Migliori giochi per cani: Guida all’acquisto

Cuccioli o adulti, i cani rimangono sempre degli eterni bambini: qualsiasi sia la loro età, razza e taglia, il gioco è un momento importante per il loro sviluppo, per la loro educazione e anche per combattere la noia quando non c’è il padrone.

Il mercato offre giochi per cani di tutti i tipi e per tutti i gusti, scopriamo insieme quali sono i migliori.

L’importanza dei giochi

Sia per i cuccioli che per i cani adulti il gioco è un momento molto importante nella loro vita: giocare è innanzitutto un gran divertimento ma anche molto di più. E’ infatti un modo per socializzare sia con gli altri cani che con i loro padroni, per mantenerli attivi ed in salute e per scaricare la tensione e combattere la noia e l’apatia.

Nei cuccioli il gioco è fondamentale per la loro crescita: non solo i giocattoli permettono ai cuccioli di tenere tutti quei comportamenti tipici “da cane” come correre, mordere, inseguire, ma sono anche un modo per socializzare (sia con altri cuccioli che con cani adulti) e per imparare a rapportarsi con i loro simili.

Nel cane adulto il gioco combatte la noia e allevia lo stress e i giochi possono essere più complessi: non solo da mordere ma anche giocattoli interattivi che stimolano la loro intelligenza e curiosità o giochi educativi per l’addestramento.

In generale con il gioco:

  • Il cane si mantiene in salute, facendo attività fisica, evitando l’obesità ed i problemi ad essa collegati, mantenendo sane le articolazioni.
  • Il cane non sarà annoiato e non svilupperà la tendenza a comportamenti nervosi e distruttivi come rovinare gli oggetti in casa.
  • Il cane svilupperà i giusti rapporti sociali ed imparerà a rispettare i suoi amici cani e umani.
  • Il cane svilupperà un legame più profondo con il proprio padrone, il quale imparerà anche a conoscere meglio il carattere e la personalità del proprio cane

Tipologie di giochi per cani

I giocattoli per cani si dividono in varie categorie, a seconda dell’uso a cui sono destinati per cui ciascuno svolge una diversa funzione. Questo non significa che per forza bisogna comprare al nostro cucciolo una marea di giochi di tutti i tipi ma basterà osservare il proprio cane per capire verso che categoria orientarsi: ciascun animale ha la propria personalità e le proprie preferenze e vi farà capire da solo quali sono i suoi giochi preferiti.

Palla/frisbee

Sicuramente questa categoria di giochi è la più classica. Inseguire un oggetto in movimento risveglia l’istinto del cane di rincorrerlo per catturarlo. Il fatto che poi lo riporti o meno dipende dalla personalità del cane e dal rapporto che ha con il suo umano: deve infatti fidarsi di questo abbastanza da mollare la sua preda ma, una volta che avrà capito che la palla gli verrà rilanciata ed il divertimento continuerà, ci metterà poco ad imparare.

Funi e simili

La maggior parte dei cani adora giocare al tiro alla fune sia con altri cani che con il proprio padrone. Se il vostro cucciolo ama questa tipologia di giocattolo è bene ispezionare frequentemente l’oggetto e sostituirlo immediatamente in caso di usura o lacerazioni. Inoltre non tirate via il gioco dalla bocca del cane in maniera irruenta (manovra che potrebbe causargli dei danni a denti, mascella o muscoli del collo) ma educatelo a rilasciare il giocattolo ad un vostro comando.

Peluche

Peluche e pupazzetti sono molto utili per i cuccioli che non hanno ancora sviluppato i dentini ma anche come “compagnia” per i cani adulti, sia durante la notte che durante il giorno, in assenza del padrone. Spesso succede che un peluche che è stato regalato al cane da cucciolo rimanga il suo compagno preferito anche in età adulta e che il cane se lo tenga nella cuccia. Fate attenzione solamente nel caso il vostro cane ami masticarli: va infatti evitato il rischio che ne ingerisca alcune parti.

Giocattoli masticabili

E’ vero che per il vostro amico a quattro zampe qualsiasi oggetto potrebbe potenzialmente essere un gioco masticabile ma, per ovvi motivi, fargli avere questa abitudine non è consigliabile. Esistono però dei giocattoli appositamente studiati per essere masticati dal cane, realizzati in gomma molto resistente ma sufficiente morbida da non fare male ai denti del cane. Ne esistono di tutte le forme e alcuni possono essere riempiti con croccantini (i famosi Kong).

Età/Taglia/Razza

I nostri amici cani non crescono come noi ma hanno comunque bisogno di giochi adatti alle loro esigenze che variano con l’età.

A partire dalle tre settimane di vita e fino a circa tre mesi i cuccioli hanno ancora i dentini da latte per cui i giocattoli adatti sono quelli più morbidi: sono perfetti i peluche, i pupazzetti di tessuto, i giochi in gomma molto morbida.

Dai tre ai nove mesi i cuccioli mettono i denti: per questa fase della loro vita sono indicati i giocattoli in gomma morbida poiché il cucciolo morderà qualsiasi cosa gli capiterà a tiro. Fatene una bella scorta per evitare che danneggi gli oggetti di casa.

Una volta finita la fase di dentizione il cane può passare ai giocattoli in gomma più dura, alle palline e alle funi, ai giochi interattivi e a chi più ne ha più ne metta. In questo periodo della vita sarà infatti al massimo dell’energia e salute.

A partire dai 7/8 anni circa il cane si calmerà: non avrà più la stessa forza ed iperattività di un cane adulto ma è comunque importante tenerlo attivo con il gioco. Vanno bene tutti i masticabili, che non richiedono sforzi fisici, ma se il cane vi chiede ancora di giocare con il frisbee o con le palline, accontentatelo e siate contenti che abbia ancora la forza di rincorrerli!

I cani anziani, come succede per gli umani, hanno meno voglia di giocare. E’ importante però tenerli sempre attivi, sia fisicamente che mentalmente. Per questa categoria di cani sono perfetti i giocattoli interattivi che continuano lo sviluppo delle loro funzioni cognitive ma anche i giochi classici: giocherà in maniera più tranquilla ma il divertimento ci sarà lo stesso.

Per quanto riguarda la taglia e razza del vostro cucciolo, i giochi devono essere proporzionati a lui: una razza notoriamente più iperattiva o aggressiva potrebbe, ad esempio, fare a pezzi in due secondi un morbido peluche e rischiare di inghiottirlo e, al contrario, un cane tranquillo e piccolino potrebbe non amare i giochi come il tiro alla fune. In ogni caso è importantissimo scegliere il gioco della misura adeguata al proprio cane in quanto uno troppo piccolo potrebbe rischiare di soffocarlo e uno troppo grande sarebbe subito abbandonato dal cane perché non utilizzabile.

Adesso che sapete qualcosa di più sul mondo dei giochi per cani, andiamo a vedere quali sono i migliori in commercio.

Awoof 10 pezzi – set perfetto per i piccoli

Pro:

  • Morbidissimi peluche
  • Perfetti per i cuccioli con dentini da latte
  • Di diverse densità (alcuni sono più morbidi altri più duri)
  • Con “squeak” e suoni differenti
  • Utili come compagni di gioco e di coccole

Contro:

  • Non adatti per cani grandi o che amano distruggere questo tipo di giochi

Perché lo consiglio: questo set di giochi per cuccioli è perfetto per chi ha un cagnolino ancora senza dentatura da adulto. I morbidi peluche gli faranno compagnia sia di giorno che di notte e saranno un ottimo passatempo adatto alla sua struttura ancora fragile. Ottimo il fatto che le consistenze ed i suoni siano diversi per non farlo annoiare e stimolarlo in diversi modi.

Pejoye set di giochi – il più completo per cani di tutte le età

Pro:

  • Dieci pezzi di tutti i tipi
  • Per sviluppare varie abilità
  • Super resistenti
  • Per tutti i cani

Contro:

  • Non tutti i giochi possono piacere al cane

Perché lo consiglio: questo set composto da tantissime tipologie di giochi per cani è adatto ad animali di tutte le età. Che sia cucciolo o anziano, la varietà di giochi e di stimoli che ne derivano lo terranno impegnato sia da solo che con il padrone e gli permetteranno di divertirsi e di esercitare tutte le sue abilità, che siano di trazione, forza del morso, agilità, ecc.

Nel caso alcuni giochi non piacessero al vostro cane che proprio li disdegna, portateli con voi al parco dei cani: se qualche altro animale si dimostra interessato, questo potrà coinvolgere nel gioco anche il vostro cucciolo. Un’altra idea è regalarli ad un canile, dove i cani ospitati apprezzeranno di sicuro il vostro gesto.

Kong Classic – ottimo per tutti i cani

Pro:

  • Disponibile in varie taglie
  • In varie “durezze” per cani di tutte le età
  • Mentalmente stimolante
  • Assolve varie funzioni
  • In gomma naturale morbida ma durevole
  • Può essere riempito

Contro:

  • Senza riempirlo, il cane potrebbe ignorarlo

Perché lo consiglio: questo gioco per cani è un classico tanto che il nome della marca è diventato un termine per definire in generale questa tipologia di giocattoli. Il Kong può essere usato sia come antistress da masticare, sia come gioco-premio per tenere il cane occupato a cercare di raggiungere il bocconcino, sia come pallina; il rimbalzo casuale del gioco attirerà sicuramente l’attenzione del cane. Interessante la possibilità di inserire all’interno anche cose cremose (apposite per cani ovviamente) e mettere il Kong in freezer per regalare ore di gioco al nostro cucciolo. Un uso interessante? Portarlo al ristorante per intrattenere il cane e far sì che il cane non disturbi durante il pasto.

Trixie Dog Activity – perfetto per sviluppare l’ingegno

Pro:

  • Per tre diversi livelli di training
  • Disponibile in due giochi diversi per ciascun livello
  • Include libretto degli esercizi e consigli di addestramento
  • Sviluppa le capacità cognitive del cane

Contro:

  • il cane prima o poi impara e ci mette sempre meno a risolvere i giochi

A chi lo consiglio: questo gioco Trixie è veramente interessante ed è stato sviluppato appositamente per sviluppare l’ingegno, l’ apprendimento e la capacità di strategia dei nostri animali. Dal momento che i cani imparano in fretta come guadagnarsi una buona ricompensa è ottimo il fatto che esista in tre livelli e sei tipologie. In questo modo le capacità del cane saranno sempre più sviluppate e non si annoierà nemmeno una volta, una volta imparato il meccanismo.

Kong Flyer – il migliore per fare movimento

Pro:

  • Disponibile in diverse taglie
  • In gomma naturale morbida ma super resistente
  • Ottimo per l’esercizio fisico di cane e padrone

Contro:

  • I cani masticatori potrebbero rovinarlo

Perché lo consiglio: inseguire, acchiappare e riportare il frisbee è un classico dei giochi e questo modello assicura resistenza, sicurezza per il cane e facilità di volo. Utile per fare un po’ di attività fisica, sia il cane che voi.

Pet Molars – perfetto anche per la salute dei denti

Pro:

  • In gomma TPR alimentare, resistente ed innocua
  • Con ventosa
  • Per pulire i denti del cane giocando
  • Può essere riempito

Contro:

  • La ventosa va fissata molto bene (è necessaria quindi una superficie adatta)

Perché lo consiglio: questo gioco per cani è veramente interessante per le due funzioni che combina. Oltre ad essere un gioco masticabile e riempibile simile al Kong, aiuta anche a mantenere sani i denti di Fido. Gli aculei di gomma sono stati studiati per rimuovere il tartaro da tutta l’arcata dentale e, se non dovesse bastare, può essere riempito anche con dentifricio per cani, per una pulizia totale.

Il migliore?

In questo caso non è possibile decretare il vincitore assoluto dei giochi per cani.

Come abbiamo visto ogni età, ogni taglia, ogni carattere ha bisogno del gioco adatto: questo permette il corretto sviluppo (fisico e mentale) del cane ed il giusto e sano divertimento per il nostro amico a quattro zampe.

Anche le piscine per cani sono spesso un ottimo modo per giocare con il tuo cane e farlo rinfrescare, scopri perché in questo articolo.

La selezione di giocattoli proposta da questa guida offre una buona panoramica delle varie tipologie in commercio: i giocattoli sono tutti prodotti di ottima qualità, resistenti, duraturi e soprattutto divertenti.

Se già conoscete i gusti del vostro cane allora potete andare sul sicuro, se invece vi approcciate per la prima volta alla ricerca e alla scelta cercate di osservare i comportamenti del vostro cane: sarà lui a dirvi se preferisce i giochi più scalmanati come rincorrere il frisbee o quelli più tranquilli come i giochi interattivi. Nulla vieta (anzi, è consigliabile) farlo divertire con entrambe le tipologie di gioco per sviluppare due potenzialità diverse del cane: quella fisica e quella del gioco di strategia.

Il consiglio generale che posso darvi è l’acquisto di un Kong o comunque di un prodotto con caratteristiche simili : è difficile che un cane non ami masticare e sgranocchiare, soprattutto se all’interno del gioco può trovare un premio. Questa attività allevia lo stress e l’ansia, lo farà rilassare e sarà un ottimo svago per parecchie ore anche senza l’aiuto del suo amico umano.