I Gatti Possono Mangiare Il Cibo Dei Cani

By Simona Nicoletti

i gatti possono mangiare il cibo dei cani

Ciao a tutti! Se sei curioso di sapere se i gatti possono o no mangiare cibo destinato ai cani, allora sei nel posto giusto! Qui esamineremo la domanda una volta per tutte in modo da rassicurarti che tu e il tuo gatto possiate godervi una dieta sana ed equilibrata

Introduzione

Ci sono stati molti dibattiti sulla possibilità di nutrire gatti con il cibo per cani, ma mentre la maggior parte dei veterinari concorda sul fatto che non è una buona idea, alcuni sostengono che in alcune circostanze potrebbe non essere così grave.

La differenza fondamentale tra la nutrizione dei gatti e dei cani è una diversa predisposizione al tipo di nutriente preferito. Mentre i cani possono mangiare tanto cibo ricco di carboidrati quanto cibo proteico senza alcun problema, i gatti tendono a preferire diete altamente proteiche ricche di grasso. Pertanto, fornire periodicamente loro un solo tipo di nutrimento può avere effetti negativi per la loro salute generale.

Ci sono anche considerazioni più specifiche legate all’età del gatto e allo stato di salute – dal pesce marcio agli ingredienti sconosciuti – che andrebbero considerate prima di introdurre il cibo del cane nella dieta del vostro felino domestico.

Caratteristiche dei Gatti

I gatti possono godere del cibo per cani, ma gli alimenti formulati appositamente per i gatti sono la scelta di nutrizione migliore.

La dieta adeguata di un gatto adulto dovrebbe prevedere l’introduzione di alcune proteine animali come carne, pesce o uova che forniranno all’animale tutti i nutrienti necessari per mantenere una buona salute generale. Come animali carnivori, anche i gatti si mescolano agli ossidi minerali e alle vitamine E e B nella loro dieta ma hanno bisogno anche di acidofile naturalmente presente nella pelle delle verdure e nell’olio usato per la preparazione della carne.

Gli alimenti formulati appositamente per i gatti possono fornire tutte le sostanze nutritive necessarie in modo più equilibrato e con minor rischio di squilibrio nutrizionale rispetto a una dieta commercialmente preparata come quella destinata a cani. Pertanto, sebbene i gatti possano mangiare il cibo preparato specificatamente per i cani in piccole quantità occasionalmente, non dovrebbero ricevere come alimentazione principale il cibo destinato ai loro amici quadrupedali più grandi.

Caratteristiche dei Cani

I gatti possono mangiare il cibo dei cani, ma non è una buona scelta nutrizionale o di salute per loro. I cani sono carnivori, mentre i gatti sono carnivori obbligati con alcune esigenze dietetiche esclusive. Gli alimenti per cani non possono contenere tutto il carburante necessario a mantenere in buona salute i gatti.

Alcune caratteristiche distintive dell’alimentazione del cane sono:

  • Il cibo per cani ha un livello di proteine e grassi più elevato rispetto alle esigenze del gatto, risultando spesso in sovralimentazione dello stesso.
  • La presenza di fosforo nella dieta del cane è limitata, ed un’alta percentuale può causare problemi renali nell’animale domestico felino. Allo stesso modo troppi/o pochi potrebbe impedire la formazione corretta degli organi come le ossa e le articolazioni del cane.
  • Il contenuto di vitamina A può anche differire tra le due specie: troppo poco può causare anemia e problemi al sistema digestivo nel gatto; mentre troppa può portare ad intolleranze gastrointestinali nei cani.
  • Alcuni minerali come lo zolfo hanno bisogno di essere suddivisi diversamente tra i due diversi per garantire la vita adeguata ancora a nutrire i felini allungare la loro vita sano, costringendolo a rivedere slascia, tosse e vecchie malattie per proteggere la salute correttamente del suo animale domestico amato e per quello.
LEGGI ANCHE  I Gatti Possono Mangiare La Pasta

Nutrizione dei Gatti

Mentre è vero che i gatti e i cani condividono una certa somiglianza nella loro anatomia e osservazioni comportamentali, hanno esigenze nutrizionali molto diverse. Quindi c’è l’opinione diffusa che i gatti non possano mangiare cibo per cani. Tuttavia, la risposta a questa domanda dipenderà dall’alimento scelto e dalle opzioni sulla scala nutrizionale della marca – alcuni possono essere adeguati per entrambi, mentre altri no.

In generale, il cibo del cane è formulato con le stesse proteine magre presenti nel cibo del gatto, ma con meno contenuti di grasso e più contenuti di carboidrati. Ciò rappresenta un’importante differenza tra le varie opzioni di alimentazione in grado di soddisfare le tendenze evolutive dell’un l’altro animale domestico. I gatti sono prevalentemente carnivori – il loro corpo è evoluto in modo da funzionare meglio con queste proteine animali come principale fonte energetica. Secondo gli esperti di PetMD, il consumo cronico di diete a basso contenuto proteico può causare a moltissimi gatti carenza nutrizionalmente trascurano problemi serii come la perdita di peluria o aggravamento delle condizioni croniche renali (pelle secca oltre agli ematiche). Pertanto, dal momento che i produttori orientano generalmente la maggior parte dell’alimentazione per cani, si concentra su un gran numero di carboidrati complessi intesi come principale componente energetica, gli alimenti pensati per i cani potrebbero essere inadatti per i gatti, e quindi potrebbero causare problemi di salute.

Quindi, è preferibile scegliere alimenti per i gatti che siano specifici per il loro fabbisogno nutrizionale.

Nutrizione dei Cani

Mentre tutti sanno che i gatti e i cani sono di solito considerati dei compagni di giochi molto diversi, non tutti conoscono le differenze nutrizionali tra la dieta dei cani e quella dei gatti. È una buona notizia sapere che i tuoi animali domestici possono condividere alcune delle stesse scodelle, ma la domanda sull’opportunità di far mangiare il cibo del cane al tuo gatto continua a persistere. Nonostante la separazione ecosistemica naturale tra prede selvatiche e domestiche faccia sì che entrambi gli animali possano trarre beneficio dall’assunzione di alcuni nutrienti simili, esiste una certa diversità nella loro digestione e quindi l’alimentazione corretta per mantenerli sani è profondamente diversa.

In generale, dare da mangiare a un gatto con cibo per cani può causare disidratazione poiché i gatti hanno bisogno di 2-3 volte più acqua rispetto a un cane per assimilarlo adeguatamente nel flusso sanguigno. In media per correggere questa postura fortemente scorretta bisognerebbe integrare con moltissima acqua ponendo l’attenzione sulla qualità del sempre vitale liquido. Questo incrementerà l’assunzione ottimale di nutrienti essenziali come proteine, carboidrati, grassi, acidi grassi, vitamine e minerali necessari per mantenere il quasi stabile il peso corporeo sempre in relazione all’età, alla etnia, alla forma fisica ed eventualmente anche alle preesistenti patologie o eventualmente favorendola in tipol positive. Per tale motivo è importante fornire la corretta quantità e qualità, diversificatamente somigliabile alle sue naturali e basilari esigenze animali, per mantenervi sani e felici il proprio animale domestico!

Benefici di una Dieta Misto-Carnivora

I gatti sono carnivori, ma questo non significa che la loro alimentazione dovrebbe basarsi solo sulla carne. Possono beneficiare di una dieta misto-carnivora, che comprende anche cibi adatti per i cani come crocchette e umido.

LEGGI ANCHE  I Gatti Possono Mangiare Le Mandorle

Le croccantini possono fornire molti dei nutrienti essenziali necessari dal tuo gatto, come proteine da fonte animale, grassi sani (da fonti animali) e vitamine essenziali come la vitamina A. Il cibo umido contribuisce all’idratazione del tuo gatto ed è privo di carboidrati raffinati a differenza delle crocchette. Per massimizzare il valore nutrizionale della tua alimentazione mista, scegli alimenti completi a base di carne e ricchi di vitamine e minerali essenziali.

Tienilo sempre in mente che i cani devono seguire un’alimentazione diversa da quella dei gatti date le loro esigenze nutrizionalmente diverse – pane con troppi carboidrati o troppa acqua nella dieta può causare problemi di salute neus il tuo gatto potrebbe non essere in grado di digerire e assimilare il cibo destinato a cani. Alimenti che contengono troppe fibre o troppo cereali possono causare problemi di sovrasintesi, mentre alimenti con troppe sostanze chimiche o conservanti possono rappresentare le migliori scelte per prevenire malattie fisiche e mentali geriatriche. È importante consultare sempre un veterinario prima di offrire del cibo destinato a canidi al tuo micio.

Rischi associati all’Alimentazione Misto-Carnivora

In generale, non è consigliabile che i gatti mangiano cibo per cani. Anche se alcuni elementi nutritivi possono essere comuni a entrambe le diete carnivore, la composizione nutrizionale di una tipica dieta canina potrebbe contribuire allo sviluppo di problemi come ipotiroidismo o malassorbimento nei gatti. Deve essere anche considerato che il calcio fornito dalle diete canine può risultare tossico a lungo termine per i gatti,pertanto assicurarsi di non mescolare i pasti dei cani con quelli dei gatti durante l’alimentazione.

Inoltre, se necessario, il veterinario dovrebbe rammentare all’utente le differenze nutrizionali tra i fabbisogni alimentari per gatto e cane – cosa che spesso viene ignorata in casa.

In definitiva, è rischioso alimentare i gatti con cibo specificamente formulato per cani e ha maggior probabilità di causare carenze nutrizionaliche nel tempo. Ciò può compromettere seriamente la salute del tuo animale domestico ed è meglio evitato a meno che il veterinario non lo prescriva diversamente. Ci sono altri modi più sicuri di migliorare l’apporto calorico e proteico della dieta del tuo micio senza ricorrere ad alimentazioni miste corriete in casa.

Conclusione

In conclusione, sarebbe un’elevata quantità di rischio mangiare cibo per cani ai gatti. Ci sono alcune situazioni specifiche in cui può essere sicuro ma solo se controllato attentamente da un veterinario.

Nella maggior parte dei casi, si raccomanda vivamente di evitare l’alimentazione del cibo del cane ai gatti. La dieta deve essere formulata per la specie specifica (gatto o cane).

Anche se i felini sono più resistenti alle infezioni parassitarie rispetto ai cani, le tossine e le malattie associate al consumo di cibo per cani possono causare gravità malattie come malattia renale cronica, malattia epatica degenerativa cronica, disturbi stomacali e disturbi gastrointestinali nell’animale domestico.

I veterinari consigliano anche di liberare il pet dalle sostanze tossiche che si verificano quando il corpo tenta di metabolizzare il cibo non appropriato per la specie per prevenire significative malattie sulla salute orale con complicanze legate all’apparato digerente nel lungo periodo.

LEGGI ANCHE  I Gatti Possono Mangiare Il Melone

Le differenze tra i nostri carissimi amici della famiglia devono essere prese in considerazione quando si decide qual è l’ideale mangime da usare.

Frequently Asked Questions

1. I gatti possono mangiare il cibo dei cani?

Sì, i gatti possono mangiare il cibo dei cani, ma non è consigliato.

2. Quali sono le differenze tra il cibo per gatti e quello per cani?

Il cibo per gatti e quello per cani hanno composizioni nutrizionali diverse e sono progettati per soddisfare le esigenze specifiche di ogni specie.

3. Ci sono rischi per la salute se un gatto mangia cibo per cani?

Se un gatto mangia cibo per cani in modo occasionale, non ci sono rischi per la salute. Tuttavia, se il gatto mangia regolarmente cibo per cani, potrebbe sviluppare carenze nutrizionali che possono danneggiare la sua salute generale.

4. È possibile sostituire il cibo per gatti con quello per cani?

No, non è consigliato sostituire il cibo per gatti con quello per cani o viceversa poiché le esigenze nutrizionali sono diverse.

5. Quali sono i cibi pericolosi per i gatti?

I gatti non devono mangiare cioccolato, aglio, cipolle, uva, uvetta, caffè e altre sostanze tossiche.

6. Quali sono le cose importanti da considerare nella scelta del cibo per gatti?

La scelta del cibo per gatti deve essere basata sull’età del gatto, sulla sua salute e sulle sue esigenze nutrizionali essenziali.

{
“@context”: “https://schema.org”,
“@type”: “FAQPage”,
“mainEntity”: [
{
“@type”: “Question”,
“name”: “I gatti possono mangiare il cibo dei cani?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “Sì, i gatti possono mangiare il cibo dei cani, ma non è consigliato.”
}
},
{
“@type”: “Question”,
“name”: “Quali sono le differenze tra il cibo per gatti e quello per cani?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “Il cibo per gatti e quello per cani hanno composizioni nutrizionali diverse e sono progettati per soddisfare le esigenze specifiche di ogni specie.”
}
},
{
“@type”: “Question”,
“name”: “Ci sono rischi per la salute se un gatto mangia cibo per cani?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “Se un gatto mangia cibo per cani in modo occasionale, non ci sono rischi per la salute. Tuttavia, se il gatto mangia regolarmente cibo per cani, potrebbe sviluppare carenze nutrizionali che possono danneggiare la sua salute generale.”
}
},
{
“@type”: “Question”,
“name”: “È possibile sostituire il cibo per gatti con quello per cani?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “No, non è consigliato sostituire il cibo per gatti con quello per cani o viceversa poiché le esigenze nutrizionali sono diverse.”
}
},
{
“@type”: “Question”,
“name”: “Quali sono i cibi pericolosi per i gatti?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “I gatti non devono mangiare cioccolato, aglio, cipolle, uva, uvetta, caffè e altre sostanze tossiche.”
}
},
{
“@type”: “Question”,
“name”: “Quali sono le cose importanti da considerare nella scelta del cibo per gatti?”,
“acceptedAnswer”: {
“@type”: “Answer”,
“text”: “La scelta del cibo per gatti deve essere basata sull’età del gatto, sulla sua salute e sulle sue esigenze nutrizionali essenziali.”
}
}
]
}

Simona Nicoletti