Clicky

Il mio cane mi odia: 14 segnali che dicono che il vostro cane non vi odia

By Simona Nicoletti

Scoppiate di eccitazione.

Finalmente il cucciolo che sognavate.

O forse siete finalmente riusciti a salvare una povera anima dal rifugio come pensavate di fare quando eravate più giovani.

Ma ora ti colpisce come un camion.

O forse la cosa ribolliva sotto la superficie da molto tempo.

Forse avete già avuto un ottimo rapporto con il vostro cane, ma vi sentite come se si fosse rivoltato contro di voi e improvvisamente vi odiasse.

Indipendentemente da come è successo, siamo scioccati quando sentiamo che il nostro cane ci odia a morte.

Ma è davvero possibile?

In generale, i cani non provano odio come gli esseri umani.

Tuttavia, i cani possono provare paura, soprattutto se il proprietario ha fatto qualcosa che rende ragionevole tale paura.

Il risentimento verso il vostro cucciolo per qualsiasi motivo, unito a un cattivo comportamento da parte vostra?

Naturalmente, questa è la ricetta per far sì che il proprietario di un cane senta che il suo cucciolo lo odia.

Ma cosa succede se stiamo parlando di un cane che odia il proprio padrone senza alcun motivo apparente?

Niente urla, niente punizioni fisiche, niente.

Probabilmente è questo il punto in cui vi trovate ora, se non avete commesso un errore madornale e non vi siete limitati a fornire al vostro cucciolo le giuste cure.

Approfondiamo come scoprire se il vostro cucciolo vi odia davvero e cosa potete fare per tornare ad avere un ottimo rapporto.

Il mio cane mi odia! Vero o falso?

A meno che non si tratti di una punizione fisica, probabilmente il vostro cane non vi odia ma vi dimostra affetto in modo diverso, soprattutto se avete salvato un cane traumatizzato.

Il più delle volte si ha la sensazione che il cane vi odi, il che si rivela una finzione.

Tuttavia, questo non significa che non possiate lavorare sul vostro legame con i consigli che seguono.

Innanzitutto, scopriamo perché pensate di non piacere più al vostro cucciolo.

Proiezione di sentimenti di odio

Se vi pentite di aver preso un cane, se soffrite di depressione da cucciolo o se vi sentite in colpa per non essere in grado di addestrarlo o di occuparvene finanziariamente, è più probabile che pensiate che il vostro cane vi odi.

Tutti noi abbiamo un chilometraggio diverso.

A questo si aggiunge il fatto che le nostre emozioni possono sopraffarci e proiettiamo i nostri pensieri sul cane.

Tuttavia, molti di questi motivi possono essere risolti facendo ricerche con calma.

Non sempre ci si ferma lì.

Un trauma può far sembrare che il vostro cane vi odi

Molti cani da rifugio timorosi attraversano varie fasi di adattamento.

Non sono abituati all’amore umano e si tengono a distanza.

Date al cane appena arrivato in famiglia il tempo di adattarsi e lasciatelo venire da voi, senza pressioni.

Esperienze negative

Il modo più semplice per determinare se il cane è veramente insicuro o addirittura timoroso nei vostri confronti è se ha avuto esperienze traumatiche con voi.

Non si tratta di voi in particolare, ma forse di un rumore estremamente forte, di un’interazione negativa con un cane e così via.

Mancanza di comprensione

Molti cani non sono così orientati all’uomo come si pensava, e questo dipende in parte dalla razza.

Alcuni potrebbero essere super appassionati di cani, ma hanno la sensazione di non aver fatto centro con il loro cane.

L’addestramento va bene e a loro piace passare del tempo con il loro cane.

Tuttavia, questa sensazione potrebbe non essere ricambiata.

I proprietari di cani che possono assolutamente escludere che stiano proiettando i loro sentimenti potrebbero semplicemente fraintendere il loro cane.

In realtà, esiste un mito comune secondo il quale ogni cane da ricovero è un cane allegro e felice e vuole coccolarsi tutto il giorno e stare con voi.

In realtà?

Alcuni cani sono più indipendenti di altri, soprattutto se avete preso una razza notoriamente indipendente o un cane da lavoro.

Forse è tutto ciò che è accoppiato.

Potreste avere un cane da ricovero indipendente con un trauma pregresso che mostra l’amore in modo diverso.

Tuttavia, ci sono segnali che indicano che al vostro cane piacete, ma non nel modo in cui pensavate.

14 segni che il vostro cane non vi odia

Ecco un paio di segnali che indicano che il vostro cane non vi odia davvero:

  1. Guarda verso di voi per avere indicazioni
  2. Cerca conforto
  3. Vi preferisce agli altri
  4. Vi segue
  5. Si coccola con voi
  6. Si siede sulle vostre ginocchia o ai vostri piedi
  7. Vuole essere accarezzato
  8. Abbassa la guardia
  9. È felice quando vi vede
  10. Piagnucola quando ve ne andate
  11. Mangia in vostra presenza
  12. Accetta le leccornie dalla vostra mano
  13. Si sente sicuro di sé
  14. Gioca con voi

Anche se riuscite a spuntare solo alcune di queste caselle e non avete mai maltrattato il vostro cane, è probabile che vi mostri affetto in modo diverso.

I cani che cercano la vostra vicinanza, anche se non si accoccolano o si incollano sulle vostre ginocchia, sono a loro agio intorno a voi.

Questi sono tutti segnali che indicano che il vostro cane vi ama davvero.

Se vi sembra di non aver creato un legame con il vostro cane, ponetevi queste 5 domande:

  1. Sto proiettando i miei sentimenti?
  2. Il mio cane ha subito un trauma in passato?
  3. Il mio cane ha avuto un’esperienza traumatica con me?
  4. Ho una razza indipendente?
  5. Il mio cane esprime l’amore in modo diverso?

Il mio cane mi odia ma ama tutti gli altri

Se avete la sensazione che il vostro cane vi odi ma ami tutti gli altri, è possibile che il vostro cane sia facilmente eccitabile ma abituato ad avere voi come custode principale.

Potete rendere più vivace il vostro rapporto rafforzando il vostro legame.

Anche in questo caso, chiedetevi se vi sembra che il vostro cane ami tutti tranne voi.

Forse il vostro cane ha avuto un trauma con un tipo specifico di persona.

Alcuni cani preferiscono le donne agli uomini, soprattutto se in passato sono stati coinvolti abusi o negligenze.

In alcuni casi, l’altra persona fa un’attività fisica che il cane ama assolutamente.

Anche le razze indipendenti possono brillare quando gli viene affidato un lavoro specifico che gli piace.

Voi vi siete occupati del cane per tutto il giorno, il vostro fidanzato torna a casa e fa un po’ di lavoro con gli odori o con quello che piace al vostro cagnolino e ne trae tutti i vantaggi.

Forse i vostri sentimenti sono amplificati perché cogliete ogni minimo dettaglio quando il vostro cane si avvicina a qualcun altro.

“Oh, certo, ora scodinzola di nuovo”

“Ma perché il mio cane non viene da me a farsi accarezzare?”

“Perché vuole giocare con te ma non con me?”

Se vi ritrovate a dire spesso queste cose al vostro partner, potrebbe essere il momento di uscire e rafforzare il legame che avete.

Cosa fare quando il cane vi odia

Se avete la sensazione che il vostro cane vi odi, l’ideale è rafforzare il vostro legame con l’alimentazione a mano, il gioco, l’addestramento e le avventure insieme.

L’alimentazione a mano è probabilmente il modo migliore per far passare il cane dall’odio all’amore in pochi giorni, settimane o mesi.

Questo incoraggia il cane a dipendere maggiormente da voi in modo sano.

Funziona particolarmente bene con le razze indipendenti o con i salvataggi motivati dal cibo.

Al vostro cane piacciono di più i giocattoli? Utilizzateli.

L’addestramento all’obbedienza con il cane è anche un ottimo modo per stabilire una comunicazione.

Imparerete a capire meglio il vostro cane e il vostro cane imparerà a fidarsi e a seguirvi.

In ogni caso, lavorate con il vostro cane, cercate di capire le sue esigenze e siate pazienti se avete un cane riservato.

Prestate attenzione ai segnali più sottili e accettate il vostro cucciolo così com’è. Loro fanno lo stesso con noi.

Disclaimer: questo post non sostituisce l’assistenza veterinaria e non intende farlo. Non sono un veterinario o un nutrizionista per animali domestici. Se il vostro cane mostra qualche segno di malattia, chiamate il veterinario.

Simona Nicoletti