Clicky

11 veri motivi per cui i cani leccano i loro giocattoli (il numero 3 è strano)

By Simona Nicoletti

Avete dato al vostro cane dei giocattoli con cui giocare..

Ma li leccano come se fosse l’ultimo pasto che faranno.

I giocattoli gli piacciono davvero così tanto?

O c’è qualcosa sotto?

Leggete e scoprite:

  • 11 motivi per cui i cani leccano i loro giocattoli.
  • Metodi preventivi per affrontare il problema.
  • Problemi medici di fondo nei cani che causano il leccamento.
  • Altri segni di problemi clinici che accompagnano questo comportamento.
  • E molto altro ancora..

Perché i cani leccano i loro giocattoli?

I cani leccano i loro giocattoli perché ne apprezzano il sapore. Altri motivi sono la nausea, la noia, la sete, il desiderio di esplorare o rilassarsi. Potrebbe anche essere dovuto a problemi medici sottostanti, come il disturbo compulsivo canino (CCD), la disfunzione cognitiva canina, nota anche come demenza, la pica o i problemi alla bocca.


11 motivi per cui i cani leccano i loro giocattoli


#1: Nausea

Sapevate che anche i cani possono avere la nausea?

PetMD afferma che uno dei segni di nausea nei cani è il leccamento

Il mal di pancia può lasciare un sapore sgradevole nella bocca del vostro Fido. Quindi leccherà tutto nel tentativo di sputare per eliminare il cattivo sapore

Ecco perché il vostro Fido è improvvisamente interessato a leccare i suoi giocattoli

La nausea nei cani è praticamente uguale a quella degli esseri umani. Di solito è legata all’alimentazione. In questo modo il vostro Fido potrebbe mangiare troppo o troppo velocemente.

Potrebbe anche aver mangiato qualcosa di avariato o difficile da digerire. O che abbia leccato qualcosa di sgradevole per i suoi gusti. Un esempio è il detersivo per le pulizie.

Nota: non esiste una razza specifica che sia incline alla nausea. Tuttavia, i cani anziani sono più suscettibili dei cuccioli.

Tra i fattori che causano la nausea nei canini vi sono:

  • Gravidanza.
  • Infezioni virali.
  • Nausea da movimento.
  • Parassiti nell’intestino.
  • Malattie infiammatorie intestinali.

Se il cane ha la nausea, oltre al leccamento si possono notare

  • Sbavare.
  • Vomito.
  • Sanguinamento.
  • Disidratazione.
  • Mancanza di appetito.
  • Eccessiva masticazione.

Posso aiutare la nausea del mio cane?

Se il vostro Fido ha la nausea solo da un paio d’ore, probabilmente passerà da sola.

Se sta vomitando, assicuratevi di fargli bere acqua

Potete anche mescolare il cibo con del brodo d’ossa per calmare il pancino. In alternativa, date loro cibi insipidi come zucca e pollo a pezzetti

Ricordate: Evitate di dare al vostro cane carni lavorate e cibo avariato. O tutto ciò che è rimasto in frigorifero per 4 giorni o più.

Potete anche evitare che il vostro Fido abbia la nausea durante i viaggi in auto. Non viaggiate dopo che hanno mangiato. Dovete aspettare almeno 2 ore prima di far giocare o fare esercizio il vostro cane dopo aver mangiato

Quando mettete il cane nel veicolo, usate un seggiolino per cani. O una cassa da viaggio. Un’altra opzione è quella di far indossare al cane un’imbracatura. Questa sarà collegata alla cintura di sicurezza

Tutti questi suggerimenti ridurranno i movimenti improvvisi e indesiderati. Seguendo questi consigli, eviterete anche la nausea

Non dimenticate di fare anche delle pause, in modo che possano bere acqua o sgranchirsi le zampe.

#2: Noia

I cani si annoiano quando non hanno abbastanza passeggiate o momenti di gioco.

Chiedetevi e pensate agli eventi della giornata del vostro Fido.

Avete fornito loro stimoli fisici o mentali? Avete giocato a recuperare o li avete portati a spasso al parco?

Tenete presente che non tutti i cani annoiati si comportano allo stesso modo.

Alcuni dormono per tutto il giorno. Altri, invece, mostrano un comportamento eccessivo di leccamento. Potrebbero passare dai loro giocattoli ad altri oggetti come i mobili, il tappeto o il divano.

Anche questi altri segnali vi diranno se il vostro cane non è stimolato:

  • Andare a tentoni.
  • Scavare.
  • Abbaiare.
  • Lamentarsi.
  • Inseguimento della coda.
  • Masticare in modo distruttivo.

Nota: i segnali di cui sopra possono anche indicare l’ansia da separazione nei cani

Ma non preoccupatevi. È possibile determinare se è dovuto alla noia o all’angoscia causata dalla vostra assenza.

L’addestratrice cinofila Victoria Stilwell afferma che è possibile individuare facilmente la causa. Registrando il vostro Fido quando è solo

Potete acquistare una telecamera per cani come Furbo (compatibile con Alexa). Sistematela in modo da avere una buona panoramica dell’intera stanza. Questo vi aiuterà a tenere traccia del comportamento del vostro cane

Quindi, osservate.

Se i leccamenti di giocattoli, i piagnistei e la distruzione avvengono entro i primi 30 minuti dalla partenza, si tratta di ansia da separazione. Il cane inizierà a mostrare questi segnali mentre voi ve ne andate

Ma se nessuno di questi segni si è verificato subito dopo la partenza o nei primi 30 minuti, allora potrebbe essere semplicemente annoiato. Potrebbe dormire e poi mettere in atto comportamenti distruttivi dopo il risveglio.

#3: disturbo compulsivo canino (CCD)

Il comportamento del cane che lecca i giocattoli potrebbe essere una causa del CCD

“Cosa significa?

Secondo l’AKC, il cane è affetto da CCD quando mette in atto comportamenti normali in modo ripetitivo.

Ed è difficile per loro smettere una volta che hanno iniziato una certa attività.

Ad esempio, non c’è nulla di anormale in un cane che lecca i suoi giocattoli di tanto in tanto. Ma se lo fa per molte ore al giorno, allora si tratta di CCD.

Oltre al leccamento, altri comportamenti della CCD sono:

  • Andare a tentoni.
  • Inseguimento della coda.
  • Succhiare i fianchi.
  • Fissare le ombre.
  • Giramenti compulsivi.

Quali sono le razze canine che hanno maggiori probabilità di sviluppare il CCD?

Secondo il dottor Jerry Klein, qualsiasi razza può sviluppare questo disturbo. Ma ce ne sono alcune che sono più suscettibili a questi comportamenti compulsivi.

Queste razze includono:

  • Malinois belga: girare in tondo.
  • Doberman Pinscher: succhiare e leccare i fianchi.
  • Retriever: leccamento o pica (mangiare oggetti non alimentari).
  • Terrier e Pastori: inseguimento della coda e rotazione compulsiva.
  • Schnauzer: scatta contro mosche invisibili e controlla l’estremità posteriore.

Quali sono i fattori che causano questo disturbo?

Alcuni fattori possono favorire i comportamenti compulsivi nei cani, come ad esempio:

  • Ferite.
  • Abuso
  • Malattia.
  • Isolamento.
  • Mancanza di socializzazione.
  • Punizioni imprevedibili.
  • Aggressioni frequenti da parte di altri cani.

IlDr. Summerfield ricorda che è difficile distrarre i cani che adottano il comportamento del CCD. Di conseguenza, questo può interferire con altre attività. Come giocare, mangiare e socializzare con i genitori.

#4: Demenza

Il vostro Fido potrebbe sviluppare la demenza

La demenza del disturbo cognitivo canino (CCD) è la versione canina dell’Alzheimer negli esseri umani. Colpisce l’apprendimento e la memoria del cane. Di conseguenza, il suo comportamento cambia.

In che modo?

Cominciano a comportarsi in modo insolito. E non si tratta solo di leccare eccessivamente. Potrebbero esserci altri sintomi che vi sono sfuggiti.

Le ricerche dimostrano che il 62% dei canini di età compresa tra gli 11 e i 16 anni mostra segni di demenza. E la percentuale aumenta con l’avanzare dell’età.

Che aspetto ha?

I cani affetti da CCD sono confusi con l’ambiente circostante. Li vedrete vagare come se si fossero persi. Fissano anche il soffitto o il pavimento.

Abbaiano senza motivo. E spesso sbattono contro i muri o chiudono le porte

Quando è il momento di mangiare, sarà una sfida trovare da soli la ciotola. La dottoressa Denise Petryk dice che potrebbero anche far cadere qualcosa mentre mangiano. E poi non saranno in grado di trovarlo

Un altro segno è che prima erano energici ad ogni sessione di gioco con voi o con altri cani. Ma ora sono diventati meno socievoli. E si irritano facilmente.

Anche un cambiamento nel ritmo del sonno è un segnale. Saranno svegli tutta la notte e più attivi che durante il giorno. Potreste anche sentirli ululare.

Il cane anziano fa spesso pipì e defeca in casa. Potrebbero dimenticare l’addestramento al vasino.

L’aspetto più triste dei cani affetti da demenza è che potrebbero non riconoscervi.

Come devo prendermi cura di un cane affetto da demenza?

Ci sono segni di demenza che alcuni genitori scambiano per un cattivo comportamento. Ad esempio, abbaiano, ululano, sono attivi di notte e sporcano in casa

Se il cane mostra uno di questi comportamenti, chiedete aiuto al veterinario. Soprattutto se il comportamento è cambiato di recente

Inoltre, una cosa importante. Siate calmi e pazienti. Il vostro cane anziano non lo fa apposta. Se lo sgridate, si sentirà più ansioso.

Potete aiutarli anche mantenendo la disposizione dei mobili. Se li spostate in posizioni diverse, creerete un ambiente stressante per il vostro Fido.

Mettete le ciotole del cibo e dell’acqua in un unico posto. Così come il loro letto. Altrimenti, sarà difficile per il cane ricordare dove trovarle.

#5: Pica

Il vostro Fido ha mai mangiato qualcosa di non commestibile?

Se sì, allora il vostro cane potrebbe desiderare oggetti non alimentari. Quindi leccherebbe tutto ciò che gli capita a tiro. E ingerisce anche questi oggetti. Ad esempio i loro giocattoli.

Questa condizione è chiamata pica. PetMD dice che alcuni cani mangiano solo un tipo di oggetto. Ma altri mangiano qualsiasi oggetto a portata di mano. Compresi sassi, bastoni ed erba

La pica può essere pericolosa, in quanto può causare problemi dentali. Oltre a blocchi gastrointestinali e avvelenamenti. Può anche portare a un intervento chirurgico.

Nota: questa condizione è spesso riscontrata nei canini adolescenti e adulti. Ma è normale che i cuccioli ingeriscano oggetti non commestibili come parte della loro vita

Ladottoressa Karyn Collier afferma che la pica può essere comportamentale o psicologica. Ma può avere una causa clinica sottostante

Quali sono le ragioni comportamentali o psicologiche più comuni?

Tra queste vi sono:

  • Stress.
  • Ansia.
  • Noia.
  • Mancanza di socializzazione.
  • Mancanza di stimoli mentali o fisici.

Il Dr. Collier afferma che la pica è anche chiamata alimentazione da stress

Le cause mediche includono

  • Anemia.
  • Malattie del fegato.
  • Carenza di vitamine.
  • Parassiti gastrointestinali.
  • Diabete o malattie della tiroide.
  • Malassorbimento o maldigestione.

Posso evitare che il mio cane soffra di questa patologia?

Sì, esistono delle prevenzioni.

Innanzitutto, è importante fornire al vostro Fido una dieta di buona qualità. La RSPCA consiglia di rivolgersi a un veterinario nutrizionista che possa aiutare voi e il vostro cane

Assicuratevi che riceva abbastanza stimoli mentali. Oltre all’esercizio fisico

Date loro dei puzzle e giocate a recuperare. Portateli a passeggio. Anche l’interazione e il gioco con gli altri cani saranno di grande aiuto.

#6: Sete

Avete notato che il vostro cane si lecca i giocattoli dopo aver giocato sotto il sole?

Lunghe passeggiate e giochi in condizioni di caldo intenso possono disidratare il cane. Di conseguenza, si leccherà per combattere la secchezza della gola o della lingua

Questo accadrebbe se non li faceste bere tra le ore di gioco.

Così, quando tornate a casa e dimenticate di mettere l’acqua nella loro ciotola, inizieranno a leccarsi.

Nota: fate bere al vostro cane 2 cucchiai d’acqua ogni 10 minuti. Non fatelo bere molto in una volta sola dopo molte ore di gioco. Altrimenti potrebbe vomitare.

La disidratazione può essere pericolosa per la vita. Assicuratevi quindi che l’acqua sia accessibile al vostro cane

Durante i mesi caldi, prestate loro maggiore attenzione. I cani sono più sensibili al calore rispetto a noi. Osservate se ci sono segni di disidratazione come:

  • Letargia.
  • Vomito.
  • Perdita di appetito.
  • Saliva spessa e simile a una corda.
  • Gengive e lingua secche.

Anche alcune condizioni mediche possono causare disidratazione, tra cui:

  • Febbre.
  • Cancro.
  • Diarrea.
  • Diabete.
  • Malattia di Cushing.

A volte, però, non è la patologia in sé a causare la sete. Ma i trattamenti.

#7: Esplorare

I cuccioli leccano molto di più dei cani adulti.

Sono curiosi e attivi. Quindi usano la bocca per ispezionare il mondo. È il motivo per cui noterete che leccano i loro giocattoli, altri oggetti e persino voi

Non si limitano a leccare. Masticano anche gli oggetti. Questo accade quando sono nella fase della dentizione

“Fa male?”

Non c’è da preoccuparsi perché è una cosa naturale per tutti i cuccioli.

I denti da latte crescono tra le 2-3 settimane di età. Poi cadono quando il cucciolo ha circa 4-5 mesi. A quel punto inizieranno a crescere i denti adulti.

L’intero processo non è doloroso. Ma è fastidioso. Quindi avranno bisogno di alleviare il dolore masticando.

Il dottor Kris Bannon sostiene che la cosa migliore che i genitori di animali da pelliccia possono fare è dare loro dei giocattoli da masticare. In questo modo si eviterà che Fido mastichi oggetti inappropriati. Come i tappeti e i mobili.

Se lecca il suo giocattolo, lasciatelo fare. A questo punto il vostro piccolo sta imparando.

Come faccio a sapere se il mio cucciolo sta mettendo i denti?

Oltre al leccamento, ci sono altri segnali da tenere d’occhio. Tra questi vi sono:

  • Piagnucolii.
  • Sbavamenti.
  • Gengive gonfie.
  • Perdita di appetito.
  • Mastica tutto.

#8: Problemi alla bocca

Il vostro Fido potrebbe avere in bocca qualcosa di strano.

Il cane si lecca come risposta al dolore. Leccherà il punto che gli fa male o altri oggetti come i suoi giocattoli.

I cani con infiammazioni orali spesso adottano questo comportamento

Ma come si verificano le infiammazioni orali?

Può accadere quando il cane ingerisce qualcosa di appuntito. Ad esempio, la corteccia di una pianta. Questo provoca piaghe se masticato.

Un altro motivo può essere la gengivite. È causata da batteri dovuti all’accumulo di tartaro. I cani affetti da gengivite hanno gengive che sanguinano se la malattia diventa grave.

Attenzione: La gengivite è comune tra i canini. Ma se non trattata, può portare alla perdita dei denti. I canini svilupperanno un alito cattivo e vedranno trasudare pus quando si leccano.

Prestate quindi attenzione alla loro salute dentale. Prevenite questo problema spazzolando i denti. VCA Animal Hospitals consiglia di pulire i denti del cane due volte al giorno.

Anche una pulizia professionale occasionale dei denti può essere d’aiuto.

#9: Ansia da separazione

Il vostro Fido si agita ogni volta che ve ne andate?

Questo lo spinge a leccare le vostre cose e altri oggetti.

Ad esempio, la coperta e il divano dove avete lasciato il vostro odore.

Anche i loro giocattoli o qualsiasi cosa a portata di mano.

Annusare e leccare gli oggetti che hanno il vostro odore dà loro conforto. È il loro modo di alleviare lo stress dovuto alla vostra assenza.

“Come faccio a sapere se il mio Fido soffre di ansia da separazione?”

L’ASCPA dice che cercheranno di scappare. E potrebbero rosicchiare i vostri vestiti prima che ve ne andiate. Quando sono soli, diventano più ansiosi.

Di conseguenza, potrebbero masticare il divano e i mobili. Oltre a fare pipì e defecare in casa.

#10: Per rilassarsi

Sapevate che leccare ha un effetto sul vostro cane?

Si verificano cambiamenti chimici nel loro corpo. Leccare aumenta le endorfine nel loro cervello, rendendoli più calmi.

Potrebbe essere questo il motivo per cui al vostro Fido piace troppo leccare i suoi giocattoli

Se si sentono sicuri nel farlo, allora non sono distruttivi. Non c’è niente di grave. È il vostro Fido che si diverte con i suoi giocattoli.

Noterete persino le loro code scodinzolare.

#11: Al cane piace il gusto

Il Dr. John Bradshaw afferma che i cani preferiscono i giocattoli che hanno il sapore del cibo o che possono essere fatti a pezzi.

Può darsi che gli abbiate dato dei giocattoli aromatizzati. O che siano pieni di leccornie.

Questi fattori invogliano il vostro Fido a leccarli.

Simona Nicoletti