9 sorprendenti ragioni per cui il vostro cane dorme sotto le coperte

By Simona Nicoletti

Avete in casa un “tanaio”?

Un cane che spinge con il suo muso e le sue zampe possenti..

E si fa strada a forza sotto le lenzuola.

Poi si seppelliscono, si piantano e rimangono lì per ore?

Oh, mio Dio. Si stanno nascondendo da qualcuno? O..

Vogliono solo stare con voi?

Leggete per scoprirlo:

  • Cosa spinge il vostro cane ad accoccolarsi sotto le coperte.
  • Quando è considerato un comportamento normale e quando no.
  • Se è sicuro per il vostro cane riposare lì dentro per molto tempo.
  • 5 consigli su come gestire un cane a cui piace tanto stare accoccolato.
  • E molto altro ancora

Perché il mio cane dorme sotto le coperte?

Il cane dorme sotto le coperte perché si sente più comodo, cerca rifugio, sente il vostro odore, vuole stare al caldo, ha freddo facilmente, vuole coccolarsi con voi o gli ricorda la tana della madre. Potrebbe anche essere dovuto alla genetica, alla paura dei rumori forti, allo stress, all’ipotiroidismo e alla vecchiaia.

Le persone chiedono anche:

Al mio cane piace dormire sotto le coperte. Riesce a respirare?

Perché i cani non soffocano sotto le coperte?

Perché il mio cane dorme sotto le coperte e tra le mie gambe?

I cani possono surriscaldarsi sotto le coperte?


9 sorprendenti ragioni per cui il vostro cane dorme sotto le coperte


#1: Ricorda loro la “tana della madre”

Alcuni dicono che sono animali da tana. Altri sostengono che non lo sono.

Ma come si fa a definirne uno?

Si dice che un animale che scava buche per ripararsi e ci vive per molto tempo sia considerato tale.

Ecco perché PetMD e l’addestratrice cinofila professionista Adrienne Farricelli si oppongono a questa idea. Perché i canini trascorrono la maggior parte della loro vita all’aperto.

Ma..

Ma in effetti ne usano uno a un certo punto della loro vita.

Si tratta di una “tana di maternità”

È un rifugio temporaneo creato dalle madri canine dopo il parto. Serve a proteggere i cuccioli dall’esterno perché in quel periodo sono vulnerabili.

È evidente anche nei cani selvatici africani.

Osservate come i canidi adulti si prendono cura dei piccoli nella loro tana:

Anche uno studio sui cani liberi in India potrebbe dimostrarlo.

Dimostra infatti che i cani domestici non sono propensi a creare una tana in quanto dispongono di un rifugio. Quindi solo quelli incinti o randagi che hanno bisogno di una dimora temporanea possono farlo.

Quindi, se il vostro cane ha un forte attaccamento agli spazi piccoli e bui, potrebbe essere stato allevato in una tana da giovane. E sentirsi a proprio agio e sicuro in essa.

#2: ce l’hanno nel sangue

I bassotti e i terrier sono gli esempi perfetti di cani “in incognito”.

Perché sono stati allevati per scacciare i parassiti sottoterra. Per questo amano stare in spazi bui e chiusi.

Ma non preoccupatevi, non è per paura.

Si sentono semplicemente al sicuro. E magari si divertono anche.

Quindi, potrebbe anche essere dovuto alla genetica, dato che ci sono razze che possono avere questo tipo di comportamento.

#3: Per alleviare l’ansia

Anche il vostro cane potrebbe sentirsi insicuro e voler essere coccolato.

Potrebbe sentirsi solo o soffrire di ansia da separazione. E non vogliono separarsi da voi.

Quindi, se non siete presenti al momento, le coperte potrebbero fornire loro un senso di sicurezza.

La pressione esercitata dalla coperta potrebbe farli sentire circondati. È come se fossero abbracciati da qualcuno.

Come?

Il funzionamento è simile a quello di un impacco ansiolitico. Crea la sensazione di essere abbracciati. Il che potrebbe ridurre lo stress nei cani.

Ed è dimostrato che lo fa anche negli esseri umani!

Oh no, non gli impacchi. Mi riferivo solo agli abbracci..

Quando è attaccato correttamente, l’involucro ansiolitico diffonde una pressione intorno al petto del cane. E questo rilascia endorfine o “ormoni della felicità”

#4: Ha il tuo stesso odore

Oltre alla sensazione di essere abbracciati, al vostro cane potrebbe piacere stare sotto le coperte grazie al loro odore.

C’è il vostro odore, quello della persona che amano di più. E questo potrebbe aiutare la sua ansia.

Perché?

Si ritiene che i cani trovino confortante l’odore dei genitori. Perché in qualche modo riescono a percepire la vostra presenza attraverso i vestiti e le lenzuola.

#5: A causa del freddo

Il vostro cane lo fa solo in inverno? O durante le fredde giornate di pioggia?

Se è così, potreste avere un coccolone stagionale. Perché non si accoccolerebbero mai quando fa caldo.

Ma come si fa a sapere se il cane sente freddo?

A parte la costante ricerca di qualcosa di caldo, il cane si lamenta anche:

  • Piagnucolare.
  • Rabbrividire.
  • Rallentano.
  • Sembrano ansiosi.

E devono sapere che sotto le coperte si sta molto più comodi. Inoltre, se ci siete anche voi, possono riscaldarsi di più.

Cosa può chiedere di più un cane infreddolito?

Ecco perché potrebbero farlo solo per lo stesso scopo degli umani: riscaldarsi.

#6: Si raffreddano facilmente

Non è ancora la stagione fredda.

Ma ogni giorno trovate il vostro amico peloso rannicchiato in una coperta come un burrito.

È sempre stato così?

Se è così, è normale se il vostro cane ha il pelo corto o poco grasso. Purtroppo, questo non aiuta molto a proteggerli dalle temperature rigide. Per questo amano molto il calore.

#7: È una barriera dai rumori forti

Anche il vostro Fido si comporta in modo strano quando va sotto le coperte?

Se salta sul letto all’improvviso, tremando, ansimando e stando molto appiccicato..

Oh no. Potrebbe nascondersi per paura.

Avete sentito dei fuochi d’artificio? L’allarme di un’auto? O un colpo di pistola?

Di solito i rumori forti e improvvisi sono quelli che li spaventano di più. Perché avvengono senza preavviso.

Non è raro che anche noi umani ne siamo spaventati. Immaginate quindi quanto possa essere terrificante per i cani che hanno un grande senso dell’udito.

Quindi il vostro cane si ritirerebbe se si sentisse a disagio. E il fatto di essere nascosti sotto le lenzuola potrebbe attutire alcuni dei suoni fastidiosi.

#8: Ipotiroidismo

Il vostro cane sente spesso freddo all’improvviso?

O avete notato che rabbrividisce?

Se è così, potrebbe essere affetto da ipotiroidismo.

Ciò accade quando la ghiandola tiroidea non riesce a produrre abbastanza “tiroxina” Questo ormone regola il metabolismo.

Uno dei suoi sintomi è l’ipersensibilità al freddo. Per questo motivo, alcune persone potrebbero trascurarlo.

I cani che ne sono affetti soffrono anche di perdita di pelo. Di solito si osserva sul tronco, sulla coda e sulle zampe posteriori. Questo causa anche la loro intolleranza al freddo.

Di conseguenza, il vostro amico peloso potrebbe sempre rintanarsi sotto le coperte o in qualsiasi altro luogo caldo

Altri segnali da tenere d’occhio sono

  • Letargia.
  • Pelle squamosa.
  • Aumento di peso.
  • Macchie nere.
  • Infezioni alle unghie dei piedi e alle orecchie.

Ma non c’è da preoccuparsi. Non è pericoloso per la vita. Avranno però bisogno di alcuni farmaci per riprendersi.

#9: Per coccolarsi con voi

Per alcuni Fidos, ogni notte è il momento delle coccole. Che faccia caldo o freddo.

Se gli si chiede di scegliere tra il loro letto e il vostro, sceglieranno quest’ultimo.

Il vostro cane potrebbe essere affettuoso. Oppure vuole sentirsi amato o provare un senso di appartenenza.

A parte il fatto che sotto le coperte c’è caldo. Gli piace anche perché ci siete voi, il loro umano preferito.

E amano il contatto con il corpo. Quindi si accoccoleranno tra le vostre gambe solo per sentirsi al sicuro e in contatto con voi.

#BONUS: Vecchiaia

Quanti anni ha il vostro cane?

Potrebbe non ringiovanire. E potrebbe essere più sensibile al freddo di prima.

SecondoVetstreet, i cani anziani hanno difficoltà a mantenere la temperatura corporea.

Inoltre, potrebbero soffrire di artrite.

Le loro articolazioni faranno ancora più male quando fa freddo e piove. Secondo gli esperti, ciò è dovuto alla diminuzione della pressione dell’aria.

Quindi il vostro amico peloso potrebbe preferire rintanarsi sotto spesse coperte per trovare conforto. E per alleviare il dolore.


5 consigli su cosa fare se il vostro cane dorme sotto le coperte


#1: Lasciateli stare

Se sono da soli, non c’è alcun problema.

Se non hanno problemi respiratori. Oppure sono ancora piccoli per alzarsi e regolare la propria temperatura.

Assicuratevi solo che abbiano una “via di fuga” quando sentono caldo e vogliono un po’ d’aria. Quindi evitate di rimboccare le coperte. E utilizzate solo quelle in tessuto traspirante.

Posso dormire con loro?

Non c’è alcun problema se ad entrambi piace accoccolarsi insieme. Ma..

Secondo gli esperti, preferibilmente non di notte.

Lericerche dicono che dormirete meno e vi sveglierete spesso stanchi quando il vostro Fido è nel vostro letto. Perché verrete interrotti da lui molte volte. Quindi meno tempo per dormire per voi.

Ma farli riposare nella vostra stanza, cioè fuori dal vostro letto, migliorerà la qualità del vostro sonno.

Quindi, potrebbe essere ancora una questione di gusti.

Ci sono rischi per la salute?

Non preoccupatevi.

I veterinari dicono che non c’è nulla di cui preoccuparsi. Se il vostro Fido viene pulito e controllato regolarmente, tutto va bene.

#2: Teneteli al caldo e al riparo

Esiste una temperatura ambiente standard per loro?

Per i cani che hanno una scarsa tolleranza al freddo, gli esperti dicono che non dovrebbe essere inferiore a 10 °C (50°F).

Se hanno il pelo corto e poco grasso, potrebbe essere necessario dotarli di un maglione o di un cappotto

Dategli anche una coperta e un letto caldo. Posizionatelo lontano da porte o finestre per evitare correnti d’aria.

Può essere riscaldato o rialzato dal pavimento freddo. Ma considerate la loro età. Quelli rialzati sarebbero problematici per un cane anziano.

Inoltre, approfittate del sole. Potete uscire nel tardo pomeriggio, quando non fa troppo caldo. E fate una breve passeggiata o giocate con il vostro Fido.

#3: prendetevi cura del vostro cane anziano

I dolori articolari sono comuni nei cani anziani.

Perciò teneteli al caldo regolando la temperatura della stanza. Oppure fate indossare loro dei comodi maglioni o cappotti per cani.

Anche i cuscinetti riscaldanti possono ridurre i dolori muscolari e gli spasmi.

Fate attenzione alla loro dieta e manteneteli in forma con esercizi leggeri, passeggiate e molto riposo.

#4: Calmare l’ansia

È importante innanzitutto sapere cosa la scatena.

Sono i rumori? Le persone? O il fatto di uscire di casa?

Se si tratta dei primi, potrebbe essere necessario evitarli nel frattempo. Quando il vostro cane è ansioso, mettete anche della musica rilassante per cani, in particolare quella classica.

Mentre li tenete tranquilli, cercate di farli abituare lentamente.

Come? Con l’esposizione.

Ma se hanno paura delle persone sconosciute, non forzateli a interagire subito con uno di loro.

Per questo motivo, si può iniziare da una distanza che sia più confortevole per il cane. Poi premiateli sempre per non essere nervosi. Anche in presenza di un’altra persona.

Man mano che si procede, ci si avvicina sempre di più. Finché non impareranno che non fa affatto paura.

Se si spaventano per un rumore, riproducete quel determinato suono. Poi alzate gradualmente il volume se sembrano stare bene. E date loro lodi e premi quando si calmano.

Ma siamo realisti. Non sarà facile fargli superare le paure.

Avranno quindi bisogno del vostro impegno costante e di molta pazienza.

Ansia da separazione

Potrebbe essere necessario rendere meno drammatiche le partenze e gli arrivi.

So che può sembrare più facile a dirsi che a farsi. Ma questo aiuterà a renderli meno eccitati.

Quindi fate finta di niente e mettete in scena la vostra migliore faccia da poker mentre il vostro Fido implora le vostre attenzioni (è difficile resistere).

Avvicinatevi a loro solo se sono calmi. Poi fate di nuovo gli indifferenti quando tornano a comportarsi male.

Lasciategli a disposizione croccantini e puzzle per tenerli occupati. E assicuratevi che facciano abbastanza attività (fisica e mentale) ogni giorno.

Questo per evitare che si annoino. Il che potrebbe renderli più inclini a preoccuparsi.

Nota: i dolcetti non funzionano con il vostro cane? Potrebbe trattarsi di un problema più serio. Consultate subito il veterinario per escludere qualsiasi problema medico.

#5: Fornite un “posto sicuro” per loro

Non siete molto amanti delle coccole?

Oppure vi preoccupate del loro comfort e della loro sicurezza quando sono sotto le coperte?

La cosa migliore sarebbe invece offrire loro un luogo sicuro. Dove possano rifugiarsi quando si sentono ansiosi. O dormire comodamente di notte.

Rendetelo il più accogliente possibile.

Esistono letti tipo cubby, se gli piace davvero. Oppure prendete una cassa e copritela con una coperta.

Assicuratevi che sia della misura giusta per il vostro cane. Non troppo grande, ma nemmeno troppo piccola.

Posizionatela vicino al letto o in qualsiasi punto della stanza. In questo modo potranno vedervi e preoccuparsi meno.

Potete addestrarli ad andarci da soli, usando bocconcini e lodi.

Alcuni Fidos fanno la tana per cercare sicurezza e comfort. Cercate quindi di fornire loro entrambe le cose per far sì che si trovino bene e rimangano lì.

Nota: anche mettere una vostra vecchia camicia potrebbe tranquillizzarli. Potrebbe piacergli l’odore delle vostre lenzuola perché hanno il vostro profumo. Quindi potrebbe anche funzionare.

Simona Nicoletti