Clicky

7 incredibili motivi per cui i cani vi portano i loro giocattoli + 7 suggerimenti

By Simona Nicoletti

Il vostro cane: Ehi, guarda, ecco il mio giocattolo!

Tu: È carino. Ma perché lo porti sempre con te?

Il vostro cane: Scoprirete la risposta in questo articolo. Continuate a leggere per imparare:

  • Se il vostro cane vuole giocare con voi.
  • Se il vostro cane vi regala il suo giocattolo.
  • 5 interessanti storie di genitori di cani che vi divertiranno e vi sorprenderanno.
  • E molto altro ancora..

Perché il mio cane mi porta i giocattoli (quando torno a casa)?

Il vostro cane vi porta dei giocattoli quando tornate a casa per dimostrare eccitazione e affetto. Portare i giocattoli è il loro modo di mostrare l’emozione positiva che provano nel vedervi tornare a casa. Sono felici di vedervi, ma vogliono anche controllare la loro eccitazione. Ecco perché portano i giocattoli per calmarsi.

Perché il mio cane mi porta tutti i suoi giocattoli?

Il cane vi porta tutti i suoi giocattoli perché si fida e gioca. I cani possono essere emotivamente legati ai loro giocattoli. Mostrarveli significa che si fidano abbastanza di voi da condividere lo stesso sentimento. Inoltre, potrebbe anche significare che vi esortano a giocare con loro.


7 incredibili motivi per cui il vostro cane vi porta i suoi giocattoli


#1: Il comitato di benvenuto del cucciolo di cane

Non vi piace quando tornate a casa dopo una giornata movimentata? Poi arriva il vostro cane e la vostra stanchezza sembra scomparire

La presenza del cane funziona come una magia.

Il vostro cane non riesce a contenere l’eccitazione quando sente il lieve suono delle chiavi che tintinnano. Anche da lontano, sente il vostro odore familiare.

Ma c’è anche un altro comitato di benvenuto..

Il peluche preferito del vostro cane!

Non fraintendetemi.

Anche il vostro cane è entusiasta di vedervi. Ma preferisce calmarsi prima che voi mettiate piede in casa.

E portare il loro giocattolo preferito è il loro modo per calmarsi.

#2: “Questo è il mio giocattolo, ti faccio il bau”

I cani amano i loro giocattoli. Ma non più di quanto amino voi

Portarvi i loro giocattoli significa che vogliono condividere con voi il loro giocattolo prezioso

Naturalmente, i cani non possono comunicare e dirvi che vi amano

Ma questo comportamento rappresenta che le azioni parlano più delle parole.

Curiosità: gli studi dimostrano che gli addestratori di cani usano i giocattoli per distogliere l’attenzione dei cani dalle distrazioni.

Ad esempio, il passaggio di uno scoiattolo. Per procedere con l’addestramento, gli addestratori di cani usano giocattoli per evitare che i cani siano troppo occupati.

Ma gli addestratori di cani hanno ottenuto più di quanto richiesto

Nello stesso studio, la tecnica dell’avversione funziona davvero. È stato anche dimostrato che i cani hanno sviluppato un solido legame con i loro addestratori o proprietari.

#3: Possono contare su di voi

Essere il compagno di un cane significa guadagnarsi la sua fiducia. A volte i proprietari di cani usano dei giocattoli per conquistare il loro amico peloso.

Ma non è detto che dobbiate essere voi il loro tutore o il loro padrone

Lericerche dimostrano che i cani possono anche scegliere di chi fidarsi

Nel progetto, degli estranei accompagnano i cani in un luogo sconosciuto. All’interno della stanza ci sono giocattoli di ogni tipo: cigolanti, corde, palline, ecc.

I test iniziali hanno mostrato che i cani protetti erano un po’ diffidenti. Lentamente, i cani hanno iniziato a dare i giocattoli agli estranei.

Presto hanno iniziato a scaldarsi con loro

Alla fine, i partecipanti accarezzavano liberamente i cani e giocavano con loro.

Ora, che cosa ci dice questo?

La situazione precedente mostrava l’esitazione del cane a giocare con gli estranei. Ma i giocattoli hanno agito come un legame in via di sviluppo.

Nel vostro caso, il vostro cane non mostra alcuna esitazione a portarvi i suoi giocattoli

Appena entrate in casa, hanno già in bocca i loro giocattoli.

Questo indica che si fidano di voi. In altre parole, siete il loro passaggio o la loro morte.

#4: “Gioca con me, hooman”

Questo gesto è molto probabilmente un’offerta di giocare con loro.

Se ci pensate, ha senso. I giocattoli non si chiamano “giocattoli” senza motivo

Inoltre, vedrete immediatamente la loro eccitazione per il gioco. Scodinzoleranno, abbaieranno e vi salteranno persino addosso.

Ora, prima che vi chiediate: “Ma se i miei cani non portassero un giocattolo?”.

Dovete sapere che i cani possono anche portarvi un oggetto strano. Tuttavia, vorranno comunque che giochiate con loro e con quell’oggetto

Ad esempio, il vostro cane ha trovato una corda fuori casa. Potrebbe significare che vogliono giocare al tiro alla fune.

#5: “Porto il mio giocattolo, sei contento ora?”

Siamo tutti d’accordo sul fatto che i cani piacciono alla folla?

Il vostro cane potrebbe portarvi dei giocattoli per attirare la vostra attenzione

E che ci crediate o no, in realtà state incoraggiando questo comportamento. Ma non è una cosa negativa da fare!

Voglio dire, pensateci..

Quando il vostro amico peloso vi regala dei giocattoli, dimostrate apprezzamento ed entusiasmo. Un minuto prima parlate con un tono acuto. Poi, all’improvviso, gli fate i grattini sulle orecchie.

La vostra reazione gioiosa li motiva

Dopo tutto, avranno qualcosa in cambio. Grattare le orecchie, accarezzare o strofinare la pancia in modo incredibile.

#6: Un regalo di Natale anticipato

Odio doverlo dire. Ma non siete gli unici a poter fare regali ai vostri cani.

Funziona anche viceversa!

Solo che voi conoscete già il loro regalo. Potrebbe essere Mr. Snuggle, proprio lì. O la palla cigolante con cui giocate al parco.

I cani sono in grado di percepire le emozioni, soprattutto grazie alla vista e all’udito

Questo significa che probabilmente hanno visto qualcuno che vi faceva dei regali. E voi avete fatto un salto di gioia come risposta.

Questo ha fatto capire loro che siete felici. Perché non fare lo stesso?

Così vi portano in dono i loro giocattoli.

#7: Questo giocattolo appartiene a me

Prima avete scoperto che il vostro cane deve condividere i suoi giocattoli con voi.

Questa volta è il contrario

I cani possono stringere i loro giocattoli in bocca. Lo portano ovunque vadano. Anche quando accolgono il vostro arrivo.

Avrete pensato che è il loro modo di salutarvi. Ma avete pensato male.

Alcuni cani tendono a essere eccessivamente possessivi nei confronti di un oggetto di valore. Possono arrivare al punto di comportarsi in modo aggressivo quando gli togliete i giocattoli.

La stessa ricerca ha evidenziato alcuni segnali di possessività degli oggetti:

  • Fare la guardia al giocattolo.
  • Evitare il proprietario.
  • Tenere il giocattolo in bocca.
  • Tendersi quando qualcuno tocca il giocattolo.

Si tratta di qualcosa di cui ci si deve preoccupare

Questo comportamento può essere dannoso per i bambini. Soprattutto se il bambino vuole prendere il giocattolo preferito del cane.


5 consigli utili su come comportarsi quando il cane vi porta i suoi giocattoli


#1: Dare loro un po’ di attenzione

Siete stati in casa tutto il giorno e loro continuano a portarvi i loro giocattoli.

Forse è solo una richiesta di coccole e carezze

Se potete dedicare loro un po’ del vostro tempo, cercate di farli sentire considerati.

Ma non sarà così anche nei giorni successivi. I vostri impegni potrebbero essere frenetici e questo è comprensibile.

Ma assicuratevi di passare un po’ di tempo con loro quando ne avete l’opportunità.

#2: Lasciate che vi portino i loro giocattoli

Se il vostro cane non si comporta in modo strano e insolito, non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Lasciategli portare i loro giocattoli ovunque vadano

Del resto, l’ultima cosa che vorreste fare è turbare il vostro cane. Inoltre, se per voi non è un problema, lasciate che vi porti i giocattoli.

Nota: il vostro cane potrebbe portarvi i suoi giocattoli mentre i vostri amici sono a casa. E i vostri amici potrebbero giocosamente strapparvi il giocattolo. Anche se questo gesto può sembrare innocente a prima vista, fate attenzione a eventuali segnali di aggressività

Inoltre, sarebbe meglio separare il cane dagli amici. Soprattutto se non hanno ancora una buona conoscenza. A questo scopo si possono usare dei cancelli per cani

#3: Non impazzire con le ricompense

Come già detto, inconsapevolmente incoraggiate il comportamento del vostro cane rispondendo. Ma se non vi infastidisce, non dovrete cambiare il vostro modo di reagire.

Tuttavia, assicuratevi di non esagerare con le ricompense. Quando parlo di ricompense, mi riferisco non solo ai bocconcini, ma anche alle coccole e alle carezze.

Questi gesti possono portare allo sviluppo dell’ansia da separazione.

#4: Prestare attenzione agli oggetti che vi portano

Se ricordate, ho detto che i cani possono portare oggetti diversi dai loro giocattoli. Tuttavia, vi solleciteranno comunque a giocare. Ad esempio, portano delle corde per una partita di tiro alla fune.

Ma siamo chiari. Questo non significa che valga per tutti gli oggetti

Questo è un problema, soprattutto se l’oggetto non dovrebbe essere in bocca

Assicuratevi quindi che conoscano il principio della “goccia”

Meglio ancora, prendete nota di alcune tecniche che potete fare per i vostri cani. Ad esempio, eseguite la manovra di Heimlich sul vostro cane se dovesse soffocare con un oggetto.

Lamanovra di Heimlich è una strategia di primo soccorso. Consiste nell’esercitare una pressione sull’addome del cane per rimuovere l’ostruzione delle vie aeree.

#5: Consultare un professionista

Prima di pensare che la possessività del cane non sia dannosa, pensate ai bambini che cercano di rubare i giocattoli del vostro cane

Questa possessività può degenerare in aggressività. In questo caso, chiamate il veterinario e informatelo del comportamento allarmante del vostro cane.

È anche una buona idea contattare un comportamentista per cani certificato

Una volta che ci si rivolge a un professionista, le cose miglioreranno sicuramente. Ma non date per scontato che non dobbiate fare un po’ di lavoro da soli.

È necessario addestrarli a non abituarsi a portare sempre con sé i giocattoli. Potrebbe essere il motivo per cui sono diventati possessivi.

Si può invece giocare a recuperare. E si può anche insegnare loro a far cadere gli oggetti. Oppure dare loro giocattoli con cui i bambini non giocheranno

Ad esempio, una ciotola per cani con un labirinto. Per la cronaca, è considerato un giocattolo perché li diverte.

5 storie interessanti di genitori di cani


#1: No, non voglio giocare a fetch

Un proprietario di cane perplesso ha condiviso un’esperienza sull’abitudine del proprio cane in un forum di cani

A quanto pare, il cane porta loro il giocattolo. Ma non gli lascia prendere il giocattolo.

Un guardiano di animali ha aggiunto che il cane potrebbe non essere dell’umore giusto per altri giochi. Tranne il tiro alla fune.

Hanno anche consigliato ai proprietari di insegnare ai loro cani a far cadere gli oggetti.

#2: Prendimi per primo, umano

In un altro forum sui cani, un altro genitore ha condiviso la stessa esperienza. Il loro cane ha sempre una stretta presa sul giocattolo. Eppure, il cane viene sempre da loro per giocare.

Un altro proprietario di cani ha consigliato che probabilmente il cane vuole che il padrone lo prenda.

Qualche giorno dopo, lo stesso proprietario di cani ha condiviso che era proprio così. Il loro cane voleva solo che giocassero ad acchiapparella e a correre.

#3: usa il giocattolo per ottenere attenzione e coccole

In un’interessante svolta degli eventi, un genitore di animali domestici ha pubblicato un post sul comportamento affettuoso del suo cane

Ha detto che il suo cane è un gran coccolone. I membri della famiglia si sono quindi grattati la testa quando hanno notato il comportamento del loro cane

Di solito salutava tutti con baci e abbai. Ma dopo qualche mese qualcosa è cambiato.

Ogni volta che qualcuno entrava in casa, il cane prendeva uno dei suoi giocattoli. Non si fermava davanti a nulla pur di portare i suoi giocattoli.

All’inizio, il cane portava una scatola vuota o dei calzini. Poi ha iniziato a non permettere al padrone di prendere le cose che aveva portato.

Il cane non voleva giocare né uscire per fare i suoi bisogni.

Finché la proprietaria non ha scoperto che tutto ciò era il modo in cui il cane si metteva in mostra. Che quando si prestava attenzione, dopo ti faceva le coccole.

Direi che è un sospiro di sollievo per aver scoperto che è ancora affettuosa come prima.

#4: Il falso allarme

Un post preoccupante di un proprietario di cane si è guadagnato l’attenzione di un forum di cani.

Il loro cane non riesce a lasciare il giocattolo. Continuava persino a lamentarsi. Questo ha fatto sospettare al proprietario che il cane fosse incinta.

Un altro proprietario di cane si è poi sintonizzato e ha detto che questo comportamento è normale per le femmine sterilizzate. È un segno di visualizzazione di una falsa gravidanza

Individuare se si tratta effettivamente di una falsa gravidanza o meno può essere difficile. Quindi rivolgetevi immediatamente a un veterinario, soprattutto se il vostro cane femmina non è sterilizzato.

#5: Protegge

In un’interessante esperienza di condivisione, un cane porta sempre dei giocattoli alla madre

Il fatto è che… anche quando la madre è sotto la doccia.

Alcuni proprietari di cani pensavano che il cane volesse solo giocare a recuperare. Ma il genitore del cane ha scoperto che in realtà era preoccupato per lei!

Il genitore del cane ha poi rivelato che il suo cane odia fare il bagno. Quindi, il cane pensava che fosse arrabbiata quando era sotto la doccia.

Questo ha portato il cane a pensare che portarle il suo giocattolo preferito la farà sentire meglio.

Simona Nicoletti
Latest posts by Simona Nicoletti (see all)