Il mio gatto ha smesso di fare le fusa quando ho preso un nuovo gattino: perché?

By Simona Nicoletti

Se vi siete accorti che il vostro gatto ha smesso di fare le fusa e questo sembra essere legato all’arrivo del nuovo gattino, vi starete chiedendo perché, se è normale e cosa potete fare, se c’è qualcosa che non va..

Perché il mio gatto ha smesso di fare le fusa quando ho preso un nuovo gattino?

A volte i gatti fanno le fusa per ridurre lo stress, ma non sempre è così. È molto probabile che il vostro micio sia stressato per la presenza di un nuovo gattino nel suo territorio e probabilmente un po’ confuso sul motivo per cui lo avete portato qui.

Dovrete essere pazienti nel processo di introduzione. Il fatto che il gatto non si comporti in modo aggressivo è già un buon segno, ma dovrete assicurarvi che tutte le visite siano sorvegliate e non sarebbe male dare al vostro gatto più anziano qualche leccornia e qualche attenzione in più durante questo periodo.

Una volta che il gatto si sarà abituato al nuovo gattino, si rilasserà e inizierà a comportarsi nel modo in cui si è abituato.

È normale che un gatto smetta di fare le fusa a causa di un nuovo gattino?

Sì, è assolutamente normale che il gatto smetta di fare le fusa a causa di un nuovo gattino. I gatti sono creature abitudinarie e la presenza di un nuovo animale nel loro territorio li incuriosisce, li mette a disagio e talvolta li rende persino aggressivi.

Fortunatamente la “scatola delle fusa” del gatto non è rotta, ma dovrete avere pazienza. Alcuni gatti si affezionano subito a un gattino, mentre altri impiegano settimane e alcuni potrebbero non apprezzare mai il gattino, anche se impareranno almeno a tollerarlo.

Come posso aiutare il mio gatto e il gattino ad andare d’accordo?

Quando si introduce un gattino al gatto anziano, la prima cosa da fare è investire in una cassetta di plastica, in modo che il gatto possa annusare il gattino senza rischi per la sicurezza. Presentateli in questo modo, parlando dolcemente a entrambi i felini, e assicuratevi di dare al gatto adulto molte leccornie e attenzioni durante questo periodo.

Se l’incontro va bene, si può provare a fare l’introduzione successiva senza la cassa, ma deve essere sorvegliata: è un momento delicato e il gatto sarà nervoso. I giochi e i dolcetti possono essere d’aiuto, in quanto il gatto inizierà ad associare i momenti di divertimento a voi e al nuovo gattino.

Una volta che li vedrete giocare insieme in modo sicuro, coccolarsi o farsi la toeletta a vicenda, potrete rilassarvi un po’, ma teneteli d’occhio fino a quando non sarete certi che sono diventati subito amici.

Il mio gatto è arrabbiato con me perché ho preso un nuovo gattino?

Il gatto sarà arrabbiato per il fatto che c’è un nuovo gattino, ma questo è normale e dovrebbe attenuarsi col tempo, man mano che si abitua al nuovo arrivato. Durante questo periodo, non stupitevi se il gatto sibila o addirittura graffia il nuovo gattino. Finché il graffio non fa uscire sangue, è del tutto normale.

I gatti sono molto territoriali e il gatto più grande sta solo insegnando al gattino chi è il “capo”. Continuate a farli visitare l’uno dall’altro, a patto che siate voi a sorvegliare, e siate liberali nel dare al gatto più anziano le sue attenzioni.

Alla fine si rilasseranno di più, ma le prime introduzioni sono spesso piuttosto tese per alcuni giorni fino a un paio di settimane!

Come faccio a sapere se il mio gatto gradisce il nuovo gattino?

Probabilmente il segno più evidente è quando il gatto si occupa della toelettatura del gattino. Al gattino non piacerà necessariamente, ma lasciate che si lamenti perché la toelettatura è un grande segno di fiducia felina. I gatti che vanno d’accordo spesso si spulciano a vicenda con regolarità e una volta visto questo, potete essere sicuri al 100% che tutto va bene.

I gatti fanno le fusa quando sono infelici?

Sì. A volte i gatti fanno le fusa quando sono stressati, perché il brontolio rilassante li aiuta a rilassarsi. Anche se questo è poco frequente, in alcuni gatti succede davvero.

La maggior parte dei gatti, tuttavia, fa le fusa quando è felice, ma bisogna fare attenzione quando li si accarezza troppo a lungo: spesso le fusa si protraggono più a lungo dell’apprezzamento del gatto, che potrebbe infastidirsi e darvi un colpetto mentre continua a fare le fusa!

Man mano che imparerete a conoscere il linguaggio del corpo del vostro micio, questo sarà meno preoccupante, ma per la maggior parte dei casi le fusa sono un buon segno.

Cosa succede se si introducono i gatti troppo in fretta?

Introdurre i gatti troppo in fretta è una ricetta per il disastro, soprattutto se non si è sorvegliati. I gatti considerano la casa comune come il loro territorio e un nuovo gatto in libertà verrebbe rapidamente attaccato e scacciato!

Prendete tempo con le introduzioni e assicuratevi di supervisionarle completamente finché non sapete che entrambi i gatti vanno d’accordo.

I gatti possono deprimersi con un nuovo gattino?

Sì, è possibile che il gatto si deprima. I gatti non amano i cambiamenti di qualsiasi tipo e anche una cosa semplice come un nuovo divano può stressarli e persino causare comportamenti di spruzzatura, tutto perché è diverso e quel divano non ha l’odore del vostro gatto.

Con i gattini, poi, è ancora più difficile per il gatto, che sentirà il bisogno di stabilire la propria dominanza, se non proprio di scacciare l’altro micio. Dovrete dare al vostro micio più grande un sacco di amore e di attenzioni, in modo che sappia che tutto va bene e che inizi a costruire associazioni felici con il nuovo gattino vicino.

Il gatto si sentirà meglio quando saprà che non è stato sostituito e che il gattino non è una minaccia per lui, ma piuttosto un possibile nuovo amico.

Ci sono gatti che non faranno mai le fusa?

Sì. Anche se la maggior parte dei gatti fa le fusa (alcuni molto più di altri), alcuni gatti non le fanno ed è del tutto normale. Se il vostro gatto non fa le fusa, non preoccupatevi: non significa che sia infelice e ci sono molti altri modi per dimostrarvi che le fa!

I gatti si stancano di fare le fusa?

No, i gatti non sembrano stancarsi di fare le fusa e non le controllano nemmeno. Il segnale che il corpo del gatto riceve e che gli dice di fare le fusa proviene dal sistema nervoso centrale e funziona in “automatico” fino a quando non gli viene inviato il segnale di smettere.

Le fusa vere e proprie si producono quando il gatto respira e la glottide (le corde vocali del gatto) si dilata rapidamente. L’aria che vibra sui muscoli laringei produce il familiare borbottio che il gatto emette e quando il sistema nervoso gli dice di smettere, le fusa cessano.

Anche se non possiamo chiedere con certezza al vostro gatto se gli piacerebbe spegnere le fusa di tanto in tanto, la mancanza di angoscia che manifestano in caso di periodi prolungati di fusa sembra indicare che non lo infastidisce minimamente!

Simona Nicoletti