Perché il mio gatto mi annusa il naso?

By Simona Nicoletti

Se il vostro gatto vi annusa il naso, potreste trovarlo strano e chiedervi perché mai dovrebbe fare una cosa del genere..

Perché il mio gatto mi annusa il naso?

Quando il gatto avvicina il muso per annusare il naso, è un segno di affetto e di fiducia. Dopo tutto, nessun predatore che si rispetti si avvicinerebbe volontariamente ai vostri denti! I gatti hanno anche una serie di ghiandole odorose sul viso, in punti come le labbra, la fronte, le guance e il mento, quindi questa vicinanza permette al gatto di marcare leggermente il viso con il suo odore.

Quindi, ora lo sapete. Ma potrebbe essere legato a un pasto recente? Significa che il mio gatto mi considera la sua famiglia? Ai gatti piace quando gli si “fischia” il naso? Continuate a leggere per avere queste e molte altre risposte..

Un pasto recente può far sì che il vostro gatto vi annusi il naso?

Questo può accadere di tanto in tanto se avete mangiato di recente qualcosa di appetitoso, nel qual caso il vostro gatto sta solo annusando più da vicino per identificare ciò che era (probabilmente seguito da un’indagine per capire se ce n’è ancora!).

Perché il mio gatto si avvicina al mio naso?

Un “colpo di naso” da parte del vostro micio è un segno di fiducia molto apprezzato. Pensateci. Il vostro gatto si rende vulnerabile quando lo fa con voi, quindi quando lo fa, potete sapere al 100% che avete il suo affetto e la sua fiducia.

I gatti lo fanno soprattutto con gli altri gatti, ma i colpi di naso sono condivisi anche con gli amati umani, i cani e altri animali a cui il gatto è molto affezionato.

Non è un gesto che si può forzare, però, e avvicinare il muso a un gatto che non si fida o non vi conosce bene sembra una mossa aggressiva e potrebbe farvi mordere o graffiare.

Dopotutto, avete dei denti grandi!

Se un gatto vi annusa il naso, significa che vi vede come una famiglia?

Sì. I gatti lo fanno solo quando si sentono a proprio agio. I gatti lo fanno solo quando si sentono a proprio agio con il destinatario dell’annusata ed è sempre un gesto di fiducia e di amore. Se in casa c’è un cane o un altro gatto, di tanto in tanto si può assistere a uno scambio di annusate se i due animali vanno d’accordo.

Se siete davvero fortunati, il cane risponderà con un bel po’ di leccate e con una faccia da “bleah” che vi farà desiderare di avere la macchina fotografica pronta!

Ai gatti piace quando gli si tappa il naso?

Il nose-boop è uno dei preferiti dai gatti per quanto riguarda l’affetto e, a patto che il vostro gatto vi abbia già fatto il nose-boop in passato, in genere avete il permesso di farlo ogni volta che volete.

Detto questo, usatelo in modo responsabile. Se il vostro gatto è in modalità di gioco o sta cercando qualcosa che vuole inseguire, un nose-boop casuale potrebbe spaventarlo e potrebbe anche procurarvi un morso o un colpo.

Provate prima ad accarezzare il vostro gatto per assicurarvi che sia dell’umore giusto per fare il “nose-boop” e se risponde con affetto, sentitevi liberi di fare il “boop” in tutta tranquillità. Consideratelo l’equivalente di un “batti il cinque”!

È lecito toccare il naso di un gatto?

Gatto che viene toccato sul naso.

Toccare il naso di un gatto richiede un alto livello di fiducia, quindi non fatelo mai con il gatto di un amico o con un felino che non vi conosce ancora, a meno che non siate sicuri al 100% che il gatto lo permetterà.

I gatti sono molto esigenti quando si tratta di essere toccati e se provate a toccare il naso di un micio quando non lo vuole, potrebbe arrivare un morso o un graffio!

Tuttavia, se l’auto si strofina contro di voi o contro la vostra mano quando lo accarezzate, allora è probabile che possiate toccargli il naso, poiché questi strofinamenti significano che il gatto si fida già di voi ed è impegnato a marcarvi con i suoi odori. Detto questo, non toccate mai il naso di un gatto senza invito o potreste pentirvene!

Perché i gatti si annusano il naso?

L’annusamento del naso è comune a tutte le specie di gatti. Quando sono gattini, è notevole che la loro prima presentazione alla madre sia generalmente un’annusata al naso. Nei gatti più grandi, l’annusare il naso è una forma di affetto e un mezzo per stabilire la fiducia reciproca. Viene utilizzato anche come stretta di mano tra il gatto e gli altri animali una volta che si conoscono già.

L’annusare il naso tra gatti ha però una marcia in più, e non si tratta solo di sapere cosa ha mangiato l’altro animale per pranzo. I gatti hanno un senso olfattivo 200 volte migliore del nostro, per cui annusando con delicatezza si ottiene un “profilo istantaneo” della salute generale dell’altro animale!

Anche se a noi sembrano “misteriosi”, i gatti comunicano molto con saluti apparentemente innocui come un’annusata al naso. Basta conoscere il loro linguaggio corporeo e il resto – scusate in anticipo – lo faranno gli odori!

I gatti si affidano più all’olfatto che alla vista?

I gatti hanno più di 200 milioni di sensori nel naso per discernere gli odori, contro i miseri 5 milioni degli umani. Pertanto, i gatti tendono ad affidarsi all’olfatto più spesso che agli occhi. I gatti ricevono anche informazioni tattili dai loro baffi, che possono percepire le vibrazioni del suono e aiutarli a identificare la vera posizione della preda.

Quando ci valutano con il naso, non ricevono solo profumi identificativi. I gatti possono ottenere informazioni sulla salute che gli esseri umani non sono in grado di rilevare. Con gli altri gatti si tratta di un profilo piuttosto completo, ma è probabile che siano in grado di percepire anche i cambiamenti chimici che si verificano con le malattie umane.

Il mio gatto pensa che lo stia baciando se gli faccio saltare il naso?

No. I gatti non hanno il concetto di bacio e la pulizia del naso è più simile a una stretta di mano in cui si scambiano informazioni sull’odore. Il gatto vi spalma addosso alcuni dei suoi odori e annusa anche i vostri odori, notando i cambiamenti chimici che potrebbero essere in gioco nel processo.

Sebbene il naso a sventola sia un gesto intimo, non si tratta assolutamente di un bacio.

Perché il mio gatto fa il naso e poi cerca di mordermi?

Quando il vostro gatto vi urta il naso e poi vi morde, non si tratta di una cattiveria, ma di un tentativo di comunicare con voi. Alcuni gatti lo fanno per svegliarvi, ad esempio se si sono alzati presto e non gli piace l’aspetto della ciotola del cibo.

Altri gatti possono dare un leggero morso sul naso per indicare che è ora di giocare! Infine, i gatti che legano con altri gatti spesso si spulciano a vicenda e questo comportamento si estende anche agli esseri umani. La toelettatura include leccate e morsi come parte del processo, quindi anche se un morso sul naso sembra un motivo di allarme, il vostro gatto vi sta solo facendo sapere che vuole che lo pulite.

In questo momento è necessario accarezzarlo un po’ e una spazzola potrebbe essere proprio quello che il dottore ha ordinato: basta che non abbiate fretta di fare il bagno. I gatti e gli esseri umani hanno idee molto diverse su ciò che costituisce una pulizia adeguata!

Fare i buchi al naso con il vostro gatto migliora il vostro rapporto?

Certamente, anche se la distanza può variare da gatto a gatto. Tenete conto del linguaggio corporeo del vostro gatto e della frequenza con cui esprime il suo affetto con un colpo di naso. Una delle cose meravigliose dell’avere un compagno felino è che ognuno di loro è davvero unico.

Alcuni gatti, ad esempio, preferiscono dimostrare il loro affetto semplicemente sedendosi vicino a voi e dandovi un “batti cinque” quando cercate di approfittarne per accarezzarli. Proprio come alcuni esseri umani baciano più o meno di altri, alcuni gatti amano fare i pompini al naso e altri… beh, non tanto.

Se il vostro gatto è uno di quelli che amano fare “boop”, approfittatene e fate “boop”. Come il batti cinque con il vostro migliore amico, il boop è un ottimo modo per dimostrare fiducia e affetto reciproci!

Simona Nicoletti