I Cani Possono Mangiare Lo Yogurt? Sì – Dà Al Vostro Cane Una Carica Digestiva!

By Simona Nicoletti

Lo yogurt è un alimento delizioso noto per sostenere la salute dell’intestino umano. Noi umani lo ingurgitiamo per migliorare il nostro sistema immunitario, cosa che lo yogurt è in grado di fare grazie ai suoi elevati benefici probiotici e ai suoi livelli di proteine e calcio. Vi starete chiedendo: lo yogurt fa bene anche ai nostri cani? Il loro sistema immunitario può trarre beneficio dal consumo di yogurt, con pochi effetti collaterali?

La risposta breve è: sì, i cani possono mangiare lo yogurt. Ma non offre loro così tanti benefici per la salute come si potrebbe pensare.

Scopriamo di più sullo yogurt e su come può aiutare o danneggiare il vostro cane.

Lo yogurt

La parola yogurt significa addensare, coagulare o cagliare. Ricavato dal latte, è stato usato per nutrire gli esseri umani per secoli. È nato in Medio Oriente con l’addomesticamento degli animali produttori di latte. Poiché il latte si deteriorava rapidamente, i pastori lo trasportavano in sacchetti fatti di budella intestinali. All’interno di questa sacca, i batteri intestinali inacidivano e cagliavano il latte, conservandolo per lunghi periodi di tempo.

Per molti secoli, lo yogurt è stato l’unico modo per conservare il latte oltre all’essiccazione. Con il passare del tempo, lo yogurt è diventato un alimento di riferimento per alleviare i sintomi della diarrea e dei crampi allo stomaco. Quando si pensò di aggiungervi frutta, miele e zuccheri, lo yogurt divenne anche un popolare dessert.

Nel XX secolo, gli scienziati hanno riconosciuto che il consumo di yogurt può fare bene alla salute. Oggi lo yogurt si ottiene per lo più da latte vaccino fermentato e acidificato con batteri specifici. Questo processo di fermentazione crea un prodotto addensato che spesso viene aromatizzato con zuccheri, frutta e spezie.

Tipi di yogurt

Esistono tre tipi di yogurt: yogurt normale, kefir e yogurt greco. Tutti e tre hanno gli stessi ingredienti, ma i loro profili nutritivi differiscono. Ecco le differenze tra loro.

Loyogurt greco è più cremoso e denso perché i produttori lo filtrano tre volte per rimuovere il siero dal prodotto finale. Il siero è il liquido acquoso che rimane quando il latte caglia. Lo yogurt greco contiene inoltre più proteine, più grassi e meno zuccheri e carboidrati dello yogurt normale. La sua consistenza più densa e l’elevato contenuto proteico possono lasciare una sensazione di sazietà più a lungo e favorire la perdita di peso.

Loyogurt normale è più fluido e meno denso di quello greco perché viene filtrato solo due volte, lasciando così un po’ di siero nel prodotto finale. Questo tipo di yogurt contiene più calcio e meno calorie.

LEGGI ANCHE  I Cani Possono Mangiare Le Patate? Ecco Tutto Quello Che C'è Da Sapere

Ilkefir è il cugino liscio e potabile dello yogurt. Offre gli stessi benefici per la salute degli altri yogurt e può essere consumato dal cane.

Tutti e tre i tipi di yogurt sono ricchi di probiotici e calcio che rafforzano il sistema immunitario, favoriscono la salute del cuore e aiutano la digestione e la perdita di peso. Lo yogurt è un’aggiunta salutare alla dieta per gli esseri umani, ma per i cani non è altrettanto indicato.

Scopriamo perché.

Cani e latticini

La maggior parte dei cani è intollerante al lattosio. Altri hanno allergie ai latticini. Vi chiederete come sia possibile, visto che i cuccioli bevono il latte della madre. Ma la maggior parte dei cani è intollerante al lattosio, ed ecco perché:

Il latte contiene uno zucchero naturale chiamato lattosio. Ai cani manca l’enzima digestivo lattasi, che scompone questo zucchero per facilitarne la digestione. I cuccioli che allattano producono abbastanza lattasi per digerire il lattosio del latte materno, ma quando si svezzano e passano al cibo solido, la produzione di lattasi diminuisce, rendendoli intolleranti al lattosio.

Alcuni cani hanno una vera e propria allergia ai latticini. Il veterinario è in grado di distinguere l’intolleranza al lattosio da una reazione allergica. Consultate immediatamente il veterinario quando sospettate che il vostro cane abbia sintomi di allergia a causa di un prodotto lattiero-caseario.

I sintomi dell’intolleranza al lattosio nei cani sono:

  • Vomito
  • Mancanza di appetito
  • Diarrea
  • Gas
  • Gonfiore o malessere addominale

I sintomi dell’allergia al latte nei cani sono:

  • Diarrea
  • Vomito
  • Nausea o inappetenza
  • Prurito eccessivo intorno alle orecchie
  • Eccessivo leccamento delle zampe
  • Arrossamento della pelle
  • Orticaria
  • Gonfiore del viso
  • Difficoltà di respirazione

Lo yogurt può avere dei benefici meravigliosi per la salute del cane. Ma se il vostro cane è intollerante al lattosio o ha un’allergia ai latticini, potrebbe dargli troppo fastidio.

Suggerimento per gli animali domestici: se avete un cane incline agli “spuntini”, dovreste prendere in considerazione l’idea di stipulare un’assicurazione per cani il prima possibile. Può aiutarvi a permettervi le cure migliori in futuro, coprendo le spese veterinarie ammissibili per malattie dell’apparato digerente, ingestione di sostanze tossiche e altro ancora.

Benefici dello yogurt per la salute

il 70% del sistema immunitario di un cane si trova nell’intestino. Il sistema immunitario subisce gravi danni a causa di diete altamente elaborate, alimenti umani non destinati al loro consumo e farmaci che ne riducono la capacità di funzionamento. Tutto ciò rende il cane vulnerabile alle malattie, allo stress ambientale, all’ossidazione delle cellule e agli effetti dannosi dell’invecchiamento.

Probiotici: Sono batteri e lieviti benefici che vivono nell’organismo. Se consumati in integratori o alimenti come lo yogurt, offrono benefici per la salute e rafforzano un sistema immunitario debole. Sono il lactobacillus acidophilus e il bifidobacterium.

I probiotici alimentano i batteri buoni dell’apparato digerente del cane, aiutandolo nei seguenti casi:

  • Perdita di peso
  • Miglioramento della digestione
  • Miglioramento della funzione del sistema immunitario
  • Pelle e pelo sani
  • Riduzione del rischio di malattie e tumori
LEGGI ANCHE  Animali Da Compagnia: Un Alleato Contro Stress E Ansia

Sappiamo anche che il calcio costruisce ossa e denti forti e sostiene un cuore e un sistema nervoso forti.

Proteine alimentari: Si tratta di un nutriente essenziale per la crescita e il mantenimento di quasi tutti i tessuti corporei del cane. Fornisce gli aminoacidi necessari per la costruzione di pelo, pelle, tendini, cartilagine e muscoli. Le proteine favoriscono inoltre il metabolismo del cane, aiutandolo a perdere peso.

Lievito: Se il vostro cane soffre di infezioni alle orecchie, bruciori o prurito costante, lo yogurt può aiutare ad alleviare i sintomi. I probiotici combattono il lievito – o candida – che causa queste condizioni, riducendo i sintomi e la frequenza delle infezioni.

Protezione contro la carie: Il siero di latte contenuto nello yogurt contiene peptidi di caseina, che demineralizzano la placca e il tartaro sui denti del cane. Questi peptidi neutralizzano anche i batteri che causano la carie.

Tutto ciò è positivo per la salute del cane, giusto? Ma l’apparato digerente del cane non è uguale al nostro, per cui è necessario prendere delle precauzioni quando si somministra al cane un alimento destinato agli esseri umani. Ecco cosa bisogna sapere quando si offre lo yogurt al cane.

Il cane può mangiare lo yogurt?

Salute dell’intestino: Se il vostro cane soffre di feci allentate, prurito o un mantello poco lucido, dare al cane dello yogurt non risolverà il problema. È meglio offrire al cane degli integratori probiotici per cani (non integratori probiotici per umani).

Colture vive: I fermenti lattici vivi presenti in alcuni yogurt – ma non in tutti – forniscono i benefici per la salute derivanti dal consumo di yogurt. La pastorizzazione dello yogurt distrugge gli enzimi e i batteri che conferiscono allo yogurt le sue proprietà probiotiche. Cercate uno yogurt che riporti i fermenti lattici vivi nell’elenco degli ingredienti. Gli yogurt con fermenti lattici vivi e attivi contengono meno lattosio dei normali yogurt pastorizzati, il che li rende più facilmente digeribili per il cane.

Zucchero: Molti yogurt contengono zuccheri aggiunti per renderli più appetibili. L’apparato digerente del cane non è in grado di elaborare questi zuccheri, per cui la loro somministrazione comporta il rischio di obesità, diabete e malattie dentali.

Dolcificanti artificiali: Tutti gli yogurt senza zucchero sono assolutamente da evitare per i cani. Questi yogurt spesso contengono xilitolo, che è estremamente tossico per i cani. Lo xilitolo è noto per causare un pericoloso abbassamento degli zuccheri nel sangue e può portare a insufficienza epatica e morte. Lo xilitolo si trova in alte concentrazioni negli alimenti dietetici perché addolcisce il prodotto alimentare. Leggete SEMPRE l’etichetta degli ingredienti quando acquistate uno yogurt per il vostro cane.

Frutta aggiunta: La maggior parte della frutta aggiunta allo yogurt contiene un sacco di zucchero o sciroppo. Acquistare uno yogurt semplice e aggiungere la propria frutta fresca è il modo più sano di offrire yogurt e frutta al cane.

LEGGI ANCHE  Come Pulire Il Cane Senza Lavarlo (9 Consigli)

Grassi elevati: Gli yogurt a basso contenuto di grassi e quelli senza grassi vanno bene per il cane. Gli yogurt ad alto contenuto di grassi infiammano il pancreas e possono causare pancreatite, che può essere fatale. Gli yogurt a basso contenuto di zucchero sono vietati ai cani.

Quanto yogurt può mangiare il cane?

Se il cane non è intollerante al lattosio, lo yogurt può essere un’aggiunta quotidiana e moderata alla sua dieta. Ecco quanto si può dare al cane, a seconda della sua taglia:

Cani di piccola taglia: 1 cucchiaino al giorno

Cani di media taglia: 2 cucchiaini al giorno

Cani di taglia grande: 3 cucchiaini al giorno

Tenete presente che questa quantità di yogurt è uno spuntino che il cane apprezzerà, ma non gli darà i benefici dei probiotici per la salute. I veterinari raccomandano un integratore probiotico appropriato, formulato appositamente per i cani, se il vostro quattro zampe ha bisogno di una spinta nutrizionale per il suo sistema immunitario o digestivo.

Vediamo alcuni modi gustosi per servire questa delizia al vostro cane.

È l’ora dello spuntino!

Consultate sempre il vostro veterinario ogni volta che pensate di proporre al vostro cane un nuovo alimento. Assicuratevi di seguire la regola del 90/10 per i bocconcini: il 90% delle calorie giornaliere del cane dovrebbe provenire da un alimento completo per cani, mentre il restante 10% delle calorie può provenire dai bocconcini. Se si dà al cane una percentuale maggiore di croccantini, si rischia l’obesità o il diabete.

Lo yogurt greco puro è il più salutare per il cane. Leggete sempre l’etichetta degli ingredienti: cercate colture vive e attive, senza ingredienti artificiali, dolcificanti o conservanti.

Aggiungete allo yogurt alcuni frutti di bosco o frutta fresca e regalate al vostro codino una coppa per cani.

Mettete una quantità appropriata di yogurt nella ciotola del vostro cane, insieme alle sue normali crocchette.

Congelate una miscela di frutta fresca e yogurt al naturale in vaschette per cubetti di ghiaccio o in un giocattolo per dolcetti. Questo rinfresca il cane e lo tiene occupato per un po’.

I frullati sono dei gustosi bocconcini che i cani adorano. Mescolate lo yogurt con la frutta e la verdura fresca preferita del vostro cane per ottenere una deliziosa carica nutrizionale a metà giornata.

Simona Nicoletti