Clicky

I cani possono mangiare la granola?

By Simona Nicoletti

Ogni volta che ho bisogno di un rapido rinforzo, scelgo una bella barretta di muesli. È una scelta deliziosa e sana.

Mi chiedevo se potessi condividerle con il mio cane. I cani possono mangiare la granola e fa bene anche a loro?

Così ho iniziato a esplorare i meravigliosi benefici di questa delizia, ed ecco cosa ho scoperto.

I cani possono mangiare la granola?

Sì, i cani possono mangiare tranquillamente la granola senza ingredienti nocivi e con moderazione. Può essere ottimo per la salute del cane, poiché offre molti benefici per la salute.

Tuttavia, la granola può anche contenere sostanze e alimenti tossici per i cani. Lo xilitolo e il cioccolato sono ingredienti comuni nei cereali acquistati in negozio e anche piccole quantità possono danneggiare seriamente il cane. Anche l’uvetta e le noci sono ingredienti nocivi comuni.

Per qualsiasi alimento, è essenziale conoscere gli ingredienti con cui si nutre il cane.

La granola fa bene ai cani?

La granola può essere un’eccellente aggiunta alla dieta del cane e un’occasionale e sana leccornia. Mangiare granola e persino alcune barrette di granola può dare al vostro cane molti benefici per la salute.

Proteine

Le proteine sono un nutriente importante per i cani e sono necessarie per molte funzioni corporee. Le proteine aiutano a costruire e riparare tessuti, muscoli, ossa e organi

Inoltre, contribuiscono alla creazione di enzimi, ormoni e altre sostanze chimiche vitali per l’organismo. I cani hanno bisogno di circa 0,03 once di proteine per chilo di peso corporeo ideale al giorno.

Una barretta di muesli (1 oz) contiene circa 0,1 oz di proteine, il che la rende una fonte eccellente e ricca di proteine.

Il calcio

Il calcio è un altro nutriente essenziale per i cani. Aiuta a costruire e mantenere ossa, muscoli e nervi. I cani hanno bisogno di circa 25 mg di calcio per chilo di peso corporeo.

Una barretta di muesli (1 oz) contiene circa 17,1 mg di calcio, il che la rende una buona fonte di questo nutriente critico.

Il calcio è particolarmente importante per i cuccioli in crescita e per le cagne in gravidanza.

Potassio

Il potassio è fondamentale per la salute del cane: garantisce la salute dei muscoli e dei vasi sanguigni. I cani hanno bisogno di circa 100 mg di potassio per chilo di peso corporeo.

La granola è molto ricca di potassio: una barretta di granola (1 oz) contiene 94,1 mg di potassio. Se il vostro cane soffre di iperkaliemia, fate attenzione al potassio.

Fibre alimentari

Quando i cani mangiano barrette di cereali, ingeriscono anche molte fibre.

Le fibre sono importantissime per l’apparato digerente del cane e per il suo peso forma. Le fibre mantengono il corretto funzionamento dell’apparato digerente e prevengono la stitichezza. Le fibre alimentari aiutano anche a controllare gli zuccheri nel sangue e a ridurre i livelli di colesterolo.

Tuttavia, è importante non eccedere nell’alimentazione del cane con la granola, poiché un eccesso di fibre provoca disturbi allo stomaco e potrebbe irritare ulteriormente l’apparato digerente.

La Granola fa male ai cani?

La granola semplice è un buon cibo per cani, ma quella acquistata in negozio può contenere ingredienti dannosi. Alcuni di questi ingredienti sono decisamente tossici e persino letali per i nostri amici pelosi.

Xilitolo

Lo xilitolo è un tipo di dolcificante artificiale estremamente dannoso per i cani. Si trova in molte barrette di cereali acquistate in negozio e anche una piccola quantità può essere letale per i cani.

Lo xilitolo fa precipitare gli zuccheri nel sangue del cane e può anche portare a un’insufficienza epatica. Se sospettate che il vostro cane abbia mangiato una barretta di cereali contenente xilitolo, portatelo immediatamente dal veterinario.

Uvetta

L’uvetta e i cani non sono una buona combinazione. L’uvetta può causare un’insufficienza renale nei cani, e questo può accadere anche se mangiano solo un po’ di uvetta.

I cani dovrebbero evitare del tutto l’uvetta.

Il cioccolato

Il cioccolato è un dolce delizioso che piace a molte persone. Tuttavia, il cioccolato non è adatto ai cani e può essere molto pericoloso.

Il cioccolato contiene teobromina, uno stimolante tossico per i cani. Quando i cani mangiano il cioccolato, possono avere vomito, diarrea, convulsioni e persino la morte.

È importante tenere il cioccolato lontano dai cani e non darglielo mai come premio.

Noci

Molte persone si chiedono se sia sicuro dare ai propri cani le noci. La risposta a questa domanda è un po’ complicata, poiché non tutte le noci sono sicure per i cani.

È meglio evitare mandorle, noci pecan, noci macadamia, noci e pistacchi. Sono nocive per i cani.

D’altra parte, le semplici arachidi sono sicure per i cani e offrono molti benefici per la salute. Le arachidi sono ricche di proteine, calcio, potassio e fibre alimentari.

Inoltre, aiutano a controllare i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue. Fate attenzione al contenuto di grassi: una quantità eccessiva può causare aumento di peso, diabete e pancreatite.

Sodio

Il sale è un altro ingrediente da tenere sotto controllo. Troppo sale nella dieta del cane può essere tossico e portare all’avvelenamento da ioni di sodio.

Questo avvelenamento provoca diarrea, vomito e perdita di appetito. Se un cane mangia troppo sale, può andare incontro a convulsioni, tremori o addirittura alla morte.

Zucchero

Alcune barrette di muesli sono uno snack sano per i cani, ma è importante fare attenzione agli zuccheri aggiunti. Troppo zucchero nella dieta di un cane può causare molti problemi di salute: aumento di peso, obesità, diabete, problemi cardiaci e persino contribuire all’artrite.

Una confezione di granola (1 oz) contiene in genere 0,3 oz di zucchero. Si tratta di una quantità elevata, quindi non fate del muesli un bocconcino regolare per il vostro amico a quattro zampe.

Grassi

I cani hanno bisogno di grassi nella dieta per assorbire i nutrienti essenziali e mantenersi in salute. I grassi forniscono ai cani energia e li aiutano a mantenere un peso sano. È importante scegliere un alimento per cani che contenga grassi di buona qualità, come gli acidi grassi Omega-3.

Tuttavia, una quantità eccessiva di grassi non salutari può essere dannosa per i cani e portare all’aumento di peso, all’obesità e ad altri problemi di salute. Controllate sempre il contenuto di grassi in ogni alimento e non sovralimentate i cani se il contenuto di grassi è elevato.

Calorie

Una barretta di muesli (1 oz) contiene 132 calorie. Questo numero non è male per i cani di taglia media. Tuttavia, può aumentare notevolmente a seconda degli ingredienti.

Evitate di somministrare la granola ai cani che seguono un programma di controllo del peso e ai cani diabetici, poiché troppe calorie portano all’aumento di peso e all’obesità, e persino a problemi cardiaci.

Diversi tipi di granola

Non tutti i tipi di granola sono solo una combinazione di riso integrale soffiato e avena arrotolata. Mentre alcuni tipi di granola sono ottimi per i cani, altri possono essere dannosi e tossici.

Controllate sempre gli ingredienti prima di dare da mangiare al vostro cane. Vediamo quelli più comuni e quali sono sicuri per il vostro cane.

I cani possono mangiare i cereali granola?

Sì, potete dare al vostro cane i cereali granola se non contengono ingredienti dannosi.

I cereali granola contengono avena e riso integrale soffiato, che sono sicuri per i cani.

Bisogna fare attenzione a ingredienti come l’uvetta, il cioccolato e lo xilitolo, che sono estremamente tossici per i cani e possono essere fatali.

Anche se i cereali granola sono sicuri, non bisogna esagerare con l’alimentazione del cane: il contenuto di fibre può essere piuttosto elevato e causare problemi digestivi.

I cani possono mangiare la granola al miele?

Sì, i cani possono mangiare la granola al miele.

Il miele va bene per i cani, quindi la granola al miele è accettabile con moderazione. Tuttavia, questa granola contiene molti zuccheri. Troppo zucchero porta all’aumento di peso, all’obesità e persino al diabete nei cani.

I cani possono mangiare la granola senza uvetta?

Sapete già che l’uvetta è tossica per i cani. Ma possiamo nutrire i nostri compagni canini con granola senza uvetta?

La risposta dipende dagli ingredienti. Se si tratta di semplice granola senza ingredienti nocivi, potete darla al vostro amico peloso con moderazione.

Tuttavia, se la granola in questione contiene noci o xilitolo, è meglio starne alla larga.

I cani possono mangiare la granola al burro di arachidi?

Il burro di arachidi è perfettamente sicuro per i cani in piccole quantità. Tuttavia, alcuni burri di arachidi contengono xilitolo e dovrebbero essere evitati.

Quindi, sì, è perfettamente corretto che un cane mangi la granola al burro di arachidi senza ingredienti nocivi. Tuttavia, la moderazione è ancora la chiave a causa del contenuto di grassi e fibre. Questa granola in particolare è molto calorica.

I cani possono mangiare le barrette di granola

I cani non dovrebbero mangiare le barrette di cereali perché sono fatte per il consumo umano.

Semplicemente non contengono i nutrienti di cui i nostri amici canini hanno bisogno per la loro salute. Inoltre, possono avere un alto contenuto di zucchero e di sale. Infine, potrebbero contenere cioccolato o uvetta, che sono tossici per i cani.

La semplice granola va bene se viene sminuzzata e mescolata al cibo del cane, ma bisogna fare molta attenzione alle barrette di granola!

Analizziamo alcune barrette di granola e vediamo quali sono sicure per il vostro cane.

I cani possono mangiare le barrette di avena e miele?

No, i nostri amici canini non dovrebbero mangiare barrette di avena e miele.

Anche se un po’ non gli farà male, le barrette di avena e miele contengono comunque troppi zuccheri. Se il cane mangia regolarmente un sacco di zucchero, può causare obesità, diabete e persino problemi cardiaci.

I cani possono mangiare le barrette di cereali Nature Valley?

Sì, i cani possono mangiare le barrette Nature Valley, ma solo in quantità molto ridotte.

Se la barretta non contiene ingredienti dannosi come cioccolato, uvetta o noci, il cane può mangiarla in piccole quantità. Ma tenete presente che le barrette Nature Valley sono comunque alimenti trasformati e contengono molti zuccheri.

I cani possono mangiare le barrette al burro di arachidi?

Poiché il burro di arachidi è sicuro per i cani, la risposta dipende dagli altri ingredienti. In generale, sì, i cani possono mangiare le barrette al burro di arachidi.

Tuttavia, bisogna tenere presente che le barrette al burro di arachidi in commercio possono contenere molti ingredienti dannosi o addirittura tossici. Se nell’elenco degli ingredienti compaiono uvetta, xilitolo o noci, è meglio evitarli.

Inoltre, alcuni burri di arachidi contengono xilitolo. Non dateli al vostro cane perché lo xilitolo è altamente tossico per loro.

Infine, anche se possono mangiare queste barrette di cereali, datele al cane solo con moderazione. Hanno comunque una quantità eccessiva di zucchero, che porta all’aumento di peso, all’obesità, al diabete e alle malattie cardiache.

Cosa fare se il vostro cane ha mangiato della granola?

Mangiare granola non deve essere necessariamente dannoso per il vostro cane. Se il cane ha mangiato una quantità moderata di muesli senza ingredienti nocivi, dovrebbe stare bene e trarne beneficio. Anche se hanno mangiato una quantità eccessiva di muesli, i cani dovrebbero riprendersi rapidamente.

Tuttavia, il muesli acquistato in negozio può contenere molti ingredienti nocivi. Xilitolo, noci, cioccolato, uvetta sono solo alcune delle sostanze e degli alimenti estremamente tossici per i cani.

Se il vostro cane ha mangiato del muesli con questi ingredienti, dovete tenerlo sotto controllo per i seguenti sintomi:

  • Vomito
  • Diarrea
  • Nausea
  • Postura barcollante
  • Letargia
  • Difficoltà a respirare
  • Battito cardiaco accelerato
  • Crisi epilettiche
  • Coma

Se notate questi sintomi, portateli immediatamente in una clinica veterinaria. In caso di grave tossicità, il tempo è fondamentale. Purtroppo, in alcuni casi questi ingredienti possono essere fatali per gli animali domestici.

È sempre una buona idea prendere un campione del cibo mangiato dal cane: in questo modo il veterinario saprà esattamente cosa ha ingerito.

Il veterinario potrebbe provare a indurre il vomito se il cane ha ingerito ingredienti tossici di recente. In caso contrario, potrebbe ordinare fluidi per via endovenosa, dialisi e tenere il cane in clinica per il monitoraggio.

Amico o nemico

La granola è ottima per il cane, ma gli alimenti umani comportano sempre rischi aggiuntivi. Se date da mangiare al vostro cane della granola, controllate sempre gli ingredienti perché potrebbero contenere sostanze tossiche.

Il cioccolato e lo xilitolo, insieme a noci e uvetta, sono piuttosto comuni. Nessuna di queste sostanze fa bene al cane, anzi possono essere letali.

L’opzione migliore è quella di preparare da soli le barrette di muesli: in questo modo potrete controllare gli ingredienti e dare al vostro amico peloso il miglior trattamento che si merita. La salute viene sempre al primo posto e con il semplice muesli fatto in casa il vostro animale domestico godrà di molti benefici per la salute.

Simona Nicoletti