Gatto anziano che morde la pancia del nuovo gattino (devo preoccuparmi?)

By Simona Nicoletti

Se avete scoperto che il vostro gatto morde la pancia del vostro nuovo gattino, vi starete chiedendo il motivo di questo comportamento e se dovete preoccuparvi.

Perché il mio gatto anziano morde la pancia del mio nuovo gattino?

È probabile che il gatto più anziano stia mordendo la pancia del nuovo gatto per dimostrare una forma di dominanza. Quando arriva un nuovo gatto in casa, anche se si tratta di un gattino, il gatto esistente si sente vulnerabile e ansioso. E questo è uno dei modi per affermare di essere al comando.

Ora sapete perché. Ma come si può fermare questa situazione se sta diventando troppo violenta? Dovreste lasciare che il vostro gatto sibili al gattino? Cosa fare se al gatto non piace il gattino? Continuate a leggere per avere queste e molte altre risposte.

Come si può evitare che il gatto anziano faccia del male al gattino?

Se avete osservato il vostro gatto anziano e temete che faccia del male al vostro gattino, forse state cercando un modo per evitare che ciò accada. Ecco alcuni metodi che potete utilizzare:

01. Verbale

Il modo più rapido per allontanare il gatto anziano dal gattino è usare la voce. Affinché sia efficace, è necessario essere piuttosto decisi per ottenere la sua attenzione. Una volta interrotto, nella maggior parte dei casi, è probabile che scappi via. O, almeno, smetterà di fare quello che stava facendo.

02. Sorvegliatelo da vicino

Se siete in ansia per il vostro gattino, l’unico modo per essere sicuri è sorvegliare da vicino il suo comportamento. L’aspetto fastidioso è che diventerete di fatto una figura di “fratello maggiore”. Ciò significa che dovrete monitorare ogni suo movimento.

Ma questo può essere necessario finché il gatto non impara che essere troppo rudi non è accettabile.

Bottiglia d’acqua (se la situazione degenera)

Un’altra opzione piuttosto controversa è l’uso di una bottiglia d’acqua spray. Dico controversa perché alcuni proprietari di gatti sono assolutamente contrari. Mentre altri ne sono entusiasti. Una cosa è certa: funziona. Se sia il caso o meno di usarlo è un altro discorso.

Reindirizzare e premiare

Questa opzione è l’esatto contrario della punizione. Anziché infierire, gridare o spruzzare, si indirizza l’attenzione del gatto e lo si ricopre d’amore. Alcuni potrebbero obiettare che si tratta di un segnale sbagliato, ma per alcuni funziona a meraviglia.

Offrite al gatto anziano dei nascondigli

A volte capita che il gatto più anziano si sfoghi perché non riesce ad avere spazio dal gattino. La soluzione più ovvia è quindi quella di offrirgli una via di fuga. O meglio ancora, alcune opzioni.

Non è necessario che sia grande, può essere un albero per gatti, un letto per gatti, ecc. Quindi, non è necessaria una nuova stanza o qualcosa di così generoso.

Quanto tempo ci vuole perché un gatto anziano accetti un nuovo gattino?

Un gatto anziano può impiegare diverse settimane o addirittura mesi per abituarsi a un nuovo gattino. Spesso i gattini non capiscono i limiti e possono inimicarsi il gatto anziano. Per questo motivo è possibile che il gatto reagisca mordendo la pancia o che si mostri deciso nei suoi confronti.

Se speravate che al vostro gatto bastassero pochi giorni per adattarsi, avrete una sorpresa. Avete imparato che può volerci molto di più. Quindi, dovrebbe essere utile stabilire le vostre aspettative.

Devo lasciare che il mio gatto fischi al nuovo gattino?

È probabile che il vostro gatto sibili al nuovo gattino e non dovete preoccuparvi inizialmente. Tuttavia, all’inizio è importante tenere il gattino separato dal gatto più grande. Basta una semplice barriera come un cancello per animali, una porta con un’ampia fessura sotto, ecc.

Il segreto è tenere il gattino protetto mentre il gatto sibila e si abitua al suo odore. Con il tempo questo comportamento si interromperà e il sibilo dovrebbe cessare. Basta avere pazienza.

Cosa devo fare se il mio gatto non ama il mio nuovo gattino?

Se il vostro gatto non ama il nuovo gattino, dovrete tenerli separati. Almeno all’inizio. Per questo motivo, è necessario offrire loro ciotole separate per il cibo, la sistemazione per il sonno, le ciotole per l’acqua, ecc.

Per quanto riguarda il cibo, potete provare a separare le ciotole nella stessa stanza e vedere come reagiscono. Se la situazione è ancora ostile, provate in stanze diverse. Per quanto riguarda la sistemazione per il sonno, vanno bene letti separati.

Si spera che in futuro si affezionino l’uno all’altro e che si possa iniziare a unire alcuni di questi oggetti. O almeno nella stessa stanza.

Come si fa a sapere se i gatti stanno solo giocando?

Per capire se i vostri gatti stanno litigando, dovete osservare il loro linguaggio del corpo. In particolare, i rumori che fanno e quello che fanno le loro bocche. Mostrano i denti? Si sentono sibili aggressivi? Allora è probabile che NON stiano litigando.

I rumori che emettono sono probabilmente l’indicatore più forte, a mio parere. I miagolii giocosi vanno bene, ma qualsiasi altra cosa è un cattivo indicatore.

È una buona idea prendere un gattino con un gatto anziano?

Nella maggior parte dei casi, un gatto anziano non apprezzerà un nuovo gattino nel suo spazio. Alcuni saranno tolleranti, mentre altri potranno mostrare evidenti obiezioni. Il problema è che il gattino è pieno di energia e può irritare troppo il gatto anziano.

Può sembrare un buon trattamento per il gatto con un po’ di nuova energia. In pratica, però, raramente questa soluzione viene accettata con gioia. Si può fare ed è stato fatto con successo. Ma ci vorrà un po’ di lavoro.

Una gattina femmina potrebbe funzionare meglio con un maschio anziano?

Una femmina potrebbe funzionare meglio con un maschio anziano, ma non sempre. Se il maschio è sterilizzato, è meno probabile che molesti il gattino. Inoltre, due maschi insieme spesso combattono per la dominanza.

È noto che alcuni gatti maschi non castrati cercano di accoppiarsi con altri gatti maschi se non è disponibile una femmina.

Un nuovo gattino può far sì che un gatto anziano inizi a marcare?

Un nuovo gattino può far sì che un gattino più grande inizi a marcare. Ciò può accadere se il gatto più anziano non gradisce il nuovo gattino, lo considera un rischio o si sente ansioso per i cambiamenti nella famiglia.

Col tempo la situazione può cambiare. A breve termine, però, dovrete fare i conti con il disordine che la marcatura causerà in casa, come la pipì del gatto sul tappeto, sulle pareti, ecc.

I feromoni aiutano a rilassare il gatto e il nuovo gattino?

I feromoni possono aiutare a rilassare il nuovo gatto e il gattino. Hanno un effetto di fascino chimico naturale sui gatti e sui gattini e possono contribuire a rendere più agevole l’introduzione di un nuovo gattino. Tuttavia, ogni gatto può captare in modi diversi.

È possibile ottenere questi feromoni in pratici diffusori che possono essere collegati alla presa di corrente. Nel corso del tempo il vapore viene rilasciato in tutta la casa per calmare i gatti e, si spera, aiutarli a vivere in armonia.

Perché alcuni nuovi gattini cercano di mordere il gatto?

Alcuni gattini cercano di mordere il gatto perché sono stati separati troppo presto dalla madre. Non solo dalla madre, ma anche dai compagni di cucciolata. Un gattino normale, che ha trascorso un tempo sufficiente con la madre, ha meno probabilità di comportarsi in questo modo.

Se avete notato che il vostro gattino morde e istiga in questo modo, non ha mai imparato a rispettare i limiti. Quindi, ora potete capire una delle ragioni per cui potrebbe comportarsi in questo modo.

Perché i gatti mordono lo stomaco di altri gatti?

Un gatto può mordere lo stomaco di un altro gatto come dimostrazione di dominanza. Come forse sapete, i gatti sono molto territoriali. E queste piccole e sottili mosse possono far sentire l’altro gatto dominato.

In alcuni casi potrebbe trattarsi di un innocuo gioco. È quindi necessario monitorare il comportamento del gatto nel tempo per capire l’intento di questa azione.

Perché il mio gatto continua a cercare di mordere il mio gattino?

Se il gatto continua a mordere il gattino, i motivi più comuni sono due: o vuole semplicemente spostare il gattino dal punto A al punto B, oppure può essere un’occasione per dimostrare chi è il capo.

Se si tratta della prima ipotesi, spostarlo semplicemente non è preoccupante, è utile. D’altra parte, se si tratta di una dimostrazione di dominanza, potrebbe essere perché il gattino continua a fare confusione e ha bisogno di ristabilire la sua posizione dominante.

Perché il mio gatto maschio morde la mia gattina femmina?

Se il gatto maschio morde la gattina femmina, a seconda dell’età, potrebbe trattarsi di una mossa di accoppiamento. A voi può sembrare aggressivo, ma questo tipo di azione è accettabile nel mondo dei gatti.

Tuttavia, se il gattino è troppo giovane, potrebbe essere semplicemente un modo per il gatto maschio di spostarlo dalla sua strada, non diverso da quello che farebbe a un gattino maschio se ne avesse la possibilità.

Perché il mio gatto morde quando lo accarezzo sulla pancia?

Il gatto può mordere quando gli si tocca la pancia per istinto. Pensate a una cosa del genere: se qualcuno vi tocca l’ascella del braccio, è probabile che reagirete perché è sensibile, giusto?

Questo vale anche per i gatti. Vi avvertiranno di allontanarvi perché per loro è una zona sensibile. La cosa migliore da fare è non toccare questa zona.

Come faccio a sapere se il mio gatto è troppo rude con un gattino?

Se notate che il vostro gatto o gattino sibila, gli viene prelevato del sangue o gli viene tolto il pelo, questi sono segni che il gioco è diventato troppo violento. In caso contrario, il gatto o il gattino può giocare e a volte può sembrare un po’ violento.

L’ideale sarebbe non aspettare che venga prelevato del sangue per preoccuparsi, perché ciò indicherebbe che il gioco si è spinto troppo oltre.

Simona Nicoletti