Schipperke: Prezzi, Carattere, Caratteristiche, Allevamenti

By Simona Nicoletti

Lo Schipperke è un cane di taglia piccola originario del Belgio e nato probabilmente nel corso del XVII secolo:il nome potrebbe significare “piccolo skipper”, o più probabilmente “piccolo pastore”, visto che in quel periodo veniva usato per gestire le greggi nonostante le sue dimensioni molto piccole, oltre che per cacciare ratti e

Le prime testimonianze scritte che citano questi cani sono dei giornali chiamati “Chasse et Pêche (Caccia e Pesca), in cui venivano descritti come cani da pastore utilizzati nelle zone locali del Belgio.

Sono stati riconosciuti ufficialmente come razza canina nel 1880, e lo standard ufficiale che descriveva le caratteristiche dello Schipperke furono scritte nel 1889: oggi è riconosciuto anche dall’FCI (Federazione Cinofila Internazionale) e dall’ENCI (Ente Nazionale Cinofilia Italiana) nel gruppo 1 , quello dei “cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri)” e nella sezione 1 dei “Cani da pastore”.

ASPETTO DEL CANE

Sono cani di taglia piccola, con aspetto simile a quello del lupo, che nonostante la piccola statura sono piuttosto muscolosi.

Il loro mantello è composto da un sottopelo morbido e soffice e da pelo più lungo e leggermente più ruvido (anche se risulta comunque molto morbido al tatto): il colore del mantello è nero monocolore o colore biondo monocolore. Il pelo è inoltre più spesso e vistoso nella zona del collo (dove sembra quasi formare una specie di “criniera” di pelo soffice) ed è molto lungo anche sulla sua coda.

La testa è di aspetto simile a quella del lupo (per questo motivo è chiamata “lupoide”), proporzionata e leggermente rotonda se vista di profilo: gli occhi sono piccoli e a forma di mandorla, di colore marrone scuro, e le orecchie sono triangolari, dritte e molto piccole.

L’altezza al garrese è di 33.6 cm in media per i maschi e di 31.2 per le femmine: il peso invece oscilla tra i 3 e i 9 kg.

CARATTERE DELLO SCHIPPERKE

E’ molto vivace ed intelligente, ed ha anche un forte istinto protettivo verso il suo padrone e la sua famiglia (è molto buono ed affettuoso anche con i bambini piccoli, con cui si dimostra anche molto protettivo): quando percepisce un pericolo tende infatti ad abbaiare spesso per avvertire gli altri del “pericolo” ( o presunto pericolo, più di frequente).

Sono anche cani abbastanza indipendenti e testardi: in alcuni casi potrebbero non ascoltare gli ordini del padrone e fare di testa loro, e per questo è importante un addestramento deciso e sicuro, e anche per questo non è particolarmente adatto ad un padrone alle prime armi, visto che potrebbe risultare difficile gestirlo.

E’ importante fargli ricevere una buona socializzazione, anche per evitare che diventi diffidente con gli estranei e con gli altri cani ed animali domestici (anche se è importante dire che al massimo può mostrare diffidenza, ma poi non diventa mai aggressivo) e fargli fare molta attività fisica, senza la quale può diventare irrequieto.

PREZZO

Il prezzo per un cucciolo si aggira tra i 1000 e i 1300 euro.

ALLEVAMENTI

Allevamenti di Schipperke ufficialmente registrati all’ENCI sono presenti in Marche, Emilia Romagna, Piemonte, Sicilia e Umbria.

Puoi vedere la lista aggiornata degli allevamenti sul sito ufficiale ENCI.

Simona Nicoletti

Lascia un commento