Clicky

I Cani Possono Mangiare la Pizza? Non Fargliela Mangiare Finché Non Avrai Letto Questo Articolo!

By Simona Nicoletti

Ti starai chiedendo “La pizza è sicura per i cani?” o “I cani possono mangiare la pizza?”

La risposta è “NO”, i cani non possono mangiare la pizza. E la ragione principale per cui i veterinari sconsigliano la pizza ai cani è che, tra gli ingredienti contenuti nella maggior parte delle pizze, ce n’è almeno uno potenzialmente dannoso per loro.

La pizza non è sconsigliata solo per i cani. Gli esperti hanno spesso espresso preoccupazione sui possibili pericoli che questo cibo comporta per gli esseri umani, senza tener conto del suo sapore delizioso e prelibato.

E il fatto che si tratta di uno dei cibi più veloci e accessibili rende tutto più preoccupante.

Tuttavia, i cani hanno una propensione a desiderare il cibo per gli esseri umani. E i loro proprietari sono generalmente inclini ad esaudire le loro richieste.

Quindi, cosa dovresti fare se proprio non puoi resistere alla tentazione di offrire della pizza al tuo cane? Beh, potrebbe esserci un modo migliore per fargliela mangiare. Continua a leggere per scoprirlo.

Ingredienti Comuni Presenti nella Pizza

Forse sei un proprietario di animali che si è sempre chiesto “va bene se i cani mangiano la pizza?”.

Beh, dal momento che questo cibo è generalmente sconsigliato ai cani, dovresti iniziare con il comprendere gli ingredienti comuni che lo rendono tale.

Di seguito sono riportati alcuni dei condimenti più popolari per la pizza:

1. Salame piccante
2. Cipolla e aglio
3. Olive nere
4. Funghi
5. Peperoni verdi
6. Ananas
7. Salsiccia
8. Formaggio extra
9. Bacon
10. Pomodori
11. Acciughe
12. Spinaci

Esaminiamo ogni ingrediente separatamente e vediamo se è sicuro o dannoso per i cani.

Il salame piccante generalmente comprende semi di finocchio, paprika, polvere d’aglio, semi di mostarda e pepe nero. Questi sono gli ingredienti che danno al salame piccante il suo sapore speziato.

Nel complesso, il salame piccante non è tossico per i cani. Tuttavia è generalmente sconsigliato. Questo perché contiene livelli nocivi di grasso e sodio, oltre a una stagionatura non sufficiente.

Quindi, i cani possono mangiare il salame piccante? E per quanto riguarda la pizza, i cani possono mangiare la pizza con il salame piccante?

Come abbiamo già detto, il salame piccante di per sé non è tossico. Dipende tutto dalla quantità che viene offerta al cane. Ma se possibile, evita completamente la pizza al salame piccante.

Cipolle e aglio si sono dimostrati avere un’estrema tossicità per i cani. Se il tuo cane dovesse ingerire cipolla e aglio, specialmente in grandi quantità, potrebbe contrarre anemia e formazione dei corpi di Heinz.

I sintomi di avvelenamento da cipolla o aglio includono, solo per citarne alcuni, complicazioni gastrointestinali come nausea, vomito e diarrea, fatica generalizzata, membrana mucosa pallida e respiro affannoso.

Pertanto, la presenza di aglio e cipolla nella pizza rende questo cibo altamente tossico per i cani.

Le Olive nere contengono acidi grassi essenziali che portano molti benefici salutari e nutritivi per i cani.

Oltre a potenziare l’immunità del tuo cane, questi frutti rendono anche il suo pelo lucido e radioso. Ovviamente c’è il problema del rischio di soffocamento derivante dal nocciolo, ma non ti aspetti di trovarlo nella pizza, vero?

Tutto sommato, le olive nere sono sicure e nutrienti per i cani.

I funghi sono alcuni degli alimenti essenziali per i cani. I funghi contengono alte quantità di fibre che potrebbero migliorarne l’attività intestinale e aiutare nella gestione dell’aumento di peso.

Inoltre, contengono alti livelli di proteine, eccellenti per lo sviluppo di muscoli e tessuti. Senza contare che il selenio antiossidante previene gli effetti dei radicali liberi, aumentando così il livello di immunità del tuo cane.

Chiaramente, i funghi sono assolutamente sicuri e nutrienti per i cani. Ma c’è un cavillo – dev’essere una varietà commestibile.

Fai attenzione ai funghi che crescono all’esterno o in ambienti selvaggi, poiché potrebbero contenere elementi tossici. Quindi, tutto sommato, i funghi sono un altro ingrediente che rende la pizza uno spuntino apprezzato dai cani.

E per quanto riguarda il peperone verde? Non ci sono molti effetti collaterali documentati per quanto riguarda il peperone verde e i cani.

Come i funghi e le olive nere, anche i peperoni verdi sono pieni di potenti antiossidanti e sono generalmente sicuri per i cani. Tuttavia, sono noti per causare mal di stomaco se consumati in grandi quantità. Tutto sommato, è un ottimo condimento per la pizza.

L’ananas crudo è un altro alimento popolare che gli esperti raccomandano per i cani, anche come spuntino. Possiede molti benefici salutari e nutrizionali. Non aiuta solo a migliorare i sintomi della costipazione grazie alla sua abbondanza di fibre.

L’ananas crudo è anche benefico per i cani che soffrono di artrosi. Inoltre, è pieno di potenti antiossidanti e sostanze anti-infiammatorie che prevengono malattie croniche. Il che ci porta alla domanda, “i cani possono mangiare la pizza all’ananas?”.

In generale, l’ananas è sicuro per i cani. Assicurati solo di scegliere sempre quello fresco invece di quello in scatola o congelato. Generalmente, l’ananas è un ingrediente sicuro nella pizza.

La salsiccia non è consigliata come spuntino per i cani, e la sua presenza nella pizza la rende causa di preoccupazione. Un effetto collaterale comune della salsiccia include il mal di stomaco.

Inoltre, contiene livelli preoccupanti di sodio, che a lungo andare potrebbe danneggiare il cuore e i reni del tuo cane.

È stato anche dimostrato che le salsicce causano pancreatite. Pertanto, è decisamente sconsigliata per i cani e, se puoi, scegli una pizza che non contenga questo ingrediente.

Il formaggio è sempre stato considerato un alimento dannoso per i cani. Nonostante alcuni proprietari di animali possano preferirlo a causa del suo livello di lattosio significativamente basso, il formaggio interagisce con il sistema dei cani in maniera simile a molti altri latticini.

Alcuni dei sintomi causati dal formaggio sono nausea, diarrea, vomito e flatulenza. E il fatto che la pizza ne contenga in grandi quantità è un indicatore della sua potenziale pericolosità.

Il bacon non è molto diverso dalla salsiccia in termini di come influisce sui cani. A causa del suo alto contenuto di sale, il bacon può interferire con i reni e il pancreas.

Presenta anche molte complicazioni gastrointestinali, come la diarrea. Quindi, evita la pizza che contiene bacon come condimento.

I pomodori sono generalmente sicuri per i cani. Non solo, sono anche ricchi di sali minerali essenziali. I pomodori contengono l’antiossidante licopene. Questo elemento è legato a numerosi benefici per la salute, incluso un minore rischio di cancro, diabete e malattie cardiache.

I pomodori sono anche ricchi di Vitamina C, un altro elemento che potenzia il sistema immunitario. La tua unica preoccupazione dovrebbe essere l’alcaloide Tomatina.

Queste due sostanze sono particolarmente abbondanti nei gambi di pomodoro, nelle foglie e nei pomodori verdi acerbi. Tuttavia, vengono entrambi metabolizzati con la maturazione del frutto.

Quindi, i pomodori sono fantastici come condimento per la pizza. Devi solo assicurarti che i frutti utilizzati siano abbastanza maturi, il che, fortunatamente, è spesso il caso.

Tutti amiamo le acciughe, e ai nostri cani probabilmente piacciono ancora più che a noi. Le acciughe contengono gli acidi grassi Omega-3, che sono associati a una migliore vista e immunità.

Gli acidi grassi Omega-3 promuovono anche un cervello e un cuore sani. L’unica cosa di cui ti devi preoccupare è il tipo di acciughe usate per la pizza. Insisti sempre nell’avere acciughe conservate in acqua invece di quelle conservate in olio o sale.

Infine, ci sono gli spinaci. Gli spinaci vengono spesso inseriti nella lista dei migliori super alimenti. Questo è un segnale dei loro immensi benefici salutari e nutrizionali.

Dal fornire sollievo dall’indigestione al migliorarne l’immunità, gli spinaci possiedono un cocktail di benefici per i cani. Pertanto, tra i dodici condimenti per la pizza che abbiamo esaminato in questo articolo, gli spinaci sono i più consigliati.

L’unico problema sono gli ossalati presenti nel vegetale. Ma gli esperti concordano sul fatto che il tuo cane dovrebbe essere esposto a un eccesso di spinaci per anni prima che gli ossalati pongano un serio problema.

A questo punto, dopo aver esaminato con attenzione i condimenti popolari per la pizza, ti starai chiedendo “la pizza può uccidere i cani?”.

Sfortunatamente, la pizza può uccidere i cani, specialmente se contiene tutti i condimenti dannosi ed è stata preparata in condizione non igieniche.

Ma, nella maggior parte dei casi, puoi aspettarti che il tuo cane stia solo male dopo aver mangiato la pizza. I sintomi variano a seconda della quantità di pizza che il cane ha mangiato e dalla tossicità degli ingredienti utilizzati.

La Pizza Fa Male ai Cani?

Come abbiamo già detto, dipende tutto dalla quantità di pizza che il cane mangia. In effetti, questo vale per tutti i cibi per esseri umani.

Dare piccoli bocconi di pizza al tuo cane non dovrebbe essere un problema. Tuttavia, dovresti essere preoccupatissimo se dovessi scoprire che il tuo cane ha mangiato la pizza alle tue spalle, specialmente se ne ha mangiato grandi quantità.

Ricordati che la pizza ha un odore attraente e un sapore piacevole. Quindi non passerà molto tempo prima che il tuo cagnolino scopra dove stai nascondendo questa prelibatezza.

Oltre ai potenziali pericoli di alcuni dei suoi ingredienti, la pizza non è fatta per soddisfare le necessità nutrizionali del tuo cane.

Questo potrebbe sembrare un paradosso, specialmente perché abbiamo appena evidenziato numerosi possibili benefici alimentari di vari condimenti della pizza.

Tuttavia, dovresti ricordare che il modo in cui il corpo umano assorbe questi ingredienti non è lo stesso di come funziona per il tuo cane. E in molti casi, il cibo non viene preparato in modo da preservare gli elementi indispensabili in una dieta. Quindi, dopotutto, quei benefici esistono solo in teoria.

Se non ti senti a tuo agio nel dar da mangiare pizza al tuo cane, evita tutte le circostanze che lo porterebbero ad avere accesso al questo alimento. Per esempio, togli sempre gli avanzi dal tavolo.

Inoltre, dovresti assicurarti che tutti gli avanzi siano ben chiusi nel secchio della spazzatura, e dovresti poi sigillarlo in modo da evitare che il tuo cane vada a caccia di avanzi di pizza nell’immondizia. È inoltre sconsigliato mangiare questa prelibatezza sotto il naso del tuo cane.

“Ma se non ho problemi a dare questo cibo al mio cagnolino, il mio cane può mangiare la pizza?”.

Se desideri offrire della pizza al tuo cane, chiedi al ristoratore che tipi di ingredienti usa. Evita cipolle e aglio, poiché sono gli ingredienti più pericolosi.

Oggigiorno, molti ristoranti mettono a disposizione la possibilità di ordinare pizza senza cipolle, peperoncini e molti altri condimenti. L’aglio viene di solito aggiunto all’origine.

Pertanto, il modo migliore di evitarlo è quello di ordinare una pizza salsata. In caso contrario, il cibo arriverà già contenente aglio.

Il Mio Cane Ha Mangiato della Pizza, Cosa Dovrei Fare?

Alla luce del forte dibattito intorno alla pizza, potresti chiederti “cosa posso fare se il mio cane mangia della pizza?”.

Ci sono due cose da stabilire prima di prendere i necessari provvedimenti.

Innanzitutto, quanta pizza ha mangiato il tuo cane? Un’altra domanda che ti devi porre è che tipo di ingredienti contiene la pizza.

Più sicuri i condimenti, meno probabile che il tuo cane soffra di problemi gastrointestinali. E se il cane ha solo rubato o cacciato piccole quantità di pizza, non dovresti neanche preoccuparti.

E questo aiuta a risolvere le questioni “possono i cani mangiare un trancio di pizza?” e “possono i cani mangiare piccole quantità di pizza?”.

Tuttavia, se il tuo cagnolino ha ingerito troppo cibo, dovresti conoscere gli effetti collaterali da tenere d’occhio.

Un risultato che appare sempre dopo aver mangiato troppa pizza è lo stomaco in subbuglio. Quindi dai un occhio per sintomi come nausea, vomito e diarrea. Ci sono numerosi rimedi casalinghi per la diarrea che puoi provare ad usare per dare sollievo al tuo cane.

Ma anche se i sintomi non dovessero manifestarsi immediatamente, dovresti comunque prendere un appuntamento con il tuo veterinario.

Ricorda che la maggior parte delle complicazioni per la salute derivanti dagli ingredienti della pizza di solito sono a lungo termine. Il veterinario esaminerà l’esposizione del tuo cane a tossicità a lungo termine e prescriverà la terapia più appropriata.

I Cani Possono Mangiare la Crosta della Pizza?

Con crosta della pizza si intende l’impasto che forma la base della pizza stessa.

Dopo aver preparato l’impasto, gli vengono date le forme che più si desiderano – circolare, rettangolare, quadrata, ecc. A questo punto viene infornata prima di condirla con una varietà di ingredienti, tra cui quelli di cui abbiamo parlato qui.

Durante la preparazione dell’impasto, potresti notare che spesso diventa nero. E questo potrebbe farti chiedere “i cani possono mangiare una pizza nera?”.

Dipende tutto dalla ragione di quel colore. Alcune pizze diventano nere a causa dell’aggiunta di carbone vegetale alimentare, che va perfettamente bene. Tuttavia, altre diventano nere se all’impasto viene permesso di fermentare eccessivamente, cosa sconsigliata.

Dare da mangiare la crosta della pizza al tuo cane è una decisione da considerare con attenzione, proprio come dovresti fare quando scegli i condimenti da aggiungere.

Ma va bene far mangiare ai cani la crosta della pizza?

Come puoi immaginare, dipende tutto dagli ingredienti usati per la crosta. Molte croste di pizza contengono formaggio, sale, aglio, burro e altri ingredienti che gli esperti generalmente sconsigliano.

La crosta contiene anche molti carboidrati e calorie, che sono noti fattori di obesità.

Ma l’elemento più noto presente nella crosta della pizza che lo rende meno salutare per i cani è il sodio. Ed è anche peggio il fatto che la maggior parte delle croste di pizza contiene alti livelli di questa sostanza, il che può portare ad avvelenamento da sodio. Le conseguenze dell’avvelenamento da sodio potrebbero essere potenzialmente letali se non gestite correttamente.

Se ti è possibile sostituire gli ingredienti dannosi presenti nella crosta della pizza con alcuni più salutari, meglio per il tuo cane. Per esempio, potresti sostituire la farina con il cavolfiore. E a questo punto potresti chiederti “i cani possono mangiare la crosta della pizza al cavolfiore?”.

Beh, il cavolfiore è un’alternativa più salutare della maggior parte degli ingredienti della crosta della pizza. Questo dipende soprattutto dalle sue proprietà prive di cereali e di glutine.

Tutto sommato, dovrai stabilire i tipi di ingredienti presenti nella crosta della pizza per determinarne la sua sicurezza. E questo è molto difficile, soprattutto per le pizze già pronte, per cui la lista di ingredienti non è sempre abbastanza comprensiva.

E i Panetti? I Cani Possono Mangiare i Panetti di Pizza?

Oltre alla crosta, i cani dovrebbero evitare anche l’impasto crudo della pizza, conosciuto anche come panetto di pizza.

Quindi potresti chiederti “quali sono le mie possibilità?”. Se desideri offrire della pizza al tuo cagnolino in tutta tranquillità, ci sono due opzioni che potresti esplorare.

Primo, compra sempre croccantini per cani al sapore di pizza. In questo modo puoi offrire della pizza al tuo cane senza esporlo agli ingredienti dannosi di questo alimento.

Secondo, e più importante, puoi scegliere di preparare in casa la pizza per il tuo cane.

Questo è decisamente il modo migliore per far mangiare pizza ai tuoi cani, poiché puoi scegliere personalmente gli ingredienti da usare. Internet è pieno di ricette per croccantini al sapore di pizza fatti in casa.

Ricetta per Croccantini per Cani al Sapore di Pizza Fatti in Casa

Di seguito è presente una ricetta standard che puoi provare.

Ingredienti:

1 tazza di farina di grano o di farro;
Alcune fettine di mozzarella fresca;
1/3 di tazza di farina bianca;
1 pizzico di basilico;
1/4 di tazza d’acqua;
1 pizzico di pomodori secchi.

Procedimento:

1. Riscalda il forno a una temperatura di 190°C;

2. Tritura i pomodori secchi, basilico e formaggio e mettili da parte;

3. Unisci i diversi tipi di farina in una ciotola, aggiungi il tritato e la mozzarella e mischia bene;

4. Versa l’acqua e mescola finché il composto non diventa un impasto asciutto e appiccicoso. Puoi aggiungere acqua e farina in base alle necessità finché non raggiungi tale consistenza;

5. Stendi l’impasto usando un mattarello, poi taglialo in pezzi circolari usando il bordo di un bicchiere;

6. Con un coltello, crea delle indentature sui cerchi per dare l’apparenza di tranci di pizza;

7. Sposta i pezzi su una teglia da forno e cuoci in forno per circa 20 minuti o finché non diventano leggermente dorati;

Lasciali raffreddare prima di servirli al tuo cane.

Conclusione: Quindi, il Tuo Cane Può Mangiare la Pizza?

Secondo il consiglio degli esperti, evita il più possibile di offrire pizza al tuo cane. Ma se proprio devi condividere questo delizioso cibo con il tuo cagnolino, la tua scelta migliore è l’opzione fatta in casa.

Meglio ancora, potresti sostituire la pizza con altri cibi per esseri umani che sono considerati sicuri per i cani.

Simona Nicoletti

Lascia un commento