Clicky

I cani possono mangiare i lamponi? 10 benefici e 2 effetti collaterali

By Simona Nicoletti

Superfrutto dell’estate, i lamponi offrono molti nutrienti e benefici agli esseri umani. Ma anche i cani possono mangiare i lamponi e il loro consumo è sicuro? Quali sono i benefici per la salute se si danno i lamponi a un cane e ci sono effetti collaterali? Diamo un’occhiata più da vicino.

Se vi siete chiesti “posso dare i lamponi al mio cane?”, la risposta è sì: i cani possono mangiare i lamponi senza problemi e i lamponi non sono tossici per i cani. Tuttavia, come per la maggior parte dei nuovi alimenti, è importante introdurli lentamente e somministrarne solo un po’.

La maggior parte dei frutti di bosco, compresi i lamponi, sono molto nutrienti per le persone e offrono molteplici benefici per la salute. Quasi lo stesso si può dire dell’alimentazione dei cani con i frutti di bosco, e i lamponi per cani sono uno dei migliori. Ma ci sono alcune cose che dovete sapere prima.

Cosa sono i lamponi?

Il lampone è un frutto commestibile ricco, rosso e dolce. Le specie di lamponi più comuni sono quattro e appartengono tutte alla famiglia delle rose: Lampone di Boulder, lampone australiano, lampone di Mauritius e lampone coreano. I più popolari sono gli ibridi.

I lamponi sono estremamente sani e nutrienti. Sono molto ricchi di antiossidanti. Infatti, uno studio ha dimostrato che i lamponi (insieme alle more e ai mirtilli) hanno uno dei più alti livelli di antiossidanti tra tutti i frutti comunemente consumati (1).

Ecco come appaiono i lamponi crudi:

Le ricerche dimostrano che il consumo di lamponi può apportare numerosi benefici alla salute. Inoltre, sono molto dolci, gustosi e poco calorici, il che rende i lamponi una delizia perfetta per la salute.

Ma i cani possono mangiare i lamponi e trarre gli stessi benefici degli esseri umani? Anche se ci sono poche ricerche sugli effetti dei lamponi per i cani, basandoci su altre ricerche su come gli alimenti influenzano i cani in modo simile agli esseri umani, possiamo supporre che ci siano buone possibilità.

Vediamo tutti i benefici per la salute e l’alimentazione che i lamponi per cani possono apportare.

Lamponi per cani 101

I cani possono mangiare i lamponi?

I cani possono mangiare i lamponi come le persone? Sì, assolutamente: i lamponi per cani sono sicuri da consumare e non sono tossici.

Tenete presente che quando iniziate a somministrare i lamponi al vostro cane, iniziate lentamente con quantità molto piccole e come bocconcino occasionale.

I lamponi sono ricchi di sostanze nutritive: ecco le principali:

  • Vitamina B6
  • Vitamina C
  • Potassio
  • Magnesio
  • Ferro
  • Manganese
  • Fibra


Questi minerali e vitamine sono il motivo principale per cui l’alimentazione del cane con i lamponi può offrire una serie di benefici per la salute. In effetti, sono state condotte numerose ricerche sui lamponi (e su altri frutti di bosco) per valutarne i benefici, quindi ecco una breve descrizione di ciò che sappiamo.

  • I lamponi possono contribuire a ridurre lo stress ossidativo (2)
  • I lamponi riducono la glicemia e la risposta insulinica (3, 4, 5)
  • I lamponi combattono l’infiammazione dell’organismo (6)
  • I lamponi riducono i livelli di colesterolo (7)
  • I lamponi sono ottimi per la pelle (8, 9, 10)
  • I lamponi possono proteggere e combattere il cancro (11, 12, 13, 14, 15, 16)
  • I lamponi possono mantenere le arterie sane (17)


Come potete vedere, ci sono moltissimi motivi per mangiare i lamponi e probabilmente molti buoni motivi per dare i lamponi ai cani. In effetti, molte altre ricerche indicano che i lamponi sono uno dei migliori superfrutti che persone e animali possano mangiare.

Benefici dei frutti di bosco per i cani

Il lampone non è l’unico alimento potente che contiene tonnellate di sostanze nutritive in grado di migliorare la salute di persone e animali. In realtà, i frutti di bosco per i cani in generale possono essere un’ottima aggiunta alla dieta, e tonnellate di ricerche hanno dimostrato i numerosi benefici che i frutti di bosco hanno sulla salute.

Oltre ai lamponi, gli altri tre frutti di bosco più popolari per l’alimentazione dei cani sono:

  • Mirtilli
  • Fragole
  • Le more


Tutti e tre i frutti di bosco citati sono utili e molto salutari per i cani, per molte ragioni.

Ora diamo un’occhiata a come la somministrazione di lamponi ai cani possa effettivamente giovare anche a loro, esaminando ogni specifico nutriente presente in questo superfrutto chiamato lampone.

10 potenziali benefici dei lamponi per i cani

Grazie alle numerose ricerche condotte sui lamponi e sui frutti di bosco in generale, c’è una buona ragione per cui somministrare lamponi ai cani non solo non è salutare, ma è anche estremamente benefico. Assicuratevi di iniziare con piccole quantità e di monitorare il vostro animale.

Nel frattempo, ecco i dieci benefici dei lamponi per i cani:

1. I lamponi migliorano la funzione digestiva e favoriscono la perdita di peso nei cani.
I lamponi sono estremamente ricchi di fibre alimentari (15 g di carboidrati, 8 dei quali sono fibre).

La fibra alimentare costituisce circa il 20% del peso di un lampone, dando una spinta in più al sistema gastrointestinale dei cani. Le fibre aiutano a regolare i movimenti intestinali, migliorano la digestione e favoriscono la perdita di peso nei cani perché rallentano il processo digestivo.

2. I lamponi possono combattere il cancro e le malattie del fegato.
Come dimostrato da numerosi studi sull’uomo, i lamponi possono essere uno dei migliori alimenti da consumare per prevenire e combattere il cancro canino.

I lamponi sono uno dei frutti più ricchi di antiossidanti. In particolare, sono noti per l’acido ellagico, che ha dimostrato di avere proprietà antitumorali (18).

Gli studi dimostrano che l’assunzione di alimenti con acido ellagico può avere la capacità di prevenire la diffusione di cellule cancerogene e la crescita di tumori in tutto il corpo.

Inoltre, l’acido ellagico può aiutare a proteggere il fegato e a promuoverne una sana funzionalità.

3. Le antocianine contenute nei lamponi possono aiutare a prevenire le infezioni nei cani.
I lamponi per cani hanno una funzione antinfiammatoria molto potente, come mostrato sopra.

Inoltre, le antocianine presenti nei lamponi non solo aiutano a neutralizzare i radicali liberi che danneggiano le cellule, ma possono anche ridurre il tasso di crescita dei batteri all’interno del corpo del cane, prevenendo molte infezioni diverse nei cani (19).

4. La vitamina B contenuta nei lamponi favorisce le funzioni corporee.
La vitamina B è nota per molti benefici diversi per i cani. In particolare, la vitamina B6 (piridossina) produce ormoni, proteine e neurotrasmettitori nell’organismo canino ed è parte integrante della prevenzione dell’anemia nei cani.

5. I lamponi contengono vitamina C per un sistema immunitario più forte.
La vitamina C (acido ascorbico) è un antiossidante e un nutriente molto importante perché rafforza il sistema immunitario del cane, combatte le condizioni degenerative e promuove la sintesi di cartilagine e collagene nei cani.

6. Il potassio contenuto nei lamponi aiuta a regolare le funzioni vitali del corpo.
I cani hanno bisogno di potassio nella loro dieta e i lamponi ne contengono una buona quantità. Il potassio rafforza lo sviluppo muscolare nei cani, mantiene sane le funzioni dei vasi sanguigni e sostituisce gli elettroliti persi nell’organismo canino.

7. Il ferro contenuto nei lamponi è necessario per le funzioni enzimatiche e sanguigne.
L’organismo del cane ha bisogno di mantenere determinati livelli di ferro affinché gli enzimi del corpo funzionino in modo corretto ed efficiente. I lamponi sono una buona fonte di ferro, che crea anche l’emoglobina, una molecola responsabile del trasporto di ossigeno ai globuli rossi nei cani.

8. Il magnesio contenuto nei lamponi contribuisce allo sviluppo del corpo del cane.
Assicurare al cane un apporto sufficiente di magnesio è importante per molti motivi, non ultimo il fatto che il magnesio favorisce la produzione di proteine e la crescita delle ossa nei cani. Inoltre, aiuta l’organismo canino ad assorbire meglio le vitamine e gli altri minerali.

9. Manganese per lo sviluppo muscolare e la perdita di peso.
Il manganese è un altro minerale fondamentale per la salute generale del cane. È essenziale per il sano sviluppo dei legamenti, per il corretto utilizzo di carboidrati e proteine da parte dell’organismo del cane, per la creazione di acidi grassi e la produzione di energia e per i processi di riproduzione.

Il manganese, inoltre, mantiene il tasso metabolico dell’organismo a un livello più elevato, aumentando la combustione dei grassi.

10. I lamponi hanno proprietà antinfiammatorie per la salute delle articolazioni.
Come abbiamo già detto, uno dei principali benefici del consumo di tutti i frutti di bosco (non solo dei lamponi) è il loro potentissimo effetto antinfiammatorio, che vale anche per i cani.

I cani affetti da artrite canina o displasia dell’anca possono trarre molti benefici dall’aggiunta di lamponi nella loro dieta, grazie agli antiossidanti antinfiammatori contenuti nei lamponi. Questi antiossidanti possono alleviare il dolore e il disagio del cane e renderlo più vivace.

Infografica sui benefici dei lamponi per i cani

“Posso dare i lamponi al mio cane?”

Sì, potete dare al vostro cane i lamponi e ci sono molte buone ragioni per farlo. I lamponi sono molto salutari per i cani e possono fornire tonnellate di benefici vitali.

Tuttavia, ricordate di iniziare sempre con quantità molto piccole di lamponi per cani e di monitorare il vostro animale quando gli date questo superfrutto.

È meglio somministrare i lamponi ai cani con moderazione e come bocconcino occasionale, piuttosto che inserirli nella dieta abituale, perché i lamponi sono comunque ricchi di zuccheri naturali, di cui i cani non hanno bisogno nella loro dieta.

In conclusione: I lamponi sono una bacca molto nutriente che offre al cane molti potenziali benefici per la salute, a patto che non diventino un alimento regolare nella dieta del cane.

2 Potenziali effetti collaterali dei lamponi per i cani

In generale, a meno che non vengano mangiati in quantità molto elevate, i lamponi per cani non hanno effetti collaterali sui canini e possono essere consumati tranquillamente in quantità moderate.

Inoltre, bisogna sempre assicurarsi di lavare accuratamente i lamponi per liberarli da eventuali pesticidi e batteri.

Anche se i lamponi per cani possono essere molto salutari e un buon bocconcino occasionale, ci sono due cose che dovete tenere a mente se volete dare i lamponi al vostro cane.

1. Disturbi gastrointestinali.
Dare
troppi lamponi (e a volte anche pochi) può provocare vomito, costipazione o diarrea. Questo fenomeno è più frequente quando i lamponi vengono somministrati in eccesso o introdotti troppo rapidamente nella dieta del cane.

Per evitarlo, è bene iniziare con quantità molto ridotte e non farne un alimento abituale.

2. Xilitolo nei lamponi.
Quello che la maggior parte delle persone non sa è che i lamponi sono uno dei pochi frutti con il più alto livello di xilitolo naturale , secondo una ricerca (20). Ci sono circa 400 micogrammi di xilitolo per 1 grammo di lamponi.

Come ormai molti proprietari di animali domestici sanno, lo xilitolo è tossico per i cani (21) e può contribuire allo sviluppo di malattie epatiche e di ipoglicemia nei cani, che possono essere pericolose per la vita del vostro animale se non trattate.

Ma lo xilitolo naturale contenuto nei lamponi è tossico anche per i cani?

La risposta è sì, lo xilitolo naturale è comunque tossico per i cani. Tuttavia, il vostro cane dovrebbe mangiare molti lamponi perché lo xilitolo possa entrare in azione, avvelenare e potenzialmente uccidere il cane.

Facciamo due conti:

1 tazza di lamponi contiene circa 0,05 grammi di xilitolo. Un cane di 20 libbre dovrebbe ingerire circa 2-4 grammi di xilitolo per causare un calo di zuccheri nel sangue e circa 16 grammi di xilitolo per essere fatale.

Ora, affinché lo xilitolo contenuto nei lamponi causi ipoglicemia nei cani, il cane di 20 kg dovrebbe mangiare almeno 4-6 tazze piene di lamponi. E perché i lamponi uccidano il cane di 20 kg, dovrebbe ingerirne circa 30-32 tazze.

Il punto cruciale è che di solito nemmeno le persone consumano così tanti lamponi, quindi, a patto di non esagerare con l’alimentazione del cane, lo xilitolo nei lamponi non sarà un problema.

Riassunto:

I cani possono mangiare i lamponi?

In conclusione, i cani possono mangiare i lamponi e i lamponi non sono tossici per i cani. Anzi, i lamponi possono apportare molti benefici alla salute dei cani.

Somministrati come bocconcino occasionale e con moderazione, i lamponi sono un ingrediente consigliato per gli alimenti casalinghi per cani. Sono un’ottima alternativa ai cibi grassi, zuccherati e lavorati.

Le qualità benefiche dei lamponi possono rafforzare le funzioni vitali del corpo del cane, migliorare il sistema immunitario, rafforzare l’apparato digerente, aiutare a combattere tumori e infezioni, alleviare il dolore dell’artrite canina e promuovere una sana perdita di peso.

Tenete presente che grandi quantità di lamponi possono turbare lo stomaco del cane e che quantità estremamente elevate di lamponi possono causare ipoglicemia o addirittura essere fatali.

Simona Nicoletti