Clicky

Segugio Serbo Tricolore: Prezzi, Carattere, Caratteristiche, Allevamenti

By Simona Nicoletti

Il Segugio Tricolore Serbo (precedentemente chiamato segugio tricolore della Jugoslavia, o Jugoslavenski Trobojni Gonic  in serbo-croato), è un cane da seguita usato per la caccia originario, come dice il nome, delle regioni della Serbia.

Deriva da antiche razze canine presenti nel territorio, addirittura da cani portati in Europa dai mercanti del Mediterraneo (come molte altre presenti in questo territorio, come il Segugio Serbo, il Segugio Posavac e il Segugio istriano a pelo corto, ad esempio)  ed ancora oggi questa razza canina si trova quasi completamente nella zona della Serbia, ed è quindi estremamente rara e vicina all’estinzione.

Inizialmente questo segugio era considerato come una varietà di Segugio Serbo, ma nel 1946 venne riconosciuto come razza canina indipendente e con uno standard ufficiale tutto suo, e venne riconosciuto ufficialmente dall’FCI (Federazione Cinofila Internazionale) nel 1961 col nome di Segugio Tricolore della Jugoslavia, che poi cambiò in Segugio Tricolore Serbo con la rottura e la scomparsa dello Stato della Jugoslavia.

ASPETTO DEL CANE

E’ un cane di taglia media,  con un corpo leggermente più sviluppato in lunghezza che in altezza, con zampe lunghe e muscolose e ossa robuste.

La testa è abbastanza sottile, con un naso ben sviluppato e completamente nero, occhi a forma di mandorla di dimensione media e molto scuri e orecchie di media lunghezza, cadenti vicino alle guance e leggermente ovali sulla loro punta.

Il pelo è corto e abbondante, mediamente spesso e diffuso in maniera uguale su tutto il corpo e un pò più lungo nella parte posteriore di ogni zampa e nella zona della coda, e il sottopelo è altrettanto sviluppato, abbondante e spesso: il colore del mantello è rosso scuro/ rosso volpe, con una grande zona di colore nero sulla schiena e nella parte centrale (in lunghezza) del corpo, ed è permesso il colore bianco, in genere presente nella zona del suo petto e sulla punta della coda (anche se il colore bianco non deve mai superare un terzo di copertura totale del suo mantello).

L’altezza al garrese varia tra i 45 e i 55 cm per i maschi e invece tra i 44 e i 54 cm per le femmine; il peso invece oscilla tra 20 e 25 kg.

CARATTERE DEL SEGUGIO TRICOLORE SERBO

Questi cani sono molto docili e affettuosi con il loro padrone e con la sua famiglia (si dimostrano molto tolleranti e affettuosi anche con i bambini piccoli), e non si dimostra aggressivo neanche con gli estranei, con cui può risultare diffidente all’inizio ma diventando poi socievole anche con loro.

Si dimostra socievole anche con gli altri cani, con cui può convivere tranquillamente, ma non è adatto a vivere con gatti ed altri animali domestici a causa del suo istinto da cacciatore: sempre per questo motivo, non è neanche adatto a vivere in appartamento, perchè ha bisogno di spazi aperti in cui muoversi liberamente, oltre alla regolare attività fisica che svolge con il suo padrone.

Un’altra caratteristica del suo carattere è la testardaggine, che potrebbe portarlo a non ascoltare sempre il padrone e occasionalmente a fare di testa sua: per questo motivo ha bisogno di un addestramento costante fin dalle sue prime settimane di vita.

PREZZI

Un cucciolo proveniente da un allevamento certificato e con pedigree regolare e certificazioni varie può costare dagli 800 ai 1100 euro.

ALLEVAMENTI

Gli allevamenti sono prevalentemente diffusi nella sua zona di origine, ma ci sono comunque alcuni allevamenti registrati all’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) in Italia:

  • Lazio

– allevamento “Dell’Indomito Kennel” (Roma)

– allevamento “Di Casa Marocca” (Frosinone)

  • Sardegna

– allevamento “Di Casa Dalu” (Nuoro)

  • Toscana

– allevamento “Delle Colmate” (Arezzo)

Puoi trovare anche la lista aggiornata sul sito ufficiale dell’ENCI.

Simona Nicoletti

Lascia un commento