci a scorrere correttamente.
  • Gliomega-3 contribuiscono a ridurre le infiammazioni, a promuovere la salute del cuore e dei reni, a rafforzare le difese immunitarie, a favorire lo sviluppo cerebrale e a sostenere la salute della pelle e del mantello.
  • Lavitamina A favorisce la salute degli occhi e della pelle, rafforza l’immunità e contribuisce alla crescita delle ossa e alla riproduzione.
  • Lavitamina B favorisce l’immunità, il metabolismo, l’energia, la salute del cervello e del cuore e la salute della pelle e del mantello.
  • Lavitamina C aiuta a rafforzare il sistema immunitario e contribuisce alla guarigione delle ferite, alla formazione del collagene, all’assorbimento del ferro e al mantenimento di ossa, denti e cartilagini.
  • Lavitamina E è un antiossidante che favorisce la salute del sistema circolatorio e immunitario, nonché lo sviluppo della pelle e dei muscoli.
  • Lavitamina K promuove la salute di ossa, cuore, sangue e muscoli.

I cani possono mangiare more selvatiche o ibridi come le loganberry?

Anche gli ibridi di more, come le loganberry, sono sicuri per la maggior parte dei cani. Lo stesso vale per le more selvatiche che crescono nel vostro giardino, a patto che siate certi di quale frutto si tratti. Fortunatamente, non esistono sosia velenosi delle more.

Esiste una pianta del genere Rhamus spp. (i pungitopo) che può essere confusa con le more. Non sono tossiche, ma hanno un effetto purgante.

Assicuratevi però di sorvegliare il vostro cane quando gira libero in giardino. Non vorrete che si imbattano in piante che potrebbero essere velenose per i cani.

I cani possono mangiare la marmellata o la gelatina di more?

Sebbene le more siano salutari per i cani, le marmellate e le gelatine hanno un contenuto di zucchero molto elevato. Ogni volta che il cane consuma alimenti con grandi quantità di zucchero, può causare disturbi di stomaco.

Se il cane mangia un cucchiaino di gelatina di more, dovrebbe stare bene. Assicuratevi solo che non ci sia xilitolo nella marmellata o nella gelatina, perché lo xilitolo è tossico per i cani.

Le more possono essere dannose per i cani?

La moderazione è fondamentale quando si somministrano al cane dei dolcetti. Sebbene le more siano molto salutari e il contenuto di zucchero sia inferiore a quello di altri frutti, troppe more possono comunque disturbare lo stomaco del cane.

Ciò potrebbe essere dovuto al contenuto di zucchero, all’elevato contenuto di fibre o alle allergie alimentari del cane. Contattate il veterinario se notate uno dei seguenti sintomi:

  • Mal di stomaco
  • Gas
  • Vomito
  • Indigestione
  • Diarrea

Quando si somministrano le more al cane, è bene darne solo poche alla volta e provare a tagliarle in pezzi più piccoli. Come per qualsiasi altra cosa che i cani mangiano, le more possono diventare un potenziale rischio di soffocamento.

Le more possono anche causare feci di colore strano, per lo più blu o nero, che possono essere scambiate per sangue.

Le more contengono xilitolo?

Sia le more che i lamponi contengono tracce di xilitolo naturale.

Lo xilitolo può essere pericoloso per i cani. Per esempio, in alcune gomme da masticare contenenti xilitolo, uno o due pezzi possono causare gravi problemi, come l’insufficienza epatica.

Secondo Ahna Brutlag, DVM, direttore associato dei servizi veterinari della Pet Poison Helpline, poiché lo xilitolo è naturalmente presente in tracce in molti frutti e verdure, questi casi non costituiscono di solito un problema per gli animali domestici, ma è sempre meglio essere sicuri.

Per questo motivo è consigliabile somministrare al cane more e lamponi solo in quantità minime. Per le dimensioni delle porzioni suggerite, consultare le linee guida riportate di seguito.

Se si osservano questi sintomi di avvelenamento da xilitolo, portare immediatamente il cane dal veterinario:

  • Letargia/debolezza
  • Vomito
  • Perdita di coordinazione
  • Collasso
  • Convulsioni
  • Diarrea eccessiva
  • Sangue nel vomito o nelle feci del cane
  • Crollo

Quante more possono mangiare i cani?

È importante dare al cane dei bocconcini solo con moderazione. Anche le leccornie più salutari dovrebbero costituire solo il 10% della dieta del cane, mentre il restante 90% dovrebbe provenire da una dieta alimentare ben bilanciata. In questo modo è possibile garantire che il cane assuma tutti i nutrienti necessari e che non esageri con gli zuccheri, i grassi o le calorie dei bocconcini.

Ecco alcune linee guida generali per l’alimentazione del cane con le more:

  • Cani di taglia medio-piccola (2-20 libbre) = 1-2 more
  • Cani piccoli (21-30 libbre) = 2-3 more
  • Cani di taglia media (31-50 lbs.) = 3-5 more
  • Cani di taglia grande (51-90 lbs.) = 5-6 more
  • Cani extra-large (91+ lbs.) = piccola manciata di more

Ci sono alcuni rischi se il cane mangia troppe more. In genere, però, dovrebbe trattarsi di una quantità molto elevata. Se il vostro cane ha mangiato più delle quantità indicate sopra, o non siete sicuri di quante ne abbia mangiate, o se mostra segni di mal di stomaco, come vomito o diarrea, contattate il veterinario.

Come nutrire il cane con le more

Chiedete al veterinario prima di dare regolarmente al vostro cane le more. Se il veterinario vi dà il permesso, ecco alcuni consigli per integrare le more nella dieta del vostro cane:

  • Le more schiacciate possono essere aggiunte al cibo del cane o mescolate con burro di arachidi e congelate nel KONG del cane.
  • Tagliate le more a pezzetti e datele al cane come piccoli bocconcini.
  • I frullati di frutta possono essere preparati con pezzi di more congelate frullate, insieme ad altri frutti sicuri per il cane e a yogurt magro senza zucchero e senza xilitolo.
Simona Nicoletti