Clicky

13 motivi per cui il vostro cane dorme vicino alla porta + 5 consigli

By Simona Nicoletti

Pensavate che il vostro cane dormisse già profondamente nel proprio posto.

Poi vi alzate nel cuore della notte e, sorpresa! Avete quasi inciampato nel fatto che il cane dormiva davanti alla porta.

Perché avrebbero dovuto spostarsi da uno spazio confortevole per dormire vicino all’ingresso?

Continuate a leggere per scoprire:

  • Modi comprovati per far dormire il cane nel proprio letto.
  • 13 motivi che spingono il cane ad accoccolarsi vicino all’ingresso.
  • Cause comportamentali che lo spingono a sdraiarsi vicino all’ingresso.
  • Cosa spinge il cane a spostarsi dal proprio letto per sonnecchiare davanti alla porta.
  • Perché il posto vicino alla porta del bagno è più attraente per loro per dormire.
  • E molto altro ancora..

Perché il mio cane dorme vicino alla porta?

Il cane dorme vicino alla porta perché vi protegge. Può anche essere dovuto all’ansia da separazione, alla marcatura del territorio, alla curiosità, alla ricerca di attenzione, al caldo, alla noia, al bisogno di fare pipì o cacca, alla sensazione di sicurezza o al richiamo dell’accoppiamento. Inoltre, può essere perché il cane sente la vostra mancanza o perché voi lo avete incoraggiato.

Le persone chiedono anche

Perché il mio cane dorme vicino alla porta di casa di notte?

Perché il mio cane dorme vicino alla porta d’ingresso di notte?

Perché il mio cane dorme vicino alla porta della camera da letto di notte?


13 motivi per cui il vostro cane dorme vicino alla porta d’ingresso o alla camera da letto (di notte)


#1: Per proteggervi

Se i vostri cani dormono vicino alla porta d’ingresso di notte o alla porta della vostra camera da letto, uno dei motivi è che vi stanno proteggendo.

Secondo Emotional Pet Support, i cani nascono con un naturale istinto di protezione. I loro sensi sono molto più sensibili di quelli degli esseri umani. Per questo motivo, sono in grado di riconoscere molte cose di cui voi non sapete nulla.

Il vostro doggo cercherà di proteggervi ogni volta che percepisce un pericolo

Per questo motivo, restano vicino alla porta, che consente il passaggio di tali minacce. Questo vale soprattutto quando dormite e siete vulnerabili.

Nota: la fedeltà e la protezione che i cani offrono ai loro padroni conferiscono loro il titolo di “migliore amico dell’uomo”

#2: Ansia da separazione

Quando il cane dorme vicino alla porta, può bloccare la vostra via d’uscita. In altre parole, non vuole che ve ne andiate e sta provando ansia da separazione.

L’ansia da separazione nei cani è più comune di quanto si possa pensare. Infatti, il 20-40% dei cani portati dagli specialisti del comportamento veterinario soffre di questa condizione.

Il cane ne soffre quando presenta anche una o più delle seguenti caratteristiche:

  • Coprofagia.
  • Abbaio eccessivo.
  • Sbavamenti eccessivi.
  • Comportamento distruttivo.
  • Cambiamenti nelle abitudini alimentari.
  • Eliminazione inappropriata (pipì e cacca).
  • Irrequietezza, andirivieni, ansimare, rannicchiarsi.

Alcuni proprietari pensano che i cani che manifestano i sintomi sopra descritti siano arrabbiati perché vengono lasciati soli.

Purtroppo non è così. In realtà il cane prova un disagio emotivo ogni volta che vi allontanate.

Dopotutto, sono i più legati a voi. Cosa faranno quando non ci sarete?

#3: marcare il territorio

Quando i vostri cuccioli vedono qualcuno o qualcosa di sconosciuto che passa davanti a casa vostra, iniziano ad abbaiare. Questo è un comportamento territoriale a cui i cani sono solitamente associati

Come afferma l’SPCA, i cani possono abbaiare per allontanare quelli che percepiscono come intrusi nel territorio.

Oltre ad abbaiare, il cane può dormire davanti alla porta di casa per proteggere ciò che ritiene suo. Vogliono stare vicino ad essa per tenere lontane le minacce.

Purtroppo, l’essere territoriale può rendere un cane aggressivo. Secondo l’ASPCA, ciò può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • Ineducazione.
  • Maturazione sessuale.
  • Fattori ambientali.
  • Mancanza di socializzazione precoce.
  • Condizioni mediche sottostanti.

Attenzione: I cani possono diventare iperprotettivi nei confronti del loro territorio e diventare aggressivi. Per questo motivo, inizieranno ad abbaiare e a mordere i passanti.

#4: Curiosità

Avete mai provato a sbirciare attraverso le fessure della porta o delle finestre quando sentite qualcosa fuori? Questa è curiosità.

E i cani sono molto più colpevoli di questo

La curiosità è un istinto di sopravvivenza. E se abbinata ai sensi altamente sviluppati di un cane, dire di no a qualcosa di sconosciuto è quasi impossibile

Dopo tutto, l’olfatto di un cane è 100.000 volte più forte di quello umano. E l’udito? Riescono a percepire suoni 4 volte più lontani di quelli percepiti dall’orecchio umano. Questo secondo Paws Chicago.

Questo è uno dei motivi per cui i cani stanno vicini alle porte.

Impedisce al vostro cucciolo di vedere cosa c’è dall’altra parte. Quindi, rimanendo vicino alla porta, potrà percepire ciò che sta accadendo. O, almeno, sentire l’odore di ciò che c’è all’esterno.

#5: Ricerca di attenzione

Un altro motivo per cui il cane dorme davanti alla porta d’ingresso è perché vuole la vostra attenzione.

State dando alla vostra palla di pelo abbastanza tempo per le coccole? Giocate con loro? Uscite a fare delle passeggiate?

Se la risposta a queste domande è “no”, allora il vostro migliore amico peloso desidera la vostra attenzione.

Questo può essere molto evidente nel modo in cui il vostro cagnolino si posiziona vicino alla porta. Se vi bloccano la strada, vorranno che vi fermiate e che gli dedichiate un po’ di amorevole attenzione.

E quando vi seguono durante il giorno o quando siete a casa, è una prova ancora più evidente di questa ragione

#6: Sensazione di calore

Perché il mio cane si sdraia davanti alla porta del bagno? O davanti a qualsiasi porta, se è per questo?

Che ci crediate o no, il tempo ha qualcosa a che fare con questo.

Se fa un po’ di caldo, stare vicino alla porta fa entrare un po’ d’aria esterna che può rinfrescare il vostro amico a quattro zampe. Ciò è particolarmente vero per le porte del bagno, da cui può passare una nebbia fresca.

Quindi, il vostro cane si sdraierà vicino alla porta per sentirsi più a suo agio quando la temperatura aumenta.

Nota: i cani sono soggetti a colpi di calore e hanno bisogno di rinfrescarsi quando il caldo è eccessivo.

#7: Manca e vi aspetta

Non vi sentite un po’ tristi quando qualcuno che amate è lontano? E tutto quello che volete fare è sedervi e aspettare che torni a casa.

Il vostro cane è molto simile agli esseri umani in questo senso. E questo è uno dei motivi per cui rimangono a dormire davanti alla porta di casa.

In realtà sentono la vostra mancanza e aspettano che torniate a casa. E quando tornate a casa, vogliono essere i primi a salutarvi.

Se avete dei dubbi sul fatto che il vostro animale domestico senta la vostra mancanza, questo video distruggerà le vostre incertezze:

Mostra le prove scientifiche che il vostro cane sente davvero la vostra mancanza!

#8: Noia

Quando ci si annoia, uscire all’aperto può risollevare il morale e stimolare il cane. Dopo tutto, il mondo esterno è pieno di cose ancora da esplorare.

Quindi, quando vedete il vostro amico a quattro zampe accasciato davanti alla porta, forse sta solo aspettando l’occasione per uscire e curare la sua noia. Dormire lì li avvicinerà a maggiori opportunità all’esterno.

Vogliono spendere le loro energie altrove. Ma le quattro mura di casa glielo impediscono.

#9: Bisogno di fare i bisogni

Se la porta è chiusa e il vostro cane dorme davanti ad essa, può essere perché ha bisogno di uscire e fare i suoi bisogni.

Quando il vostro cane piagnucola, vi guarda e non si allontana dalla porta, è segno che deve proprio andare. E se non lo affrontate, dormiranno accanto all’ingresso finché non gli aprirete.

Nel peggiore dei casi, il vostro amico di pelo graffierà la porta o avrà un “incidente” all’interno della casa.

Ma non potete biasimarli. Dopotutto, nemmeno voi riuscite a frenare l’impulso di fare pipì o cacca, giusto?

#10: sentirsi più sicuri

Dormire vicino alla porta della camera da letto può significare che il cane si sente al sicuro in quella zona.

Se da un lato i cani sono protettivi nei confronti dei loro padroni, dall’altro si sentono più sicuri quando sono con voi. Stare vicino a voi dà loro un senso di sicurezza

Questo perché i cani si sentono a proprio agio quando hanno vicino la persona a cui sono legati. Se la porta della vostra camera da letto è la più vicina a voi durante la notte, allora è lì che dormiranno.

#11: Avete incoraggiato il comportamento

Intenzionalmente o meno, lodare il cane quando dorme vicino alla porta incoraggia il comportamento

Forse non ve lo ricordate, ma dovete aver dato al vostro cane un bocconcino mentre dormiva davanti alla porta. Se lo avete fatto, il cane assocerà la ricompensa a questa azione

Quindi, il vostro cucciolo desideroso di dormire dormirà nello stesso posto e aspetterà la sua ricompensa.

#12: Razza

Sorprendentemente, la razza del cane influisce sul fatto che dorma o meno davanti alla porta.

Dormire vicino alla porta è una tecnica per sorvegliare il territorio e tutti coloro che vi si trovano. Ricorda i branchi di lupi e il loro comportamento nelle tane. Le razze di cani da guardia sono quelle solitamente associate a questo comportamento

Uno dei più antichi cani da guardia, il Chow Chow, ne è la prova

La storia di questo cane simile a un orso risale a 3.000 anni fa. Il loro ruolo era quello di tenere al sicuro i monasteri dei Lama. E a questo scopo rimanevano accanto alle porte d’ingresso.

#13: Per accoppiarsi

Secondo il Web MD, un cane non fissato può scappare in cerca di un compagno.

Se il vostro cucciolo ha circa 6 mesi, può essere già sessualmente maturo. Questo comporta un elevato desiderio sessuale.

Questo tipo di desiderio sessuale è difficile da contenere. Quindi, è probabile che teniate le porte chiuse. E quando sono chiuse, la vostra palla di pelo eccitata resterà nelle vicinanze per cogliere al volo qualsiasi possibilità di uscire.


5 consigli su cosa fare se il vostro cane dorme davanti alla porta di casa o della camera da letto (di notte)


#1: addestrare il cane usando il rinforzo positivo

Se volete che il vostro cane faccia qualcosa, l’addestramento con il rinforzo positivo è la strada da seguire

È efficace quando volete che il vostro peluche dorma dove volete voi. Che sia sul letto con voi o nel suo angolo di riposo

Date al vostro cane un premio, come un bocconcino, quando dorme nel suo posto. O ancora, dategli dei baci o dei grattini dietro le orecchie

Ma quando lo vedete dormire altrove, mostrate la vostra disapprovazione. Lasciate la stanza, ad esempio.

Potete anche impedire al vostro cane di dormire davanti alla porta insegnandogli i comandi “vieni”, “giù” e “resta”.

Ecco una guida semplice per insegnare al cane a sdraiarsi:

#2: Offrire molto tempo per il gioco e l’esercizio fisico

Dedicare al cane tempo e attenzioni sufficienti può evitare problemi come la noia e l’ansia. È necessario per uno stato fisico e mentale sano.

Sono state condottericerche per dimostrare gli effetti dell’attività fisica sul comportamento del cane. I risultati hanno rivelato quanto segue:

  • I cani che svolgono attività fisica mostrano una minore frequenza di comportamenti indesiderati.
  • Questo effetto positivo è ancora maggiore nei cani che praticano l’agility rispetto agli altri soggetti del campione.
  • I cani che praticano l’agility mostrano una frequenza significativa di minore tendenza ad essere aggressivi nei confronti di altri cani.

Tuttavia, è bene tenere presente che il tempo da dedicare all’esercizio fisico con il cane dipende dalla sua natura e dalla sua razza

Ad esempio, gli Husky, noti come cani da lavoro, hanno bisogno di almeno 2 ore di esercizio quotidiano. Mentre i Chihuahua hanno bisogno di un minimo di 20-30 minuti di esercizio quotidiano.

#3: Stabilire una routine

Avere una routine dà al cane un programma giornaliero coerente. Questo permette loro di essere preparati o pronti per ciò che accadrà in seguito

Grazie alla routine, è possibile prevenire lo stress e l’ansia. Inoltre, facilita l’addestramento.

Molti veterinari confermano i benefici che derivano dall’avere una routine.

  • “I cani prosperano con la routine perché non devono preoccuparsi di ciò che sta per accadere o meno” – Jennifer Coates, veterinaria, consulente di Pet Life Today.
  • “Se non si rispettano le regole della casa o non si è coerenti con l’addestramento, i cani possono sentirsi confusi riguardo alle loro aspettative” – Tiffany Tobaten, veterinaria, direttore medico di Operation Kindness.
  • “Dare ai cani indicazioni verbali incoerenti può confonderli” – Kurt Venator, responsabile veterinario di Purina. “Avere una routine prevedibile permette al cane di sapere cosa accadrà dopo, riducendo lo stress”

#4: Fornite una zona di riposo fresca e confortevole

Secondo l’American Kennel Club, alcuni cani possono avere più problemi a respirare quando fa caldo. Questo è uno dei motivi per cui è importante posizionare la cuccia del cane in un luogo fresco

Quando fa troppo caldo, il cane troverà un posto migliore e più confortevole dove dormire. E l’ingresso, dove possono entrare le correnti d’aria, può essere il punto perfetto.

Osservate il comportamento del vostro cane durante la calda stagione estiva. Può diventare più aggressivo e persino iniziare a scattare contro gli altri

Questo comportamento è stato descritto da una ricerca condotta in Cina. La ricerca ha messo in relazione la temperatura ambientale con l’aumento delle visite in ospedale dovute a morsi di cane.

Assicuratevi quindi che il vostro cane sia comodo e fresco quando dorme, soprattutto quando fa caldo.

#5: sterilizzare o castrare il cane

Secondo le ricerche, lo scopo principale della sterilizzazione è quello di impedire la riproduzione. Ma il processo ha anche altri benefici fisici e comportamentali.

Alcuni degli effetti benefici includono

  • Aumento della longevità.
  • Prevenzione della riproduzione involontaria.
  • Eliminazione dei rischi legati alla riproduzione, come l’infezione da Brucella canis.
  • Diminuzione del rischio di neoplasia mammaria, piometra, neoplasia degli organi riproduttivi e malattie della prostata.

Tuttavia, esistono anche effetti dannosi associati a questa pratica. Per questo motivo è necessario consultare il veterinario prima di prendere una decisione.

Attenzione: La sterilizzazione precoce di un cane può portare a gravi condizioni di salute. Tra queste, l’aumento del rischio di disturbi articolari e di alcuni tipi di cancro.

Pensate alle persone che vogliono che il loro cane dorma nel letto con loro, ma non solo

Simona Nicoletti