Bandog: Prezzo, Carattere, Caratteristiche, Allevamenti

By Simona Nicoletti

Il Bandog è una razza di cane originariamente allevata per la guardia del bestiame, ottenuta incrociando Pit Bull Terrier, Mastino Napoletano e Mastiff,  classificato dall’American Kennel Club come membro del “Working Group” (adatti quindi a compiti di assistenza nel lavoro dell’uomo, in questo caso come protezione/guardia).

I bandog sono un cane di razza mista con alcune caratteristiche del mastino, del bulldog, del bull terrier, dell’alano e del pitbull americano. Sono anche chiamati “Bandogge” o semplicemente “bandogs” (nome usato fin dal 1250 in Inghilterra che significava letteralmente “cane da guardia”).

 Anche se il bandog è molto più recente (gli incroci che hanno portato al Bandog che conosciamo oggi sono partiti nel 1960), questo nome è stato adottato proprio per indicare la propensione di questa razza canina verso la difesa di proprietà e le sue abilità di guardiano: all’inizio venivano usati anche come segugi per la caccia al cinghiale o all’orso.

Sono anche chiamati “Bandogge” o semplicemente “bandogs”

ASPETTO DEL CANE

I bandog sono un cane di razza mista con alcune caratteristiche del mastino, del bulldog, del bull terrier, dell’alano e del pitbull americano: la loro corporatura è molto massiccia e muscolosa, con testa massiccia e muso schiacciato (eredità dei Pitbull), e anche le zampe sono altrettanto imponenti.

L’altezza dei Balrog non supera quasi mai i 70 cm, ma il peso può variare a seconda delle razze da cui discende, aggirandosi solitamente tra i 35 e i 50 kg per i maschi e un massimo di 40 kg per le femmine.

Per quanto riguarda il pelo,  mantello della razza Bandog è corto, spesso e lucido, ma potrebbe variare leggermente tra più esemplari, visto che questo incrocio può presentare più caratteri di una delle specie utilizzate piuttosto che di un’altra, a seconda dei genitori.

Di solito hanno una pelliccia marrone o nera, ma occasionalmente possono essere macchiate o tigrate. Anche la coda e le orecchie variano di colore, alcune hanno una punta bianca sulle orecchie e sulla coda, mentre altre hanno una pelliccia scura alla base della coda.

Il pelo corto inoltre non richiede moltissime attenzioni, ma va comunque spazzolato almeno a secco periodicamente..

la razza canina bandog - aspetto e caratteristiche del cane

IL CARATTERE DEL BANDOG

Essendo un incrocio tra il Bandit e il Bulldog, sono molto aggressivi e richiedono molto esercizio. Questo tipo di cane può vivere senza problemi con i membri della famiglia ( anche se c’è da considerare la grande forza fisica, specie se lasciato con dei bambini), mentre la convivenza con altri cani dipende dall’educazione e dal carattere del singolo bandog, e solitamente con altri animali domestici è quasi necessario che il cane sia stato cresciuto insieme a questi, e non introdurne altri quando il cane è già adulto.

 I bandog richiedono una mano ferma per addestrarli e sono spesso diffidenti verso gli estranei, anche per i suoi istinti da guardiano.

Molte persone sono interessate all’idea di tenere un Bandog come animale domestico in un appartamento.

Questo è comprensibile considerando quanto possano essere leali e amorevoli questi cani, ma  è importante capire che non sono sempre la scelta migliore per lo stile di vita di un proprietario e non sono molto adatti alla vita in appartamento e spazi molto ristretti, e soprattutto richiedono molto esercizio e allenamento, il che significa che dovrai considerare più tempo rispetto ad altre razze. 

PREZZO NEGLI ALLEVAMENTI

I prezzi variano molto a seconda delle razze usate per questo incrocio, ed è quindi molto difficile stabilire un prezzo generale per i cuccioli di Bandog.

ALLEVAMENTI

Non essendo una razza registrata, non ci sono allevamenti ufficiali ENCI (Ente nazionale cinofilia italiana), ma bisogna rivolgersi ad allevatori locali, a cui chiedere anche eventuali controlli e vaccinazioni già effettuate dal cucciolo.

Simona Nicoletti

Lascia un commento