Perché il mio gatto mi sputa addosso?

By Simona Nicoletti

Se il vostro gatto vi sputa addosso, la cosa potrebbe risultare allarmante e farvi chiedere il motivo di questo comportamento..

Perché il mio gatto mi sputa?

I gatti sputano per una serie di motivi. Più comunemente, lo sputo è un comportamento di un gatto spaventato, irritato o arrabbiato. Lo sputo si colloca tra i ringhi e i sibili. I gatti usano questo comportamento per comunicare emozioni negative, ad esempio se sono spaventati, arrabbiati o aggressivi.

Quindi, ora lo sapete. Ma questo comportamento è normale? Come posso evitare che il mio gatto lo faccia? Lo sputo è lo stesso che fanno gli umani? Continuate a leggere per avere queste e molte altre risposte..

È normale che un gatto vi sputi addosso?

Non è normale che un gatto vi sputi addosso. Questo comportamento significa che è arrabbiato con voi e dovreste cercare di capirne il motivo.

Il gatto non dovrebbe comportarsi in questo modo senza motivo. Assicuratevi di lasciare al gatto molto spazio quando inizia a sputarvi addosso, perché continuare a infastidirlo può causare ulteriore stress e il gatto potrebbe diventare aggressivo nei vostri confronti.

Se non c’è un motivo apparente per cui il gatto sputa, potrebbe essere malato e cercare di tenervi lontani perché si sente vulnerabile. Il persistere di questo comportamento inspiegabile dovrebbe indurvi a consultare il veterinario.

Come posso evitare che il mio gatto mi sputi addosso?

Potete evitare che il vostro gatto vi sputi addosso assicurandovi di lasciargli abbastanza spazio quando è arrabbiato.

Imparate a leggere il linguaggio del corpo del vostro gatto, in modo da poter identificare quando si sente infastidito, minacciato o arrabbiato con voi. In questo modo, saprete dargli spazio e l’opportunità di allontanarsi da voi e non sarà costretto a sputarvi addosso.

Assicuratevi che il gatto abbia un proprio spazio in casa in cui si senta sicuro e a proprio agio. In questo modo potrà ritirarsi quando si sentirà sopraffatto.

Assicuratevi di soddisfare tutte le esigenze del vostro gatto e che sia in buona salute. Un gatto felice dovrebbe essere più rilassato e meno propenso a sentire il bisogno di fischiare.

I gatti sputano come gli umani?

I gatti non sputano come gli esseri umani, poiché non hanno labbra per espellere la saliva dalla bocca in modo mirato e forzato.

I gatti hanno la saliva in bocca e la usano per i nostri stessi processi digestivi, come primi enzimi per scomporre il cibo. Ma non li vedrete espellere la saliva con lo sputo come facciamo noi.

Il comportamento del gatto denominato “sputare” può essere confuso per questo motivo. Lo sputo è un sibilo molto forte e aggressivo, misto a un ringhio per i gatti. A causa della sua natura aggressiva, la saliva del gatto viene spesso spinta fuori con l’aria che proviene dalla gola.

La saliva o lo sputo in sé non sono una parte importante della manifestazione aggressiva, ma solo un sottoprodotto della comunicazione del sibilo.

Perché i gatti sputano quando giocano?

I gatti possono sputare quando giocano se il gioco diventa troppo violento e iniziano a sentirsi minacciati. In alternativa, lo sputo può far parte del comportamento di accoppiamento, per cui il gioco può essere un corteggiamento prima dell’accoppiamento.

A volte il gioco dei gatti può sfuggire di mano, sia che stiano giocando con voi che con un altro gatto. Durante il gioco, i gatti possono sentirsi rapidamente dominati o minacciati e mostrare un comportamento aggressivo per far capire a chi sta giocando che non si stanno più divertendo.

Un’altra ragione per cui si possono vedere gatti che sputano durante il gioco è che sia il comportamento di gioco che lo sputo possono essere visti nel corteggiamento prima dell’accoppiamento. Se uno dei vostri gatti è intatto, cioè non è stato sterilizzato o castrato, allora sputare durante il gioco potrebbe indicare che vuole accoppiarsi!

Perché i gatti non castrati sputano?

Per i gatti non castrati o non sterilizzati, il sibilo verso gli altri gatti può essere parte del comportamento di accoppiamento. Se il sibilo è diretto verso di voi, probabilmente non è un’indicazione del desiderio di accoppiarsi con voi, ma piuttosto di vedervi come una minaccia.

Perché i gatti anziani sputano?

Il sibilo può anche verificarsi più frequentemente nei gatti anziani che hanno un disorientamento cognitivo, come nel caso della demenza. Questo può causare confusione e un’errata interpretazione del linguaggio del corpo.

Lo sputo del gatto è pericoloso?

La saliva del gatto può essere potenzialmente pericolosa. Lo sputo del gatto contiene molti tipi diversi di batteri a cui il corpo umano non è abituato.

Mentre lo sputo del gatto non causerà problemi se la saliva finisce sulla pelle, i morsi del gatto sono noti per causare irritazioni da lievi a gravi, a seconda di come il corpo reagisce.

I batteri contenuti nella saliva del gatto sono tossici per alcuni piccoli animali, come uccelli e piccoli roditori, e il loro morso può causare la morte per infezione.

L’infezione non è così grave per gli esseri umani che ricevono la saliva di gatto nel sangue, poiché siamo molto più grandi di questi piccoli animali e il nostro corpo è in grado di gestire i batteri.

Ma la saliva di gatto può essere potenzialmente più pericolosa per chi ha un sistema immunitario compromesso. Ciò include i bambini piccoli, gli anziani e le persone affette da malattie immunitarie.

La saliva del gatto contiene agenti curativi?

La saliva dei gatti contiene agenti curativi specifici per i gatti e non aiuta a guarire le ferite umane.

Esiste un’antica credenza secondo cui la saliva degli animali domestici è la medicina definitiva per le ferite, in quanto pulisce i batteri nocivi, previene le infezioni e favorisce la guarigione. Ma questo è semplicemente falso.

I gatti si leccano le ferite perché la saliva contiene enzimi che aiutano a coagulare il sangue e a prevenire le emorragie.

Sebbene questi enzimi possano aiutare a coagulare il sangue, la saliva dei gatti contiene anche un’ampia gamma di batteri nocivi che superano i benefici.

La saliva di gatto è tossica per i piccoli animali?

Sì, la saliva dei gatti è tossica per i piccoli animali. Molti proprietari tengono i loro gatti in casa per ridurre il rischio che i loro gatti catturino piccoli animali, perché un singolo gatto può avere effetti sull’ecosistema dei vicini. Soprattutto se sono attivi e cacciatori accaniti.

La saliva dei gatti contiene batteri che causano infezioni nel flusso sanguigno dei piccoli animali. Quindi, anche se il gatto morde un piccolo animale e poi lo rilascia, è probabile che l’animale muoia se il morso ha causato una ferita sanguinante.

Se il vostro gatto porta con sé dei piccoli animali feriti, questi possono essere salvati se vengono sottoposti rapidamente alle cure del veterinario. I veterinari possono somministrare antibatterici per combattere le infezioni del sangue.

La saliva del gatto è portatrice di malattie?

La saliva del gatto può essere un trasmettitore di malattie, ma solo se il gatto è affetto dalla malattia o ne è portatore.

Le malattie causate dalla saliva del gatto possono variare da lievi a gravi. Una reazione lieve alla saliva è la “febbre da graffio di gatto”, che si verifica in seguito a graffi o morsi di gatto. Di solito comporta un lieve prurito e gonfiore, ma per chi è allergico ai gatti può essere molto più grave.

La saliva dei gatti può anche veicolare parassiti interni provenienti da animali selvatici o da cibo di scarsa qualità, che possono essere trasmessi se la saliva del gatto entra in bocca.

Scabbia, tigna, giardia, toxoplasmosi e rabbia sono tutte infezioni e malattie che la saliva del gatto può potenzialmente trasmettervi. Anche se tutto ciò sembra spaventoso, non temete! Mantenete il vostro gatto in salute con regolari visite veterinarie e mantenete una buona igiene personale e domestica per ridurre questo rischio.

Perché il mio gattino di 8 settimane mi sputa addosso?

I gattini di 8 settimane possono sputarvi addosso perché si spaventano facilmente e stanno ancora imparando a conoscere il mondo che li circonda.

Sputare è un comportamento normale per un gatto e un gattino di otto settimane sta ancora sperimentando tutti i suoi comportamenti e quando usarli!

Il gattino si spaventerà facilmente di fronte a voi, ad altri gatti o ad altri animali domestici. Assicuratevi che abbia il suo spazio e parlategli sempre con dolcezza e calma.

Simona Nicoletti